Evolution Fantasy (Semifinali): i risultati!

Sono state indubbiamente le semifinali più entusiasmanti ed incerte di sempre per il fantasy di NBA Evolution: in due settimane di battaglie roventi e l’hanno spuntata

Le due migliro teste di serie staccano i biglietti per la finalissima del nsotro Fantasy! ma il risultato finale – soprattutto nella seconda sfida – è rimasto in bilico fino a domenica notte, in un’incertezza che si è risolta solamente grazie ad una nottata finale dal parziale nettissimo a favore dei due vincitori.

Nella prima semifinale sono i New York Magic Blizzards ad avere la meglio sugli stoici Panormus Lakers orfani di Durant, al termine di un match-up complicatissimo, soprattutto nella prima settimana di partite, in cui numerose defezioni avevano fatto il gioco dei Panormus; un gioco che si è tuttavia completamente ribaltato nella seconda e decisiva settimana, nella quale sia le sensazionali prestazioni di Cousins e Paul sia qualche inatteso DNP nelle fila avversarie hanno consentito ai Blizzards di costruirsi un solido vantaggio strategico, mantenuto fino alla fine.
Per la prima finalista di quest’anno si tratta della terza volta consecutiva in cui si giocherà il podio più alto (seconda nella sua lega nel 2013 con il sistema roto, e vincitrice lo scorso anno), oramai una tradizioni per questo fantasy.

La seconda semifinale è stata spettacolare ed elettrizzante sin dalla prima giornata, con scambi continui di vantaggi e svantaggi (sempre minimi) ed un esito che è stato impronosticabile davvero fino a poche ore fa. Soltanto una domenica stellare da parte di LF55 (guidato da un fenomenale Wall) e, al contrario, una serataccia per Naples Baubau hanno permesso al primo di trionfare con un divario che punisce in modo troppo severo lo straordinario sfidante (penalizzato dall’infortunio di Favors e dalle pessime serate di Dieng. Bogdanovic e Smart).
Pure LF55 è ormai un habitué delle sfide che contano: terzo nel 2013 proprio alle spalle dei Blizzards, e semifinalista lo scorso anno, sconfitto nuovamente dai Blizzards. Quest’anno quindi ha la ghiotta possibilità di prendersi la rivincita nella sfida per il titolo, forte di una squadra rocciosa, completa e dal ritmo infernale.

Alla luce di questi ultimi risultati i favori del pronostico sembrano pendere decisamente dalla parte di LF55, ma nulla è scontato data la proverbiale imprevedibilità del gioco (leggasi DNP strategici delle squadre già qualificate ai playoff oppure malaugurati infortuni di fine stagione) e l’alta competitività dimostrata dai Blizzards lungo l’intera annata.

Sarà una finale che ci terrà impegnati fino a mercoledì 15 aprile, sperando che lo spettacolo replichi e migliori quanto avvenuto nelle semifinali.

In bocca al lupo e vinca il migliore!

CLICCA QUI per lo Scoreboard

New York Magic Blizzards(#1)-Panormus Lakers(#4) 1690-1494

MVP: Chris Paul 312 (161 punti, 78 assists, 28 rimbalzi)

LF55 Evolution Team (#2)-Naples Baubau (#3) 1841-1960

MVP: John Wall 296 (175 punti, 64 assists, 54 rimbalzi)

Finale

New York Magic Blizzards (#1)-LF55 Evolution Team(#2)