March-Madness 2015, analisi del Bracket!

Fra 4 giorni inizierà il torneo dei tornei, 68 squadre per una sola vincitrice, il tutto in poco più di 3 settimane. Proviamo ad analizzare i 4 regionals venuto fuori durante la Selection Sunday.

Alle 16 tutti su NBA-Evolution per il puntuale appuntamento col nostro torneo,
l’Evolution Bracket!

MIDWEST

KentuckyIl classico “girone di ferro”. Kentucky logica e scontata numero 1 in una parte di tabellone che vede presenti anche Kansas, Maryland, Notre Dame e Wichita State, nessuna partita facile esclusa appunto Kentucky, Maryland se la dovrà vedere con Valparaiso e sembra già con un piede al terzo turno, complessa invece la partita fra Wichita State e Indiana, la vincente di questa affronterà con molta probabilità i Jayhawks. Cincinnati – Purdue è la classica partita da X e il risultato farà saltare molti bracket.

EAST

VillanovaA sorpresa abbiamo Villanova alla posizione numero 1, se la vedrà contro Lafayetta, Virginia retrocessa alla 2 affronterà Belmont. Interessante la sfida fra NC State e LSU, curiosità per vedere in azione N’Diaye di UC Irvine contro Louisville, Oklahoma pesca una “sorteggio” facile con Albany, Providence a rischio contro una fra Boise State e Dayton, non ci dovrebbero essere problemi per Northern Iowa contro Wyoming. Gli Spartans con il seeding numero 7 affronteranno Georgia in un match dall’esito non scontato come sembrerebbe.

WEST

WisconsinWisconsin ottiene la prima casella del tabellone e dovrà affrontare Coast Carolina, Arizona se la vedrà con Texas Souther in un match senza storia apparente, Non facilissimo l’accoppiamento di North Carolina che avrà di fronte Harvard, che in passato ha già fatto lo sgambetto a delle big. Oregon – Oklahoma State è sulla carta un match equilibrato ma Oregon sembra più avanti. Xavier dovrà affrontare una fra BYU e Ole Miss che sono state messe una contro l’altra nelle first four. Ohio State dovrà vedersela con la truppa di Shaka Smart alla sua 5° partecipazione consecutiva al torneo.

SOUTH

DukeIl posto numero 1 era in bilico fra Gonzaga e Duke, e alla fine sono proprio i secondi a festeggiare, primo turno facile per i BlueDevils, Gonzaga scalata in seconda posizione dovrà affrontare North Dakota State, UCLA con la numero 11 è stata forse premiata un po’ dalla commissione che l’ha messa di fronte a SMU in una partita molto aperta, Georgetown già in difficoltà nei scorsi giorni nel torneo della Big East se la dovrà vedere con la mina vagante Eastern Washington. Iowa con la posizione numero 7 affronterà Davidson. Iowa State invece avrà come avversario UAB e non dovrebbero esserci problemi. Utah avrà di fronte SF Austin che lo scorso anno sorprese tutto eliminando VCU.

IL BRACKET

11072923_10153216674473760_7273785349913937193_o

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste