Kentucky fa 31-0 e punta alla Perfect Season!

La banda di coach Calipari centra in pieno l’obiettivo di chiudere da imbattuta la stagione regolare e adesso punta al torneo di Division e alla March-Mandness per entrare nella storia.

UK31Per 25′ i Florida Gators ci hanno provato ma poi, come le altre 30 squadre prima di loro, hanno dovuto cedere contro il plotone d’esecuzione chiamato Kentucky Wildcats, vittoria 67-50 e stagione immacolata da 31 vittorie e 0 sconfitte!

Già prima dell’inizio della stagione del College Basketball si era pronosticata una Kentucky imbattibile tanto che una leggenda come coach Larry Brown si era sbilanciata non solo in merito alla RS (CLICCA QUI per leggere); quest’anno solo una volta coach John Calipari ha davvero tremato ed è stato il 10 gennaio quando alla Reed Arena Texas A&M portò fino al 2° overtime i Wildcats per poi cedere 64-70.

Quest’anno non c’è la stella assoluta come fu Anthony Davis nella magica annata 2011/12 ma una vera armata capitana dai gemelli Andrew & Aaron Harrison più il talento dei freshman come Karl-Anthony Towns totem del pitturato e Devin Booker.

L’11 marzo Kentucky comincerà il torneo di Division (SEC) dove, a meno di giornata davvero storta, nessuna squadra potrà impensierirla visto che la #2 della SEC è Arkansas, #18 della Nazione (13-5 in Division, 24-7).
Sotto la Schedule di tutti i tornei di Division con evidenziati in rosso quelli che NBA-Evolution seguirà.

Nella storia del College Basketball solo 8 squadre sono riuscite nell’impresa di portare a casa la Perfect Season senza perdere una partita tra Regular Season e March Madness:
• 1938/39 LIU Blackbirds (24-0) – NIT Champion (al tempo era più importante del torneo NCAA)
• 1955/56 San Francisco Dons (29-0)
• 1956/57 North Carolina Tar Heels (32-0)
• 1963/64 UCLA Bruins (30-0)
• 1966/67 UCLA Bruins (30-0)
• 1973/72 UCLA Bruins (30-0)
• 1972/73 UCLA Bruins (30-0)
• 1976/77 Indiana Hoosiers (32-0)

L’anno scorso Wichita State chiude la Perfect Regular Season con 34-0 ma si arrese proprio contro Kentucky al “Round of 32” del torneo

Tornei

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B