Spartas mai domi, colpo su Louisville! Duke c’è!

Gli Spartans rimontano, tremano ma poi battono i Cardinals all’overtime per la 7^ apparizione alle Final Four, Duke esce alla distanza annichilendo Gonzaga negli ultimi 6′ di partita.

EAST

Louisville (#4) – Michigan State (#7) 70-76 OT
LOU: Harrell 16, Rozier 13, Blackshear 28
MSU: Dawson 9 (11 rimb), Trice 17, Valentine 15, Forbes 14

10946849In un match ricco di emozioni la banda di Tom Izzo riesce a piegare dopo un tempo supplementare i Louisville Cardinals, troppo spreconi e co “braccino” nel 2° tempo; Louisville va al riposo lungo avanti 40-32 ma nella ripresa va nel pallone! I ragazzi di coach Pitino sbagliano quasi tutti i tiri dal campo con una selezione tragica, gli Spartans prendono fiducia e con un break di 10-0, chiuso con una bomba di Trice, capovolgono l’inerzia del match da -4 a +6 (51-57) con 9’ da giocare!
I Cardinals però non si demoralizzano, prima arrivano sul -1 (61-62) a 92” dalla fine con la tripla di Wayne Blackshear e poi, sempre con Blackshear dalla lunetta, si portano avanti 63-62! Michigan non resta a guardare e con un attacco molto convulso trova 2 punti di tabella da parte di Melvin Clark J.R per il contro-sorpasso a 41” dalla sirena finale.
Finale dei regolamentari da cardio-palma: Rozier si prende un jumper forzatissimo che non va a segno, fallo su Clark J.R che però trema dalla lunetta (0/2) e con 12” da giocare Louisville ha l’ultimo tiro! Rozier si butta dentro, sbaglia, rimbalzo offensivo di Mangok Mathiang che subisce fallo a 4”, il lungo va in lunetta mette miracolosamente il primo, sbaglia il secondo e niente Buzzer-Beater per Trice, overtime! Nell’extra-time stesso copione, Louisville insegue, arriva sul -2 (70-72) a 64” dalla fine e arriva il tap-in di tabella firmato Branden Dawson per il +4 a 36” che di fatto chiude la partita.

SOUTH

Duke (#1) – Gonzaga (#2) 66-52
DUKE: Winslow 16, Jones 15, Cook 10, Jones 10
GONZ: Wiltjer 16, Wesley 10

30SOUTH-master675Gonzaga dà molto filo da torcere ai Blue Devils ma alla fine questi hanno la meglio portando per la 12esima volta coach Mike Krzyzewski alle Final Four, tutto senza un Jahlil Okafor dominante (9+8); i Bulldogs non mollano mai e ad inizio 2° tempo sono pure avanti nel punteggio sul 34-38, Duke reagisce ma non riesce a scappare via, a 5’42” Kyle Wiltjer va in lunetta con i suoi sotto 53-50, fa 1/2 e per 3′ Gonzaga non riuscirà più a segnare! Nel frattempo si scatena Justise Winslow che piazza un personale break di 7-0 lanciando i Blue Devils avanti 60-51 con 2’52” sul cronometro. Stavolta i Bulldogs non riusciranno a reagire, il parziale degli ultimi 5′ reciterà 13-1 Duke con Gonzaga senze canestri dal campo negli ultimi 6’40”

Schermata 2015-03-30 alle 09.12.42

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B