Wiggins accosta Toronto: “Resto a Minnesota!”

La matricola è entusiasta e felice di giocare nei T-Wolves e non vuole sapere di giocare altrove malgrado in madre patria i Raptors continuano a sperare per il futuro.

WigginsIl 25 agosto 2015 a Monterrey (Messico) prenderanno il via i Giochi Pan-Americani per la qualificazione ai Giochi di Rio 2016, gli Stati Uniti essendo campioni in carica sono già qualificati di diritto, quindi i riflettori saranno dunque puntati sui cugini, il Canada!

Il GM Steve Nash e coach Jay Triano puntano molto sulla loro Nazionale visto l’incremento di giocatori canadesi in NBA in questi ultimi anni; Tristan Thompson (24 anni) dei Cavaliers, Kelly Olynyk (23 anni) dei Boston Celtics, Andrew Nicholson (25 anni) degli Orlando Magic, Nik Stauskas (21 anni) dei Sacramento Kings, Anthony Bennett (22 anni) e il prossimo R.O.Y 2014/15 Andrew Wiggins (20 anni) dei Minnesota Timberwolves, proprio l’ex Kansas è i sogno proibito del GM Masai Ujiri che continua a credere, un giorno, di riportare il figliol prodigo nella sua Canada.

Wiggins è nativo proprio di Toronto, i Raptors sin dai tempi dell’high-school hanno messo gli occhi su di lui per poterlo schierare un giorno, ma quel giorno è ancora lontano, queste le parole della matricola;

Qui a Minnesota mi stanno trattando davvero bene, si prendono cura di me e penso che resterò qui per molto, molto, molto tempo! Per quanto riguarda i Pan-Am vedremo cosa succederà a fine stagione.

Le chance per i Raptors di arrivare a Wiggins sono davvero poche, una di queste vedrebbe il giocatore declinare la Team-Option da $6 milioni perla stagione 2016/17 e quindi prenderlo Free-Agent…ma Minnesota farà di tutto per blindarlo!

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B