Day 1: Baylor e Iowa State a casa, Kentucky facile!

D’Angelo Russell entra nella storia, Kentucky facile, Georgia State butta fuori Baylor e UAB Iowa State entrambe in volata, UCLA elimina Larry Brown con giallo, bene i Tar Heels.

11053476_10152652645191260_4366747945383060413_o Abbiamo aspettato questo giorni per 12 interi interminabili mesi, sorprese a non finire e tiri da infarto negli ultimi secondi di diverse partite hanno inaugurato la prima giornata del torneo NCAA. Kentucky fa un buon allenamento contro Hampton che il suo torneo lo ha già vinto 2 volte. Butler se la cava con qualche paura contro Texas, NORTHEASTERN lotta e costringe contro ogni previsione Notre Dame a lottare fino agli ultimi secondi. Cincinnati ha la meglio su Purdue dopo un tempo supplementare. Nel tabellone EAST North Carolina State beffa a 1 decimo dalla fine LSU che era stata quasi sempre in vantaggio anche con distacchi importanti. Facile Villanova su Lafayette.

Nel WEST è successo di tutto o quasi, Arkansas ha la meglio su una combattiva Wofford negli ultimi minuti di partita, Harvard fa venire i sorci verdi a North Carolina ma alla fine cede con onore ad una delle squadre più in forma delle 64. Ole Miss dura meno di un tempo poi Xavier prende il largo e porta a casa la vittoria. Ohio State supera la difesa di VCU con un tempo supplementare facendo segnare l’ennesimo upset della giornata. Facile Arizona su Texas Southern.

Baylor subisce una delle sconfitte che più resteranno impresse di questo torneo, Georgia State la chiude con una tripla a pochi secondi dal termine realizzata da RJ Hunter (il figlio del coach di GSU)!

Goaltending si o no?
Goaltending si o no?

Tornano a vincere gli UCLA Bruins grazie ad una serie di errori macroscopici dei giocatori di Southern Methodist che nel giro di 15 secondi (+2 palla in mano) regalano palla ai Bruins che a 3 secondi dalla fine tentano il tiro della disperazione trovando una clamorosa interferenza a canestro che vale i 3 punti e la vittoria.
UAB soprende clamorosamente Iowa State che da molti era una delle candidate alle Elite 8. Utah bene su SF Austin; GeorgeTown ha la meglio su Eastern Washington che nonostante la grande prova di Harvey e Jois si deve arrendere difronte a qualche decisione arbitrale poco chiara, sopratutto un mancato tecnico con gli Eagles avanti di 4 che ha mandato l’inerzia dalla parte degli Hoyas

MIDWEST

Kentucky (#1) – Hampton (#16) 79-56
Cincinnati (#8) – Purdue (#9) 66-65 OT
Butler (#6) – Texas (#11) 56-48
Notre Dame (#3) – Northeastern (#14) 69-65

EAST

Villanova (#1) – Lafayette (#16) 93-52
NC State (#8) – LSU (#9) 66-65

WEST

Arkansas (#5) – Wofford (#12) 56-53
North Carolina (#4) – Harvard (#13) 67-65
Xavier (#6) – Ole Miss (#11) 76-57
Baylor (#3) – Georgia State (#14) 56-57
Arizona (#2) – Texas Southern (#15) 93-72
VCU (#7) – Ohio State (#10) 72-75 OT

SOUTH

Utah (#5) – SF Austin (#12) 57-50
Georgetown (#4) – East. Washington (#13) 84-74
SMU (#6) – UCLA (#11) 59-60
Iowa State (#3) – UAB (#14) 59-60

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste