Mark Jackson a sorpresa per l’MVP: “Dico Harden!”

Interpellato sulla questione MVP, l’ex coach dei Golden State Warriors, ha sorpreso tutti, soprattutto Steph Curry, dando la palama di uso miglior giocatore a James Harden.

Curry-jacksonAlcune persone amano le sorprese, mentre altri le odiano, e per Steph Curry, sembra proprio essere andata così, quando ha saputo che il suo ex coach, Mark Jackson, abbia il suo favorito per  il premio di MVP.

Jackson che non ha la possibilità di esprimere il suo voto nella corsa al premio, è stato chiamato in causa sull’argomento, che si fa sempre intricato, e ha espresso la sua preferenza verso James Harden (25 anni), motivandola ed argomentandola facendo riferimento non solo a Curry e ad Harden, ma anche a Russel Westbrook (26 anni) e LeBron James (30 anni)

Sarebbe terribilmente difficile decidere. Penso che ci siano 4 giocatori in lizza, ma se devo scegliere, scelgo Harden, perché da solo ha messo la sua squadra (gli Houston Rockets) nella posizione in cui sono oggi

Nel proseguire, arrivano anche le parole al miele per il suo ex giocatore, con il quale ha giocato tante battaglie insieme:

Steph è il mio ragazzo, la stagione che sta avendo è incredibile, ma ci sono anche Russel (Westbrook, ndr), che ha messo a referto ben 10 triple doppie quest’anno, nonostante abbia avuto tanti infortuni e gioca sempre al massimo, e Lebron James, che è di fatto il miglior giocatore al mondo. Sceglierei comunque Harden, anche perché ha decisamente migliorato il suo gioco difensivo, nonostante non sia un grande difensore, ma ora è competitivo

Il reverendo, ha chiamato Curry il suo ragazzo, ed è un bella testimonianza di affetto, ma non ha lo stesso significato di sostenere la sua candidatura al premio finale. Infatti Curry è sembrato visibilmente sorpreso, quando ha saputo le dichiarazioni del suo vecchio allenatore, con il quale ha un rapporto speciale, e quando è stato chiamato a rispondere, comunque la diplomazia ha preso il sopravvento

È la sua opinione e il suo lavoro, ha guardato tante partite ed ha espresso un parere obbiettivo, le persone gli stanno andando a chiedere un parere su questo e sul suo legame con i Warriors, ma non posso non dire che non mi ha sorpreso

Sappiamo che Mark Jackson è stato licenziato dalla dirigenza Warriors, per delle faide interne con lo staff e con qualche giocatore. Curry che ha dovuto rispondere anche sulla questione del’anno scorso e se si fosse sentito ferito da queste parole ha risposto:

Non mi ha ferito, ma è stato molto sorprendente, anche se comunque non ha espresso un voto ufficiale. Per quanto riguarda l’anno scorso non ero timido nel difenderlo l’anno scorso, semplicemente perché non c’era bisogno, le cose sono successe completamente al di fuori del nostro spogliatoio

Successivamente invece Jackson, per chiudere la polemica ha twittato facendo marcia indietro sulla questione, limitandosi a dire che è difficile scegliere chi sia il favorito per il premio di Mvp, ci sono 4 giocatori in gara.

Steph Curry che viaggia ad una media di 23.8 punti, 7.8 assist e 4.3 rimbalzi, è in lizza con James Harden che viaggia ad una media di 27.5 punti, 7 assist e 5.7 rimbalzi di media a gara. Tra loro due sarà testa a testa fino alla fine.

Nico P

Nico P

Appassionato di ogni tipo di sport, con il basket a svettare nella sua classifica, tifo Lakers e Broncos con la preferenza sempre verso la squadra più debole. Nickname: Nico P