NCAA Player Profile: Justise Winslow!

Torniamo a casa di Coach K per andare a parlare di un latro giocatore chiave dei Blue Devils in questa annata, atletismo da urlo, difensore straordinario ma non è un go-to-guy.

Justise WinslowJustise Winslow è uno dei giocatori più quotati in vista del prossimo draft. Sta vivendo una stagione indubbiamente positiva con i Duke Blue Devils di coach K e di Jahlil Okafor (di cui curiosamente ancora non abbiamo mai parlato), anche se non sempre è riuscito ad esprimersi con continuità. In stagione viaggia a 11.9 punti, 5.7 rimbalzi, 1.9 assist per partita, aggiungendo anche 1 palla rubata, tirando con il 45.2% dal campo e il 38.3% da tre punti.
Nella vittoria per 78-56 contro Clemson in contumacia di Okafor ha guidato la squadra segnando 20 punti (8-14 dal campo e 1-1 da tre), catturando 13 rimbalzi e rubando 4 palloni agli avversari. Conosciamolo meglio.

IL PROFILO

È un’ala piccola di 2 metri al primo anno di università. E’ un giocatore che fa della versatilità il suo punto di forza, essendo in grado di contribuire in diversi modi al successo della squadra sia in attacco sia in difesa. E’ particolarmente solido fisicamente ed è un ottimo atleta.
E’ uno dei migliori difensori sugli esterni tra i prospetti più apprezzati del prossimo draft, grazie ad un’ottima velocità laterale che gli permette di marcare più ruoli, compresi giocatori più piccoli di lui.
E’ inoltre molto efficace sulle linee di passaggio e ha un buon timing per quanto riguarda rubate e stoppate.
Per quanto riguarda l’attacco non è certo un realizzatore, ma è comunque un giocatore in grado di rendersi utile alla squadra essendo un giocatore molto intelligente. E’ particolarmente efficace in contropiede ed è un ottimo finisher nei pressi del ferro avversario.
Allo stesso tempo però non gli si può chiedere di essere il faro offensivo di una squadra, essendo molto limitato il numero delle sue conclusioni dal palleggio. Inoltre il tiro dalla distanza non è malvagio ma è spesso discontinuo. Quasi sicuramente lo vedremo scelto in lottery, probabilmente anche in top 10, poiché giocatori con questa versatilità ed in grado di dare un apporto su entrambi i lati del campo nella pallacanestro del 2015 sono molto apprezzati.

ALTRI PROFILI
• George Niang (IND ST.)
• Norman Powell (UCLA)
• Treveom Graham (VCU)
• Caris LaVert (MICH)
• Montrezl Harrell (LOU)
• Bobby Portis (ARK)
• Jarell Martin (LSU)
• Frank Kaminsky (UW)
• Kevon Looney (UCLA)
• D’Angelo Russell (OSU)
• Branden Dawson (MSU)
• Rashad Vaughn (UNLV)
Myles Turner (TEX)

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste