Boston vittoria chiave, DeRozan batte Harden!

Bradley trascina Boston ad un vitale successo per i Playoffs, DeRozan esplode contro Houston, Portland va ai Playoffs, Clarkson batte i 76ers, ok Memphis e Atlanta.

Charlotte Hornets – Boston Celtics 104-116
CHA: Ma.Williams 10, Jefferson 12, Henderson 17, Walker 28 (12 ass), Mo.Williams 19
BOS: Turner 15, Bradley 30, Smart 14, Thomas 10, Crowder 14, Olynyk 11

Italian Job: Datome DNP

468171118_masterAvery Bradley (30 punti) si carica sulle spalle i Celtics e li trascina alla vittoria sul campo degli Hornets, diretti rivali per la corsa all’8° posto; primi 3 quarti da favola per Boston che a 2’ dalla sirena del 3° periodo tocca anche il +22 (61-83) con Bradley autore di 26 dei suoi 30 finali! CHarlotte però ci vuole provare, dal -22 riesce a portarsi fino al -6 (102-108) a 52” dal termine, i Celtics però saranno gelidi dalla lunetta chiudendo con 8/8 negli ultimi 40”. Con questa vittoria Boston torna 8ava a pari record con Brooklyn mettendo 1.5 gare di distacco dagli Hornets.

Philadelphia 76ers – Los Angeles Lakers 111-113 OT
PHI: Covington 12, Noel 19 (14 rimb), Smith 17, Canaan 18, Robinson 13
LAL: Johnson 12 (11 rimb), Kelly 16, Ellington 20, Clarkson 26 (1 ass), Brown 22, Hill 5 (10 rimb)

Philadelphia 76ers V Los Angeles LakersAltra sconfitta di misura nel giro di 48 ore per i 76rs che stavolta si arrendono dopo un’OT contro i Lakers di Jordan Clarkson; proprio la matricola giallo-viola pareggia sul 102-102 a 11” dallo scadere dei regolamentari con 2 liberi, Ish Smith si incaricherà dell’ultimo tiro ma niente da fare. Nell’OT è ancora Clarkson protagonista, Noel pareggia sul 111-111 a 12” ma Clarkson sulla sirena segna il layup della vittoria!

Atlanta Hawks – Milwaukee Bucks 101-88
ATL: Carroll 23, Millsap 15, Horford 18, Korver 11
MIL: Antetokounmpo 18, Ilyasova 12, Pachulia 17 (13 rimb), Middleton 12, Bayless 14

Tornano i titolari ed Atlanta batte senza difficoltà i Bucks; gli Hawks scappano via a cavallo tra il 3° e 4° periodo, break di 10-4 per il +13 (77-64) dopo 3’ del 4° periodo, Milwaukee non rimonterà.

Toronto Raptors – Houston Rockets 99-96
TOR: A.Johnson 8 (16 rimb), Valanciunas 15, DeRozan 42 (11 rimb), Williams 13
HOU: Aruza 15, Harden 31, Brewer 13

Houston Rockets v Toronto RaptorsDeMar DeRozan dice 42 (14/27 dal campo) e Toronto supera di misura gli Houston Rockets di James Harden (31 punti); a 104” dal termine Airza porta avanti Houston con la tripla del 95-96 ma sarà anche l’ultimo canestro della partita dei texani, DeRozan (12 nel 4°) risponde subito per il contro-sorpasso e a 18” segna il jumper del +3 (99-96). Houston ha l’ultimo tiro a per 2 volte Ariza non riuscirà a segnare.

Memphis Grizzlies – Sacramento Kings 97-83
MEM: Green 16, Randolph 15, Gasol 8 (11 rimb), Lee 10, Conley 18, Koufos 8 (12 rimb)
SAC: Gay 24, McCallum 12, Williams 10

Dopo 3 sconfitte consecutive tornano a vincere i Memphis Grizzlies battendo i Kings; match sostanzialmente deciso nel primo tempo con i padroni di casa avanti 56-43 (Randolph 10 dei suoi 15 finali) dopo aver toccato anche il è +15, vantaggio poi amministrato per il resto della partita.

Minnesota Timberwolves – Utah Jazz 84-104
MIN: Wiggins 17, Hamilton 11, LaVine 21, Budinger 14
UTA: Hayward 22, Booker 17 (13 rimb), Gobert 15 (12 rimb), Burke 19

Con un super 3° periodo gli Utah Jazz battono i Minnesota T-Wolves, bene ancora Trey Burke uscendo dalla panchina; si va all’intervallo lungo sul +10 Jazz (40-50), nel 3° quarto Minnesota tirerà col 30% contro il 50% di Utah perdendo anche 5 palloni, parziale di 17-31 e +24 (57-81).

Portland Trail Blazers – Phoenix Suns 109-86
POR: Batum 16, Aldridge 17, Afflalo 16, Lillard 19, Kaman 12
PHX: Macus Morris 11, Markieff 11, Tucker 10, Bledsoe 12, Warren 13, Green 13

Portland vince a Phoenix e stacca il biglietto per la post-season;, anche qui 3° quarto spacca-partita; grazie ad un break di 6-0 negli ultimi 47” del primo tempo Phoenix va al riposo sotto solo di 6 (49-55) ma nella ripresa non ci sarà storia! Nella 3^ frazione gli ospiti si imporranno 16-37 con Damian Lillard autore di 10 dei suoi 19 punti finali, dal +6 al +27 (65-92) e partita chiusa.

STANDINGS

Schermata 2015-03-31 alle 08.47.08

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B