Harden ringrazia James, ok Clips, rimontone GSW!

I Rockets che battono dopo un overtime Cavs con sanguinoso 0/2 dalla lunetta di James nel finale, i Clippers vincono a Chicago, rimonta Warriors dal -26, bene Pelicans e Thunder a L.A

Chicago Los Bulls – Los Angeles Clippers 86-96
CHI: Noah 13 (11 rimb), Gasol 4 (15 rimb), Butler 10, Brooks 14, Mirotic 29, Snell 13
LAC: Hawes 14, Jordan 9 (26 rimb), Redick 12, Paul 28 (12 ass), Crawford 16

B_CTiCrW0AAsRxj.jpg-largeNoche Latina allo Unite Center di Chicago con i Los Angeles Clipper che rovinano la festa ai Bulls grazie al duo Paul-Crawford, vana la super partita di Nikola Mirotic, infortunio al gomito per Jimmy Butler; il match è equilibrato, dopo il +11 ospite ad inizio partita le squadre se la giocano punto-a.punto rispondendo colpo-su-colpo fino a 5’ dalla conclusione. Sul 78-78 Crawford e Paul realizzano 2 jumper dalla media per il +4 (78-82), Chicago fatica a trovare soluzioni e crolla nel finale subendo un break di 14-4 per il +10 Clips (82-92) con 1’50” da giocare, vantaggio amministrato fino alla fine malgrado l’Hack-A-DeAndre.

Houston Rockets – Cleveland Cavaliers 105-103 OT
HOU: Jones 19, Motiejunas 16, Harden 33, Beverley 12, Smith 10
CLE: James 37, Love 21, Mozgov 10, Thompson 14 (19 rimb)

B_CsvgjWoAAT2F9.jpg-largeNel primo tempo regnano le palle perse e l’equilibrio tanto che al riposo lungo Houston avanti 50-47, il terzo quarto davvero infuocato con James nel mirino delle provocazioni degli avversari (Beverly, Harden), clima rovente ma alla sirena del 3° texani avanti solo 82-74. Ultimo quarto bellissimo con LBJ che decide di giocare da MVP, Harden non è da meno e tira fuori dal cilindro un pazzesco layup con fallo (libero sbagliato) che vale il +3 Houston (98-95) a 103” dalla fine! Cleveland non molla, pareggia dalla lunetta (98-98), Harden punta LeBron, la passa a Smith che perde la maniglia e regala palla a Cleveland.
James sbaglia il layup Thompson manca il tap-in ma ecco Dellavedova che conquista il rimbalzo con 22” da giocare. Ultimo possesso nelle mani del #23 che forza ma NON trova il bersaglio: overtime!
Nell’extra-time Houston vola sul +4 (104-100) ma Cavs non muoiono, tripla di James per il -1 (104-103) a 40”, Josh Smith perde di nuovo palla e ancora una volta LeBron con l’ultimo possesso, si butta dentro e subisce il fallo ma fa 0/2 ai liberi confermando la nottataccia dalla lunetta (3/11).

Sacramento Kings – Portland Trail Blazers 99-110
SAC: Gay 24, McLemore 12, McCallum 12, Miller 12 (10 ass)
POR: Aldridge 26 (15 rimb), Lopez 15, Matthews 17, Lillard 31

Damian Lillard e LaMarcus Aldridge guidano i Trail Blazers sul campo dei Kings (privi di Cousins); partita in equilibrio con i padroni di casa che inseguono sempre ma sempre in scia, a 3’52” il distacco da Portland è di 4 punti (96-100), gli ospiti cambiano marcia con un parziale di 8-1 per il +11 (97-108) a 73” dal termine.

Boston Celtics – Golden State Warriors 101-106
BOS: Turner 10, Bass 15 (12 rimb), Zeller 17, Bradley 12, Smart 10, Thomkas 20, Crowder 9 (17 rimb)
GSW: Barmes 17, Green 14 (11 rimb), Bogut 2 (10 rimb), Thompson 20, Curry 37

Italian Job: Datome DNP

Golden State Warriors v Boston CelticsGrande vittoria in rimonta per i Golden State Warriors che cancellano i 26 punti di distacco e battono i Celtics a Boston con un super 4° periodo; Boston domina nel 1° tempo volando sul 56-30 a 7’18” dall’intervallo lungo, Golden State non ci sta e riesce ad arrivare sul -11 a fine 3° periodo. Nell’ultimo Stephen Curry realizza 11 dei suoi 37 punti ma le giocate chiave portano la firma di Barnes e Iguodala che realizzano 4 punti nel break di 8-2 negli ultimi 86”col quale i Warriors hanno battuto Boston!

Indiana Pacers – Philadelphia 76ers 94-74
IND: Hibbert 14 (15 rimb), Hill 17, Stuckey 12, Scola 15
PHI: Covington 12, Noel 10 (12 rimb), Richardson 10, Smith 11

Nessun problema per gli Indiana Pacers che archiviano la pratica Philadelphia; Pacers che comandano dall’inizio alla fine, a 6’49” dal termine Phila si fa sotto sul -7 (81-74) ma poi non segnerà più con Indiana che chiuderà la partita realizzando 13 punti.

Orlando Magic – Charlotte Hornets 83-98
ORL: Harris 13. Vucevic 10, Oladipo 21, Green 11, Nicholson 11
CHA: Kidd-Gilchrist 11 (13 rimb), Zeller 16, Jefferson 16 (10 rimb), Henderson 16, Mo Williams 23 (11 ass)

Tutto il quintetto in doppia-cifra per i Charlotte Hornets che vincono ad Orlando restando in corsa per i Playoffs; anche all’Amway Arena match combattuto per 3 quarti e mezzo, sul +4 (70-74) Charlotte riesce a dare quel colpo di reni per distanziare gli avversari, break di 8-0 per il +12 (70-82) con 5’39” da giocare.

Los Angeles Lakers – Oklahoma City Thunder 101-108
LAL: Kelly 11, Ellington 12, Clarkson 12, Lin 20, Davis 10, Hill 14 (12 rimb)
OKC: Ibaka 18 (14 rimb), Kanter 16 (15 rimb), Augustin 18, Collison 12, Lamb 14

Oklahoma City Thunder v Los Angeles LakersNo Westbrook, no Durant ma i Thunder vincono a Hollywood superando i Lakers grazie al trio Augustin-Kanter-Ibaka; OKC costruisce il suo vantaggio a cavallo tra il 2° e 3° quarto con un parziale di 9-0 toccando il +12 (48-60), i giallo-viola provano la rimonta ma a 4’23” dalla conclusione Jeremy Lamb spara la bomba del +14 (87-101) che chiude i giochi.

Denver Nuggets – New Orleans Pelicans 92-99
DEN: Gallinari 21, Chandler 14, Foye 19, Lawson 5 (11 ass), Barton 16 (10 rimb), Hickson 6 (10 rimb)
NOP: Cunningham 14, Asik 9 (16 rimb), Gordon 18, Evans 22, Cole 10, Ajinca 10

Italian Job: Gallinari 21 pt (5/10, 2/8, 5/6), 4 rimb (1 off), 1 rec, 1 stop in 32’

I New Orleans Pelicans conquistano la loro 5^ vittoria consecutiva battendo i Nuggets con Danilo Gallinari ancora migliore in campo; Nuggets in partita sul -3 (84-87) a 3’18” dalla fine ma New Orleans troverà cin le unghie e con i denti quel mini- parziale decisivo di 5-1 col quale toccherà il +7 (85-92) a 81”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • michele

    le clutch o le brick james?

    comunque bella partita, molto fisica, da playoff.

  • 3/11 non ammissibile, si può dire con tranquillità che stasera ha fatto tutto lui sia nel bene che nel male

  • Michael Philips

    Michele

    oggi chiunque userà lebrick avrà ragione. O in alternativa LeAndre Jamesdan vista la mira ai liberi.

    Va detto che lui dopo i primi 3-4 falli non fischiati in entrata ha detto: ok oggi tocca tirare dai 6 ai 7 metri per sfangarla. Mentre harden che il suo lo ha fatto è sempre entrato bene nel pitturato, e nel 90% dei casi i liberi dati erano giusti. Ma in realtà poche scuse, per com’era lebron oggi tirare più liberi avrebbe davvero cambiato la gara? Non credo. credo abbia preso tipo 35-36 tiri, e siamo vicino al carrer high, per dire…

  • redbull

    partita intensa e dura finchè volete, ma davvero orrenda tecnicamente, da fine 3 quarto fino alla fine è stato praticamente un isolamento continuo lebron vs harden

    stasera james era davvero frustrato per i molti contatti non fischiati, però ha annche fatto molte buone cose, poi vabe quei liberi alla fine abbastanza pesanti

    harden mi è piaciuto molto, attaccava il ferro e riusciva sempre o a tirare o a prender fallo, a parte quelle poche volte che marcato da lebron faceva una fatica immensa

  • InYourWais

    LeBron realizzerà mai che tra i grandi esterni della storia, è l’unico che tira mattoni dalla lunetta? Non pensa di doversi mettere a lavorare seriamente un giorno su quello, e sulle palle perse, che in entrambi i casi hanno solo motivazioni mentali, di concentrazione, e non tecniche?

    Tra l’altro ormai per il 2° posto fanno a gara a perdere, Toronto ormai le prende pure contro Sassari, i Cavs perdono a cazzo le partite tirate, ed il Bulls continuano ad avere mezza squadra in infermeria

  • kaepernick

    @Redbull mi hai tolto le parole di bocca…gli ultimi sette minuti dell 4 quarto piu l overtime…solo isolamenti per gli uno contro uno di harden e james…partita veramente brutta da vedere…

  • mad-mel

    Chicago Los Bulls non si può sentire!

  • zed

    Povero LeBron quando viene marcato seriamente sbocca e sbaglia liberi a ripetizione.me lo immagino marcato dai bad Boys o dai Knicks del povero Mason. Ma ai tempi le difese erano allegre vero Mp. Hornacek marcava Jordan solo che prima di Hornacek aveva eliminato starks ewing Oakley Mason che vivevano solo per marcarlo. Ridicoli tu e lebrick

  • mad-mel

    Visto a tratti la partita…Lebrick o Leandre dite quello che volete…ma Cleveland ha rischiato di vincere seriamente a Houston senza Irving. E’ un bel segnale per i tifosi di Cleveland. La squadra sta avendo la sua dimensione.
    Sulla questione liberi di Lebron: è un mezzo limite perchè alla fine il 75 % in carriera non è così tragico. Io ho sempre la senzazione che arrivi cmq stanco in più di un finale di partita.
    Dopo 900 gare a 39 minuti di media a partita con il gioco della squadra totalmente accentrato su di te potrebbe anche starci.

    Ma notizie di Butler?? Okc fortunata nella sfortuna a trovare i Lakers.

  • hanamichi sakuragi

    fmb non so se era l’unica disponibile ma hai scelto una sintesi indegna. potevano chiamarla top 10 of the night: lebron james

    anyway… ma secondo voi il contatto harden/james non fischiato è fallo di chi?

    se l’infortunio di butler lo escludesse dai play off le conference finals tra atlanta e cavaliers mi sembrano scritte.

  • nitrorob

    1: Cavs Hou
    per quanto possa odiare LBJ (come eterno nemico di KD, non come giocatore) c’è uno che odio ancora di più
    quel frocio di Beverly (chissà perchè) avrei veramente sperato in un bel blocco “alla Perkins” come ha già fatto in passato
    e questo si crede pure forte, mamma mia quanto mi stà sul cazzo
    eppure c’è gente, tipo Griffin e Adams che le prendono come maiali per delle minkiate, e questo ancora non ha preso un cazzotto fatto bene
    sennò avrebbe smesso di fare queste cazzate

    cmq vabbè partita persa ai liberi, per questo dico che Houston mi convince sempre meno
    è vero che mancava DH12, ma la panca non mi piace affatto
    smith sembra sparito

    OKC, partita abbastanza semplice, primo start da titolare di Augustin, ottima prestazione
    per una volta posso dire che abbiamo fatto degli acquisti veramente ottimi
    Singler a parte

    Kanter che da quando è qua ha fatto solo doppie doppie, ottimo in attacco, un pò meno in difesa, ma per quello aspettiamo Adams
    la sfiga colpisce ancora, ma la prossima sarà verso Phila e poi avremo qualche giorno di pausa, quindi Russell un pò di tempo per stare fermo ce l’ha

    nonostante tutte le gufate di Low noi non molliamo eheheh

    @Giasone, ma questa Nola che ne vince 5 di fila??? senza Davis per giunta? non vorrete mica prenderci il posto no??

    ps. ma i Celtics che fanno quasi il colpaccio?? senza 2 titolari trà l’altro

  • Giasone

    Mah a me il finale tra Hou e Cavs non è dispiaciuto, Harden (che quest’anno ho visto poco) me lo aspettavo molto più Mamba style ed invece pur accentrando il gioco su di sè ha spesso eseguito scarichi e assist per i compagni. L’unico appunto che gli faccio è per quella sceneggiata con cui cerca il fallo di Lebron, abbastanza ridicola. Ad oggi dargli il titolo di Mvp non sarebbe affatto un’eresia.
    Non ho visto la prima parte di gara quindi non so quanto James sia stato penalizzato dagli arbitri, ma la sua gestione del finale non mi è piaciuta (tanti isolamenti e tiri da 6 metri, pochissima circolazione di palla) e il finale punto a punto è merito soprattutto dell’enorme lavoro di Tristano sotto canestro.

    Nola è ancora viva.

  • mad-mel

    Cmq gara piena pagliacci con ciliegina sulla torta la pagliacciata del tweet dei rockets.

  • michele

    boston per due quarti ha spiegato basket ai warriors, poi curry e thjompson hanno riportato sotto i guerrieri, complice il solito calo veltico….finale punto a punto, e il ferro che ha sputato fuori l’ultima tripla di crowder ha spezzato l’equilibrio

    peccato, sul + 26 per i verdi ho sperato che gigione potesse giocare un po’ eheheheh

  • Loco Dice

    Forse è solo una mia impressione ma all’inizio James commette fallo, poi vedendo che gli arbitri non fischiano lascia lì il braccio, peró a quel punto non è mai fallo.
    la partita è stata piacevole ma tecnicamente così così. Lebron per ogni canestro pazzesco che metteva ce n’erano un paio totalmente senza senso.
    Tristano davvero una belva a rimbalzo.
    Harden ha un crossover e un ballhandling da paura, a parte una super difesa di link che lo ha costretto ha un piccione viaggiatore, nel finale andava via a tutti con giocate da mvp

  • cuni

    hanamichi

    secondo me non è fallo di James in quell’occasione, è harden che si impiglia (a mio avviso apposta) e poi si lamenta. A quel punto però andava fischiato quantomeno passi..
    Inoltre ho dei dubbi sul fallo fischiato credo a thompson sulla penetrazione di harden nell’OT dove ha fatto canestro più fallo.. Perché ok il contatto c’è ma harden si butta spudoratamente verso thompson allargando il braccio e questo di ritorno ci finisce contro (spingendo e con una bella accentuata di harden a mio avviso).. Non che mi freghi niente eh, non sono fan di cleveland, era solo x esprimere un dubbio

  • cuni

    pardon, la penetrazione che dico io non era nell’OT ma sul finire dei regolamentari

  • zed

    De andre The giant domina ancora ad oggi da quintetto ideale
    da quando Griffin è ai box cp3 sta giocando benissimo insieme a Jordan alla faccia di chi lo criticava fino a un mese fa. 75 per cento non male ma nemmeno degno di una superstar da quando è nelle lega non è progredito nulla .altra cosa che lo rende un gradino sotto ai più grandi.

  • Michael Philips

    Harden è cazzuto da marcare eh, nell 1vs1 va via alla maggior parte dei difensori e non so se ricordate come ha ridotto butler qualche settimana fa.

    Ieri è stato strano perchè alcuni falli in entrata non gli hanno fischiati a james per poi fischiare contro ariza degli stupidi falli di leggere trattenute.

    Sul contatto james vs bradley per me lebron ha esagerato perchè a gioco fermo gli si è spalmato addosso.

    Il calcio di harden non era da fischiare, non nella gara di ieri, e comunque è stata una cosa da nulla.

    Il contatto lebron vs harden era complicato perchè forse lebron inizialmente eccede nel contatto ma poi è il barba ad agganciarsi letteralmente a lebron.

    Come già detto harden è stato bravo a trovare i liberi, mentre lebron a lebron non hanno dato tutti i liberi che meritava, ma come dire avrebbe sbagliato anche quelli.

    su Lebron e la le brutte %: quest’anno è così, forza di più, si prende di nuovo quei tiri a cazzo che prendeva nel 2010, tira troppo da 3 e allo stesso tempo non va in post. Segna pochissimo in fase dinamica su assist, e invece il più lo segna per conto suo. I liberi sono lì a mostrare che lui non ha mai imparato a tirarli come si deve(il massimo è l’80% dei passati playoffs).

    Il 56% degli ultimi anni a miami era frutto di una selezione di tiri precisa, di zero forzature e di un attacco più ragionato.

  • hanamichi sakuragi

    io o avrei fischiato inizialmente fallo a favore di harden o passi al barba… il non fischiare è una scelta notevole

  • Lilin

    Vedendo harden ieri sera credo si possa rispondere alla diatriba barba vs klay…
    Questo ragazzi Houston la sta trascinando di peso…a livello offensivo nasce e muore con lui…io non ce lo vedo proprio thompson arrivare a questo livello per ora…

    Cleveland malissimo come gioco e la colpa è di lebron che ha deciso di ingaggiare una battaglia personale con Houston..se l avesse fatta girare un po’ quella palla e avesse sfruttato dal post love e qualche scarico in più questa era un W sicura…

  • ilvicino di erba

    qualcuno si è cagato la mutanda.. più che di stanchezza, gli errori ai liberi sono una questione di testa, inutile girarci attorno..

  • 8gld

    Non era proprio un giocatore di basket, diciamo più’ un buttafuori di un locale di periferia a luci rosse. Ma era tosto tosto e quando serviva usciva fuori dal nulla e metteva canestri e punti inaspettati. Poi insieme a suoi compagni formavano un gruppo di taglialegna in difesa difficili da superare.
    Dispiace, r.i.p. A. Mason.

  • mad-mel

    Intanto Indiana continua a vincere e per la prima volta e’ all’ottavo posto con Miami nel mirino. Aspettando Paul George.
    Che non sia uno stimolo per la squadra.

  • Loco Dice

    Rob io capisco la tua antipatia per Beverly, ma se un omone di oltre 100 kili ti si sdraia sopra e non fa nulla per spostarsi, penso che girerebbero un po’ anche a te. Poi che lui sia uno che se c’è da litigare provocare ecc non si tiri mai indietro è un altro discorso, ma nella fattispecie lui ha poche “colpe”.
    Poi come dice qualcuno, gli errori in lunetta posso essere anche figli di una scarsa presenza mentale, e potrebbe darsi che Patrick abbia usato questi espedienti per fargli perdere la concentrazione.

  • Michael Philips

    Qualche giorno fa citavo alcuni grandi giocatori con problemi ai liberi, o che comunque, pur avendo un talento super non li hanno mai tirati benissimo, tra questi:

    lebron, wade, barkley e duncan. Tutta gente con evidenti lacune mentali sul campo da basket…

    Il che poi potrebbe voler dire che altri giocatori non proprio clutch e con poco talento ma che tirano i liberi benissimo, in realtà sono dei duri dal sangue freddo.

    Facciamo pure che i sopracitati non sono dei cecchini e che non sono curry o nash che i liberi li mettono di default.
    Non capisco cosa possano centrare i limiti di testa, io penso più che altro mancanza di pratica.

    Ricordo che quando Duncan superò bird nella classifica marcatori, i compegni gli feceri i complimenti in allenamento, e il pop si limitò a dire qualcosa tipo: “sì, sì bravo tim, ma se ti fossi impegnato ad imparare a tirare i liberi lo avresti superato un bel pò di tempo fa”.

    Lebron se proprio lo si vuole sapere spesso finisce le gare in modo bizzarro, fateci caso una prossima volta: se tira bene da 3, molto spesso tira male i liberi e viceversa! E una cosa che ho notato ormai da anni, come se ogni gara lui avesse un range di tiro preciso e poco flessibile. Boh?

  • Max

    mad-mel : lebron arriverà pure stanco alla fine della partita e su questo concordo ma sbaglaire 2 liberi su 2 che ti possono dare la vittoria è una questione di testa e di cagarsi adosso quando la partita si decide..e non è la prima volta che james sbaglia questo tipo di approccio con la testa.
    per il resto a me che è vero che i cavs stavano vincendo sul campo di houston senza irving ma dall’altra parte mancava Howard il che bilancia la situazione.
    per il resto bulls che sono davvero sfigati con gli infortunei mentre boston ce l’aveva quais fatta a fare il colpaccio con Gs.

  • Lilin

    In realtà prima dei due liberi sbagliati ne aveva sbagliati già 6 o 7 se non sbaglio…quindi o sentiva la pressione di una gara di regular già dal 3quarto oppure semplicemente è stata una giornata storta alla lunetta.

    Prima di quei due ne ha sbagliati 5 di fila!

    Poi se vogliamo approfittarne per tirare fUori i suoi conclamati limiti mentali ok, ma non mi sembra proprio questo il caso.

    P.s. Beverly è un esaltato e non lo sopporto, speravo si pigliasse due schiaffoni!

  • Michael Philips

    Max

    allora ieri si è cagato dal primo minuto, cosa vuoi che ti dica.

    Come fai a dire che uno si caga addosso se chiude con 3/11? Non sarà che è semplicemente una giornata no e che forse non ha mai tirato così male i liberi in vita sua?

    Nei playoffs quando ha dovuto tirare i liberi negli ultimi secondi è stato una sentenza, ma vabbè.

    Lilin

    oggi è la “loro” giornata, tutto come da copione, ma del resto ieri lebron ha dato tanto materiale su cui discutere. Se lebron sbaglia, non sbaglia, lui si caga addosso. Non c’è altra spiegazione.

    Già me li vedo questi dire a Duncan nel finale di gara 7 del 2013 dire che si è cagato addosso per via degli errori.

    Tim sbaglia due volte di fila, lebron mette il jumper della vittoria, ruba la palla a ginobili e mette i due liberi killer. Immagina coa diavolo si sarebbe detto a parti invertite!!!

  • Lilin

    Boh…solite cose: come da copione si tirerá fuori la storia dei fAnboy vs. Hater, poi dei maniavantisti, poi la battuta sulle sega pensando a lebron e si chiuderá con il 2su 5 alle finali e the decision.

    Bene spero di aver detto tutto!
    Parliamo di basket??
    J.r. Sembra un altra persona, che gli hanno fatto nello spogliatoio?

  • A me invece Beverly piace proprio per il suo atteggiamento, ce ne fossero di più di giocatori come lui, senza paura di giocare e anche di imporsi a livello caratteriali con gli avversari, che essi siano i più scarsi della lega o i più forti, come si vede ogni volta che gioca. Poi vabbe io vorrei anche che si smettesse di fischiare un po’ di tecnici gratuiti, non è il caso di Hou-Cavs, ma più si va avanti più si peggiora sotto questo punto di vista.

  • low profile

    State sfiorando l’excusatio non petita.. per una partita insignificante di RS

  • Michael Philips

    LP

    no no, accusare lebron di aver toppato la gara ci sta proprio, l’ho detto ieri, l’ho ribadito oggi, ma evidentemente non basta, bisogna dire che si è cagato addosso.

    Stando a quello che dicono alcuni quel cristiano si fa la scorta di pampers all’inizio di ogni stagione.

  • mad-mel

    @mp apriamo un altro topic che nn si puo andare avanti per due tiri liberi sbagliati per una partita che vale meno di una scorreggia.
    Le munizioni tienile per aprile-maggio.

    cmq ho guardato il calendario, e’ impossibile che okc non riesca qualificarsi ai playoffs.
    Molto piu facile di quello dei pelicans.

  • michele

    Ragazzi, però è solo una partita di regular season…ci sta lo sfotto’ per Lebron ( io sono stato il primo a postare) ma qui sembra che abbia perso una gara 7.

    tra l’altro sono andato a fare un giro nel sito dei lacustri italiani, sembra che i lakers abbiano vinto il titolo al toyota center…un’epifania eheheh

  • gasp

    Questa me la segno, state facendo i processi per un 0/2 in una partita di RS…

  • zed

    Lilin e cosa ne pensi di questo argomento di discussione :Kobe o Jordan avrebbero sbagliato quei tiri liberi. Ah giusto non è argomento di discussione non li avrebbero mai sbagliato discorso chiuso.

  • low profile

    Io concordo con Michele, data l’importanza della partita, ovvero zero visto che Atlanta pare esser scappata da un pò ed il miglior seeding possibile, ovvero il secondo, è ben più che a portata di mano dei Cavs, possiamo per una volta prendere alla leggera un episodio, seppur peculiare?

    Poi se vogliamo fare (l’ennesimo e che palle madonna santa) raggio x al gioco di Lebron, direi che la questione dei liberi potrà essere un problema tra qualche anno, quando non avrà più la forza di portarsi a spasso le difese avversarie come fa ancora benone oggi, allora si che dovrà capitalizzare al massimo le opportunità dalla lunetta.
    Il famigerato viaggio solitario nel deserto prima o poi lo dovrà fare pure lui. Ma riparliamone tra qualche anno.

    Temi generali
    Quest’anno l’ovest pare meno tonnara, al massimo pesca d’altura. Ad est invece 6 squadre per 2 posti in 3 partire e 1/2. Tonnara mi pare eccesivamente lussuoso come termine. Allevamento di trote?

  • mad-mel

    @lowproflie
    Respect per le trote. Il comune adiacente al mio ha tra le risorse più importanti l’allevamento delle trote. Inoltre se vuoi portare la tua ragazza nei ristoranti di quella zona dove fanno ogni piatto a base di quel pesce prepare la carta di credito o una banconota verde (se fai il taccagno). 😉 😉

  • Michael Philips

    mad-mel/LP

    vi prego, voglio una rissa tra le due fazioni: “Trotisti” e “Tonniani” però in stile Montecchi e Capuleti.

  • low profile

    Mel

    Parafrasando Benigni:
    Ma quanto costano le trote nel veneto??
    Nella mia regione ce ne sono parecchi di allevamenti ma non mi sono mai informato del prezzo, alla coop le pago massimo 9€ al kg. Saranno allevate a metalli pesanti a sto punto.

  • mad-mel

    @lowprofile
    ahahah no no non parlo di prezzo…più o meno il prezzo è quello anche se c’è qualche picco a seconda della sottospecie e il tipo trattamento che ha durante l’allevamento.
    Semplicemente ci sono ristoranti che fanno piatti molto ricercati a base di trota e ci marciano sopra.
    No il tonno è più caro.
    Difendo le trote semplicemente perchè sono più sane e perchè vado a pescarle 😉

  • zed

    Ah grande questa discussione ittica ragazzi siete mitici

  • mad-mel

    Non vorrei dire una cazzata…ma se Atlanta batte Houston domani dovrebbe essere già qualificata matematicamente ai playoffs a inizio marzo. Pazzesco.
    Mi piacerebbe sapere quale squadra è stata la più veloce per data o numero di gare a qualificarsi nella storia.

  • hanamichi sakuragi

    mad mal io sono un terrone e la trota proprio non riesco a mangiarla… ci provo mio papà nei nostri anni vicentini ma pure lui abbandonò la causa…
    magno la trota e penso alla spigola pescata o al cefalo… e mi sembra di mangiare melma… 🙁

  • bad boy

    scusate ma quando si parla delle percentuali di lebron di quest’anno,del suo tipo di gioco che poi è quello che non ha mai portato alla vittoria ,anche per questo dico 6-2
    non si fa un complimento indiretto al cosi bistrattato spoelstra?

    cmq ho visto una partita simil p.o. tra rockets e cavs e onestamente l’intensita difensiva dei cavs mi ha sorpreso in positivo
    qualcuno mi sa dire questi cavs nelle partite punto a punto come se la stanno cavando quest’anno?

  • low profile

    Mel
    “Difendo le trote semplicemente perchè sono più sane e perchè vado a pescarle”

    Se le trote conoscessero il tuo hobby stai certo che mai nella vita ti difenderebbero per nessun motivo, ma anzi starebbero dalla parte di noi tonnisti tutta la vita 🙂

    HS
    Sei un tonnista, trota-hater del cavolo, ma non lo sai quanti omega 3 a partita mettono le trote?

  • Michael Philips

    Mad-mel

    non ci sono più le trote di una volta…in passato erano migliori e come suggerisce LP avevano stats alla voce omega 3 e fosforo paurose.

    Certo va detto che pure i pescatori non sono più come quelli di una volta, che erano dei veri duri e che non si mettevano problemi ad alzare le mani contro i pesci più tosti(quelli che vivevano nei ghetti sul letto dei fiumi), oltre ad usare molto più il trash-talking: “vieni bastardo, ieri ho cucinato tua zia, oggi tocca a te e tutta la tua famiglia! Ora ti pesco baby, non mi puoi fermare, oggi ho la mano calda!”

    #pescatori in the zone

  • hanamichi sakuragi

    Lp preferisco l’omega 3 del salmone.. E cmqv ragazzi… Una fetta di tonno del Mediterraneo alla piastra… Che ve lo dico a fare?