Division Tournament Report (13/03/2015)

Nella ACC finale tra North Carolina e Notre Dame che elimina Duke, Kansas aspetta Iowa State vincente di misura, Kentucky rullo compressore, vittorie thriller nella Big East.

spvideoimg_90_2015 ACC Tournament

Semifinali

Virginia (#3) – North Carolina (#19) 67-71
UVA: Brogdon 25, Gill 12, Perrantes 12
UNC: Jackson 22, Paige 14, Johnson 13

I Tar Heels staccano il biglietto per la finale ACC battendo di misura Virginia, decisivo il break di 8-0 negli ultimi 44″ che ha portato UNC dal +1 alla vittoria finale.

Duke (#2) – Notre Dame (#11) 64-74
DUKE: Okafor 28, Winslow 11, Jones 10
ND: Colson 17, Jackson 15, Grant 13

Colpo di scena della notte regalato da Notre Dame che butta fuori Duke malgrado il solito Jahlil Okafor e va in finale contro North Carolina; partita senza storia con i Fightin Irish che dominano il primo tempo (41-26) per toccare anche il +17 nella ripresa, Duke arriverà fino al -4 (64-68) a 3’13” dalla fine ma non segnerà più

b12_champ-logo_new_1

Semifinali

Kansas (#9) – Baylor (#16) 62-52
KU: Selden 20, Ellis 11, Oubre 9
BAY: Chery 20, Gathers 11, O’Neale 8

Partita caratterizzata dea folate di entrambe le squadre, l’inizio è punto a punto con le due compagini che si studiano e il peso della partita si fa sentire, sul finire del primo tempo i JayHawks trovano l’allungo che dal -1 li porta al +8. Ad inizio secondo tempo il vantaggio raggiunge i 15 punti ma i Bears non mollano e tornano fino al -4 prima di sprofondare definitivamente.

Iowa State (#13) – Oklahoma (#15) 67-65
ISU: Niang 13, McKay 12, Morris 11
OKLA: Hield 16, Cousins 14, Thomas 13

Con un finale cardio-palma Iowa State batte Oklahoma e raggiunge Kansas in finale; a 9″ dalla sirena finale Georges Niang fa 1/2 dalla lunetta per il +2 Iowa (67-65) lasciando un’ultima chance ai Sooners ma Ryan Spangler mancherà il layup del pareggio a 3″.

BigEast2015

Semifinali

Villanova (#4) – Providence 63-61
VILL: Hart 18, Ochefu 15, Hilliard 12
PROV: Dunn 22, Bentil 12, Henton 9

La prima finalista della Big East è Villanova che l’ha scampata di misura contro Providence, decisivi a 2″ dalla fine i liberi di Ryan Arcidiacono per il +2 (63-61) con LaDontae Henton che no troverà il bersaglio da 3 sulla sirena.

Georgetown (#23) – Xavier 63-65
GTWN: Trawick 19, Copeland 15, Smith-Rivera 11
XAV: Stainbrook 20, Abell 10, Bliiet 9

Anche la seconda semifinale finisce tirate con successo di Xaviers sugli Hoyas; a 2″ dalla fine Georgetown riesce ad arrivare sul -1 grazie a 2 liberi di Jabril Trawick, tocca poi a Xavier con James Farr che mette il primo e sbaglia apposta il 2° facendo partire il cronometro e impedendo a G-Town di tirare.

Big 10

Quarti di Finale

Purdue – Penn State 64-59
Wisconsin (#6) – Michigan 71-60
Maryland (#8) – Indiana 75-69
Michigan State – Ohio State 76-67

Nonostante un ottimo Irvin i Wolverines non riescono nell’impresa di fermare la corazzata Wisconsin con il solito duo Dekker-Kaminsky a fare la parte del leone, Penn State gioca un buon primo tempo ma poi si arrende ai colpi di AJ Hammons che a fine parte tocca i 23 punti. Maryland grazie ai 22 di Dez Wells ha la meglio su Indiana solo negli ultimi istanti dopo aver lottato 40’ minuti, in semifinale affronterà Michigan State che passa l’ostacolo Buckeyes.

PAC12

Semifinali

Arizona (#5) – UCLA 70-64
ARIZ: Ashley 24, Johnson 15, McConnell 10
UCLA: Powell 21, Parker 15, Alford 10

Arizona piega i Bruins con i 24 punti di Ashley e un finale perfetto dalla lunetta; a 23″ dalla fine Looney porta sul -2 UCLA (66-64) ma i Wildcats non tremeranno dalla lunetta con un 4/4.

Oregon – Utah (#17) 67-64
ORE: Cook 13, Brooks 14, Young 25
UTAH: Taylor 24, Wright 16

Sopresa Ducks nella seconda semifinale, trascinati da Joseph Young hanno battuto Utah; anche qui finale thriller con gli Utes che pareggiano sul 64-64 a 7″ dalla fine con i liberi di Wright ma 5″ dopo ecco la tripla risolutiva di Joseph Young!

SEC15

Quarti di Finale

Kentucky (#1) – Florida 64-49
LSU – Auburn 70-73 OT
Arkansas (#21) – Tennessee 80-72
Georgia – South Carolina 74-62

Florida se la gioca per buona parte del tempo, ma quando Kentucky decide di chiuderla lo fa in soli 3 minuti volando a +10 e chiudendo la partita. Grandissima Auburn che sbatte fuori LSU dopo una partita clamorosa ( e un principio di rissa) chiusasi solo al supplementare dopo che il pareggio era arrivato sullo scadere dei 40’ regolamentari. Arkansas chiude la partita contro Tennessee già nel primo tempo giocando controllando la partita durante la seconda frazione, per Portis 26 punti e 11 rimbalzi. Si ferma invece contro Georgia la corsa di South Carolina che aveva ben impressionato fino a questo punto.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste