Houston si rivede Howard, Rondo resterà a Dallas?

Il lungo dei Rockets è tornato ad allenarsi ma non si quando tornerà, Beasley si ri-conquista Miami, Rondo disponibile a restare in Texas, Warriors interessati a McGee.

ROndo• Buone notizie, in parte, per gli Houston Rockets che hanno rivisto Dwight Howard (29 anni) ricominciare le attività legate alla pallacanestro ma non si è ancora allenato a pieno con i compagni e non si ha una data specifica per il suo ritorno. Howard è OUT dal 25 gennaio per un edema al ginocchio destro.

• Anche a Los Angeles sponda Clippers non c’è ancora una data per il rientro di Blake Griffin (25 anni) sofferente ad un’infezione al gomito sinistro, si vociferava che il giocatore fosse pronto per domenica ad Oakland.

• L’avventura di Rajon Rondo (29 anni) ai Dallas Mavericks continua a non decollare, il giocatore però si è detto aperto e disponibile a trattare il rinnovo di contratto con la franchigia texana.

JaVale McGee (27 anni) è ancora senza squadra, dopo esser stato rilasciato dai Philadelphia 76ers era stato ad un passo dai Boston Celtics ma all’ultimo non se ne fece niente; lui vuole una squadra da Playoffs e pare che i Golden State Warriors siano interessati.

Michael Beasley (26 anni) si è conquistato la fiducia dei Miami Heat che gli hanno offerto il 2° contratto da 10 giorni che automaticamente lo farà rimanere a South Beach fino a fine stagione, da quando è tornato in maglia Heat (6 partite) sta viaggiando a 10.5 punti.

• I New York Knicks sono fortemente candidati ad avere una delle primissime scelte al prossimo Draft, sul loro taccuino ci sono i nomi di Karl-Anthony Towns (Kentucky), D’Angelo Russell (Ohio State) e dell’ACC Player Of The Year Jahlil Okafor (Duke) ma attenzione perché il presidente Phil Jackson ha fatto sapere che è pronto ad ascoltare le varie offerte che riceverà per la sua prima scelta.

• Come sapete Larry Sanders ha dato l’addio alla pallacanestro rescindendo il contratto con i Bucks ma quest’ultimi andranno avanti a pagarlo fino alla stagione 2021/22! Non, non è un refuso, la franchigia del Wisconsin usufruirà della “stretch provision*” e quindi dovrà sborsare all’ex centro circa $1.9 milioni all’anno per i prossimi 7 anni

*Clausola che riguarda il pagamento di denaro garantito ai giocatori giocatori rilasciati che hanno effetto sul tetto salariale.

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Iettatore

    Rondo resta, quasi sicuramente..

  • 8gld

    McGee for President ai Warriors? …spettacolo.

    Che abbaglio che ho preso con Sanders…lui meno visto che si porta via 1,9 x 7.

  • kaepernick

    e bentornato a quel mongoloide di ” superman”

  • Sutek82

    Hahahahaha super colpo gobbo Sanders!!! Miliardario senza giocare!!!