Warriors K.O, rimonta Memphis…che Westbrook!!!

Cleveland facile, Atlanta esce alla distanza su Milwaukee, esordi ok per Jackson e Stoudemire, Lakers beffano Boston con Datome seduto, Westrbook non si ferma più, Super Grizzlies!

DURANT OUT UNA SETTIMANA!

New York Knicks – Cleveland Cavaliers 83-101
NYK: Amundson 10, Thomas 11, Galloway 13, Bargnani 11, Acy 11, Weat 10
CLE: James 18, Love 16 (16 rimb), Irving 18, Smith 17

Italian Job: Bargnani 11 pt (5/11, 1/1 tl), 5 rimb (2 off), 2 ass, 2 perse in 28’

B-eJDVKIMAAXLk8.jpg-largeLeBron James supera Allen Iverson al 22° posto nella classifica marcatori ogni epoca e guida i Cavs (18+7+7) al comodo successo sul campo dei Knicks; partita già in cassaforte per gli uomini di coach Blatt avanti 17-36 dopo i primi 12’ con James autore di 12 punti. All’intervallo il divario sarà impietoso, 38-62 Cleveland col i “Three Lands” a quota 39 punti.

 

Milwaukee Bucks – Atlanta Hawks 86-97
MIL: Antetokounmpo 19, Middleton 19, Bayless 13, Mayo 15
ATL: Carroll 10, Millsap 23 (16 rimb), Horford 15, Korver 12, Teague 10, Schroder 12

B-erQ72CMAA2mZo.jpg-largeA Milwaukee i Bucks danno filo da torcere agli Atlanta Hawks ma alla fine i falchi riescono a portarla a casa col solito Kyle Korver; le squadre entrano nell’ultima frazione sul +2 Hawks (64-66) dopo che Milwaukee aveva rimontato dal -15. Korver però decide di iscriversi alla partita sparando 3 triple nei primi 3’, parziale di 15-4 Atlanta e +13 (68-81)! Milwaukee sarà sulle gambe e non riuscirà più a rimontare.

Detroit Pistons – Washington Wizards 106-89
DET: Monroe 15 (15 rimb), Drummond 18 (16 rimb), Caldwell-Pope 26, Jackson 17, Meeks 10, Tolliver 13
WAS: Gortat 24 (10 rimb), Temple 12, Wall 10 (12 ass), Humphries 11

B-e72s8CIAAnwhD.jpg-largeContinua il momento di difficoltà per i Washington Wizards che perdono anche a Detroit nel giorno dell’esordio di Reggi Jackson; partita equilibrata per 2 quarti e mezzo, sul 71-71 a 3’ dalla fine del 3° quarto i padroni di casa cambiano marcia prima piazzando un break di 11-0 e poi aprendo il 4° quarto con la bomba di Meeks che vale il +14 (85-71), i capitolini non riusciranno pi a rimontare.

Indiana Pacers – Golden State Warriors 104-98
IND: Hibbert 13, Miles 12, Stuckey 30, Watson 12, Scola 11
GSW: Thompson 39, Iguodala 14, Lee 6 (12 rimb)

No Stephen Curry (dolore caviglia) e sconfitta per i Warriors ad Indianapoli malgrado i 39 di Klay Thompson; uomo partita C.J Miles, sua la bomba a 26” per il +4 (101-97), sul capovolgimento Draymond Green farà 1/2 dalla lunetta e Indiana con Scola e Stuckey chiuderà i giochi dalla linea della carità.

Orlando Magic – Philadelphia 76ers 103-98
ORL: Frye 15, Vucevic 31 (14 rimb), Oladipo 17, Payton 10, Green 16
PHI: Covington 16, Noel 10, Canaan 14, Sampson 16, Thompson 12

Doppia-doppia per Nikola Vucevic (31+14) e vittoria per i Magic sui 76ers ma arrivata solo nell’ultimo minuto; ospiti sul -1 (96-95) a 1’37” dalla fine ma i padroni di casa chiuderanno la partita con un parziale di 7-3, decisivo il rimbalzo offensivo conquistato sul +2 a 1’05” che ha consentito a Willie Green di mettere i 2 liberi del 99-95.

Oklahoma City Thunder – Denver Nuggets 119-94
OKC: Ibaka 20, Knater 20 (12 rimb), Westbrook 21 (17 ass), Waiters 17, McGary 10
DEN: Nurkic 10, Gallinari 16, Lawson 17

Italian Job: Gallinari 16 pt (2/5, 3/6, 3/4), 2 rimb (1 off), 2 perse in 19’

201502222059755937391Russell Westbrook stavolta is “trattiene”, 21 punti ma career-high di assist (17) nel facile successo dei Thunder sui Nuggets; partita già finita all’intervallo sul 67-42 con “Kawabonga” autore di 14 punti e 12 assist.

Dallas Mavericks – Charlotte Hornets 92-81
DAL: Jefferson 10 (10 rimb), Nowitzki 8 (12 rimb), Chandler 12, Ellis 23, Stoudemire 14
CHA: Kidd-Gilchrist 15, Zeller (10 rimb), Jefferson 8 (17 rimb), Mo Williams 22, Ma.Williams 15, Stephenson 11

Charlotte Hornets v Dallas MavericksEsordio vincente per Amar’e Stiudemire (14 p in 11’) con i Mavericks contro gli Hornets; partota che vede sempre i texani davanti ma con gli ospiti in scia, ad inizio 3° quarto Charlotte si porta sul -7 (47-40) ma stavolta Dallas metterà la freccia! Break di 8-0 per il +15 (55-40), vantaggio poi amministrato fino alla fine.

 

Portland Trail Blazers – Memphis Grizzlies 92-98
POR: Batum 17 (10 rimb), Leonard 11, Lillard 18, Blake 13
MEM: Green 12, Randolph 15, Gasol 21, Lee 19, Conleu 15

201502222220804117720Grande vittoria in rimonta per i Memphis Grizzlies a Portland (senza Aldridge); i Trail Blazers chiudono gli ultimi 93” del 3° quarto sparando 4 triple consecutive con l’ultima realizzata da Steve Blake sulla sirena per il +13 (77-64)!
Sembra fatta per Portland ma l’ultimo quarto è uno dominio Grizzlies: 15-34 il parziale dei 12’ col 54% dal campo per gli ospiti e il solo 17% (4/23) degli avversari, Gasol & Randolph combinano per 17 punti e Memphis chiuderà la partita con un break di 9-2 negli ultimi 2’27” passando dal -1 alla vittoria.

Los Angeles Lakers – Boston Celtics 118-111 OT
LAL: Boozer 12, Hill 10, Johnson 22, Young 19, Lin 25
BOS: Turner 12 (12 ass), Bass 15, Zeller 8 (11 rimb), Bradley 20, Smart 11, Thomas 21, Crowder 22

Italian Job: Datome DNP

NBA: Boston Celtics at Los Angeles LakersGigi Datome non vede neanche il campo nella sua prima con i Celtics, battuti dopo un tempo supplementare dai Los Angeles Lakers (interrotta la striscia di 7 K.O consecutivi); Avery Bradley salva sulla sirena dei regolamentare i Celtics con la tripla del 106-106 ma in precedenza sanguinoso 1/2 di Nick Young dalla lunetta.
Nell’extra-Time L.A parte subito forte con un break di 6-0 e respingerà gli assalti dei verdi, a chiudere la faida sarà un fade-away di Lin a 34” per il +5 (116-111)

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B