Final Four 2015, semifinale #2: Wildcats-Badgers!

Il remake delle scorse semifinale va in scena anche ad Indianapolis ma stavolta Kentucky è nettamente favorita su Wisconsin ma attenti a  scommettere contro Kaminsky! 

UK-WIS-scritta

Kentucky

Karl+Anthony+Towns+NCAA+Basketball+Tournament+9onZrJgTaYkxPercorso: basta il 38-0 per spiegare la stagione dei Wildcats, hanno distrutto ogni avversario sulla loro strada, West Virginia li ha indispettiti prima delle Sweet 16, ne è uscita con un -39. Notre Dame ha scelto il silenzio e quasi ne esce con una W.

Punto Forte: Le rotazioni, ognuno dei 10 giocatori ha il potenziale per spaccare la partita a seconda delle varie situazioni di gioco. Non si stancano quasi mai e non sarà facile correre dietro a questi per 40 o forse più minuti.

Punto Debole: E’ incredibilmente difficile trovarne qualcuno, forse proprio la troppa sicurezza potrebbe essere un problema e magari anche un pizzico di inesperienza

Giocatore di Punta: Karl Anthony-Towns, forse nel gruppo dei 10 è quello che maggiore attenzione da parte della NBA, quello con più potenziale e quello che potrebbe scalzare Jahlil Okafor dalla posizione numero 1 nei vari Mock Draft.

Chiave Tattica: Probabilmente sarà una partita giocata sotto i ferri con i lunghi di Kentucky che andranno a limitare Kaminksy, se invece la partita virerà su un ritmo lento dovranno assolutamente cercare il canestro pesante.

Wisconsin

Frank+Kaminsky+NCAA+Basketball+Tournament+kDYj6givLLPlPercorso: Per loro il percorso è stato quasi netto come per Kentucky ma 3 stop durante la stagione hanno impedito a Badgers il sogno della perfect season, l’ultima sconfitta risale al 24 febbraio contro Maryland, poi solo vittorie tra cui spiccano le 2 su Michigan State.

Punto Forte: Il tiro da 3, delle 4 rimaste è quella che nelle partite del torneo ha tirato meglio contando anche il numero di tiri presi, i lunghi di Kentucky non hanno il tiro pesante nel loro arsenale, cosa che ha invece Frank Kaminsky.

Punto Debole: Solo praticamente 6-7 giocatori in grado di giocare questi livelli, hanno giocato tutto l’anno con rotazioni ridotte e contro i Wildcats questo potrebbe essere un grande svantaggio soprattutto se lka partita dovesse avere dei ritmo molto alti.

Giocatore di punta: come lo scorso anno in questa riga troviamo Frank Kaminsky, leader della squadra in tutte le statistiche, dai punti, ai rimbalzi, passando per le stoppate e anche negli assist, per sole due palle rubate non è leader in questa categoria. Inulte girarci intorno. Wisconsin dipende da lui

Chiave tattica: Limitare i lunghi di Kentucky sarà di primaria importanza, costringere Calipari a chiamare giochi per gli esterni che sono poco precisi con solo il 31% da 3 nelle partite del torneo.

Duke-MSU

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste