Miller su Jordan: “Si auto-chiamava Black Jesus!”

La leggenda ed ex cecchino dei Pacers racconta come fu il primo incontro con l’icona NBA quando, in un match di esibizione, alzò un po’ troppo la cresta e MJ lo punì severamente.

Miller-JordanAl Draft del 1987 gli Indiana Pacers scelsero con la scelta #11 Reggie Miller, il prodotto di UCLA entrò nella Lega carico a mille e voglioso di dimostrare il suo valore, da 3 anni nella Lega c’era già Mr. Michael Jordan e “Boom Baby” non vedeva l’ora di confrontarsi con lui.

Ospite al Jimmy Kimmel Live Miller ha parlato del suo primo incontro con MJ che avvenne proprio nel suo anno da matricola in un match di esibizione; Miller racconta che cominciò a marce altissime realizzando 10 punti nel primo tempo contro i soli 4 di Jordan, “Hollywood” raccontò che durante la prima metà di partita più volte si è dilettato nell’arte del trash-talking contro il #23 dei Bulls uscendosene anche con “Michael, chi ti credi di essere? C’è un nuovo ragazzo qui in città!”…conoscendo la mentalità dell’ex North Carolina potete immaginare come andò a finire.

A fine partite i punti a referto di Miller furono 12, per MJ ben 44 con “His Airness” che disse una frase che ancora oggi Reggie ricorda chiaramente

Fai attenzione, perché non parlerai mai più così a Black Jesus!

Kimmel chiede quindi se lo ha mai più rifatto, ecco la risposta:

Non a Michael!!!

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • provocatore

    meglio non provocare Jordan, dunque..

  • zed

    Poi è diventato tutta la santissima trinità

  • low profile

    Come aneddoto blasfemo è più divertente questo:

    “Questo è quello che racconta Marco Verratti, che lo conosce bene: “Sì, Zlatan crede di essere un Dio”, ha detto al magazine FourFourTwo.

    “Ricordo la vigilia della partita contro il Lione, stagione 2012-13, prima di vincere il campionato. Carlo Ancelotti era un po’ nervoso prima del big match. Allora Ibra andò da lui e gli chiese: Mister, credi in Dio?
    Ancelotti rispose di sì, e lui: Bene, allora credi in me! Quindi, rilassati!”

  • mad-mel

    Peccato che zlatan sia la più grande sega al mondo qnd il gioco si fa duro.
    Forte con i deboli, debole con i forti.

  • Max

    davvero Mad Mel….lo ho smepre pensato ed i fatti ci danno ragione.in 15 anni ha giocato in ordine con :Juve-Inter-Barca-Milane Psg ,cioè non squadrette da 4 soldi,eppure non ha MAI e dico MAI raggiunto la finale di Champions Legue sparendo come al solito quando le gare diventavano importanti!!

  • kaepernick

    grande reggie..la personalita non e gli e mai mancata…

  • Michael Philips

    Mad-mel & max

    parliamone, zlatan ha zero champions? Ok bene, ci sta, ma esattamente quanto ha vinto questo tizio? Ti rendi conto che praticamente vince il campionato ogni anno pur avendo cambiato 7 team??

    2001-02 campionato vinto con l’ajax
    2003-04 campionato vinto con l’ajax
    2004-05 campionato vinto con la juve
    2006-07 campionato vinto con l’inter
    2007-08 campionato vinto con l’inter
    2008-09 campionato vinto con l’inter
    2009-10 campionato vinto con il barca
    2010-11 campionato vinto con il milan
    2012-13 campionato vinto con il psg
    2013-14 campionato vinto con il psg

    ora visto questo palmares(più ottimi risultati come bomber da 5-6 anni a questa parte) sti cazzi la champions. Considerato che tolta la stagione al barca, ha sempre trascinato la sua squadra alla vittoria, sti cazzi alla champions.

    Manco Totti ha mai vinto la champions e ha un solo campionato (UNO, non dieci come zlatan, e credo non ci sia nessuno che abbia vinto 10 campionati), eppure caga in testa a tantissimi giocatori della sua epoca che hanno vinto di più a livello internazionale(raul?).

  • Michael Philips

    Chiudendo la questione calcio, il mio giocatore preferito, Ronaldo il fenomeno, ha vinto un mondiale da trascinatore(quello del 1994 davvero fa storia? senza aver mai giocato?), una coppa uefa una intercontinentale, una coppa delle coppe e un solo campionato(pur avendo militato in quel real madrid e in quel barcellona stellare del 1997).

    Ha vinto molto meno di altri attaccanti eh, tipo sempre inzaghi, del piero o Raul(l’inzaghi spagnolo)che ha 6 campionati, 3 champions(per anni il record di goal in champions), due titoli di capocannoniere di spagna e credo anche della champions, tanti altri premi, ma non esiste che si misurino le sue vittorie per dire che ha più palle di ronaldo o zlatan che hanno vinto mooolto meno.

  • mad-mel

    Hai un po di confusione mp sul calcio…
    Vincere un campionato di calcio non e’ come vincere un campionato nba.
    Zlatan ha sempre giocato nelle squadre piu forti del proprio campionato e quindi risulta molto ma molto piu facile vincere.
    Non serve vincere con le piu forti.
    Qnd vai in coppa soprattutto nelle fasi finali ad eliminazione diretta (cioe post gironi) e’ come fare i playoffs nba.
    Li trovi i piu’ forti ed e’ li che fai la storia.
    Ecco la sua storia e’ uscire sempre mestamente e con prestazioni anonime.
    Non chiedo di vincere, ma almeno riuscire a trascinare la squadra almeno in finale una volta.
    Ecco lui lo ha mai fatto.
    Prova controllare qst statistiche visto che ti piacciono:
    rapporto gol /partita dagli ottavi in poi in champions. Raggelante.

    In sintesi, non puo’ essere minimamente paragonato tra i migliori.

  • Michael Philips

    Beh sì, decisamente meglio un inzaghi…sì, ha vinto di più, ha vinto la champions e ha pure sengnato in momento importanti, questo lo rende senza dubbio migliore di zlatan…sì, OK!

    Vincere un campionato non è come un titolo nba, chiaro, ma sottostimarlo come fai te è proprio una cosa in malafede. Zlatan 10 ne ha portati a casa, 10 con 7 team diversi, e già che è così facile, perché cavolo ronaldo(molto più forte di lui) ne ha solo 1 pur avendo giocato nel barca con figo e in quel real madrid clamoroso di inizio 2000?? Forse non è così facile vincere un campionato e sopratutto credo sia probabilmente impossibile da eguagliare uno che va da team a team, diventa il leader trascinatore dal day 1(escluso l’anno al barca)e vince il campionato. Hai idea di quanto sia difficile? Quanto hanno fatto qualcosa di simile? 10 campionati, 7 team e 6 volte su 7 giocando da trascinatore.

  • mad-mel

    Chiudo qua perxhe di calcio non mi va di parlarne.
    Allora non fare i ragionamenti rapportando giocatori sbagliati tra di loro solo per difendere la tua tesi.
    A calcio si gioca in 11 e lo sanno anche i sassi che inzaghi non e al livello di Ibra. Non fa reparto da solo. Qua stiamo valutando trascinatori, i go to guy per intendersi.
    Stiamo discutendo se Ibra e’ tra i grandissimi o no.
    No non lo e’. La sua carriera ha lacune importanti e potrei citarti al volo una decina di attaccanti meglio di lui.
    Ronaldo, e’ sempre stato rotto ma qnd ha avuto quel poco di salute ha vinto sempre in campo internazionale da trascinatore ( coppa delle coppe con barca, inter uefa, coppa del mondo brasile). Siamo ad un altro livello.

    Discorso campionati. Come sempre dici cazzate. Nn e’ sempre stato trascinatore.
    Oltre ad avere giocato nella squadra NETTAMENTE piu forte bisogna valutare la concorrenza.
    Riassumo:
    Nella juve pre scandalo non era il leader. Ha vinto perche la juve era proprio una corazzata. Nn ha qst giganteschi meriti.
    Poi e’ andato all’inter post calciopoli. Ti ricordi la rosa?Vuoi mettere la concorrenza?
    L’ Inter vinceva con il pilota automatico.
    E’ andato via per andare nella squadra piu forte al mondo al mondo per vincere la coppa.
    Risultato: esce proprio con l’inter. L’inter vince la coppa senza di lui e il barca perde con lui. Casualita’?
    Col milan scudetto onesto.
    Poi va al psg, come.dire, la cattedrale nel deserto. E il deserto sono le rivali.
    Dai dai….
    E qui chiudo con il calcio.

  • low profile

    ahahahaha

    come flame baskettaro faccio schifo ma vedo che col calcio me la cavicchio!!

    Comunque si, quando il gioco si è fatto duro, ovvero eliminazioni Champions league (permettetemi l’eresia ma a livello di spettacolo e dramma sono paragonabili ai PO nba) Ibra ha sempre fatto scena muta, inammissibile per uno del suo talento e fisico.
    Inzaghi non è stato un decimo del giocatore che è stato Ibra ma quando la palla scottava lui non sapendo giocare a calcio la buttava dentro comunque.
    La testa di Inzaghi nel corpo di Ibra sarebbe stato il giocatore perfetto.

    I campionati di calcio nazionali per noi fan nba non dovrebbero mai venir presi in considerazione, manco negli OT come questo

  • Michael Philips

    “L’ Inter vinceva con il pilota automatico.”

    ricordi i 25 goal e i due al parma nella partita decisiva per lo scudetto sotto la pioggia? Il pilota era lui, alla Juve non era in effetti il trascinatore ma era il n.1 del team.

    Ma come già detto, ha vinto zero champions, zero finali, e sti cazzi, si è tolto altre soffisfazioni in ogni nazione in cui è andato. Chiamala compensazione, ma il giocatore rimane un mostro di tecnica, e talento puro e non saranno certo le coppe non vinte a limitarne la grandezza. Inzaghi ha vinto la champions e ha segnato molto in campo europeo? Ok, Zlatan ha spesso dominato e vinto il campionato in cui ha giocato. Non si può avere tutto, anzi sì, chiedere a cristiano coso e messi.

    LP mi spiace ma anche come flamer calcistico non funzioni, è mad-mel il leader incontrastato nel creare flame, su qualsiasi cosa, per poco anche riguardo le tipologie di pesce LOL!

    Ma il GOAT dei pesci qual’è? La carpa d’oro di sampei?

  • mad-mel
  • low profile

    lol

  • Michael Philips

    mad-mel

    non fa una piega.

  • mad-mel

    Grazie Mp e Low per il pomeriggio….ora una bella corsa….saluti….

  • Iettatore

    chi è zlatan?

  • low profile

    Il papà del black jesus, according to multiple sources

  • Zlatan è stato abbastanza piscione negli anni migliori della sua carriera in Coppa, poco da dire, ultimamente lo vedo più leader, sarà l’età. Di sicuro è nei primi dieci attaccanti degli ultimi quindici anni, a prescindere dal fatto se vincerà mai una Champions o no.

  • hanamichi sakuragi

    Alla Juve non era il n.1. Veniva dietro la furia ceka, thuram, Cannavaro e puma Emerson. Capello lo faceva giocare x trezeguet. In coppa con la Juve ha fatto pietà. Gli scudetti di ibra valgono fino ad un certo punto. Quello di maggior valore é stato col Milan vs un Inter Cmq favorita, non replicato l’anno dopo vs le Juve di conte. Li non é stato abbastanza trascinatore. Col barca era nella squadra più forte al mondo e stava rompendo il giocattolino. Barca Cmq più forte del Real. di più valgono gli suddetti bianconeri c’era più concorrenza tanto é vero che in quegli anni il Milan alzava la Champions. Il limite di ibra, giocatore dal talento incredibile e fisico pazzesco era nel suo essere zingaro. Giocava a fare il fenomeno sia che avesse di fronte i. Difensori del Piacenza che quelli dell’Inter. Ed era capace di tentare lo stesso numero senza riuscirci una partita intera. Cmq superiore a tutti i giocatori citati da mp ronaldi esclusi