Blatt vuole il 2° posto ad East, James non è dell’idea!

L’allenatore dei Cavaliers fissa l’obiettivo realistico per la Regular Season mentre la sua stella non è particolarmente d’accordo, Atlanta però è molto molto distante!

Blatt-JamesMalgrado la sconfitta a Miami, la 6^ nelle ultime 30 partite, nel Monday Night i Cleveland Cavaliers sono ancora al 2° posto della Eastern Conference con 43-26, 2.0 gare di vantaggio sui Toronto Raptors e 2.5 sui Chicago Bulls, un vero affare visto come era cominciata questa stagione ma all’interno della franchigia c’è chi non si accontenta.

Coach David Blatt sa che il traguardo (Playoffs) è in arrivo e ha espresso le sue preoccupazioni in merito alla condizione dei suoi giocatori, vedi il riposo di Kevin Love (26 anni), e appunto alla classifica:

Il nostro obiettivo è cercare di arrivare al secondo posto ad East, questo è quello su cui siamo focalizzati adesso! Se ci sarà l’opportunità cercheremo di far riposare i nostri giocatori chiave.

Andando così a rispondere all’appello fatto da LeBron James (30 anni) settimana scorsa (CLICCA QUI per leggere), il “King” però non fissa obiettivi anche se il 1° posto occupato saldamente dagli Atlanta Hawk, che hanno la bellezza di 11.0 gare di vantaggio sulla franchigia dell’Ohio, è realisticamente difficile da impensierire:

Non ho mai giocato per un piazzamento, gioco e basta! Ovunque arriveremo a fine stagione io sarò pronto, basta essere nei Playoffs.

A Cleveland mancano 13 partite per finire la stagione e 8 di queste sfide sono contro squadre col record sotto il 50%, negli scontri diretti è avanti 2-1 sui Bulls ma con ancora una partita da giocare (5 aprile in casa), con i Raptors invece hanno vinto la serie stagionale 3-1.

ISCRIVETEVI ALL’EVOLUTION BRACKET!!!!!!

logo

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B