Chicago che rimonta a Miami, pazzesco Curry (45)!

Chicago rimonta dal -19 e batte Miami potandosi a casa un’importante vittoria, Curry tira col 100% nell’ultimo quarto, ne piazza 45 e si batte da solo nel successo su Portland!

Miami Heat – Chicago Bulls 78-89
MIA: Whitesode 19 (16 rimb), Dragic 15, Beasley 13
CHI: Dunleavy 12, Gasol 16 (15 rimb), Rose 12, Brooks 14, Gibson 14 (12 rimb)

Chicago Bulls v Miami HeatGrande ed importante vittoria in rimonta dei Chicago Bulls in quel di Miami con il solito Pau Gasol (16+15) e un Derrick Rose da 12 punti in 20’; Miami gioca un super 2° quarto da 33-12 con Mike Beasley scatenato (realizza tutti i suoi 13 punti) per il +19 (5132) all’intervallo lungo!
Sembra fatta ma il 3° quarto è una Caporetto per gli uomini di coach Spoelstra, tirano 3/22 dal campo realizzando appena 8 punti contro i 33 dei Bulls che in 12’ ribaltano la partita entrando nell’ultimo periodo sul 59-65. Chicago realizza i primi 6 punti della frazione andando a toccare il +12 (59-71) e non si girerà più indietro.

Golden State Warriors – Portland Trail Blazers 116-105
GSW: Barnes 12, Green 11 (14 rimb), Bogut 10, Thompson 26, Curry 45 (10 ass)
POR: Batum 7 (10 rimb), Aldridge 27, Lopez 10, Lillard 20, McCollum 17

Portland Trail Blazers v Golden State WarriorsI Golden State Warriors battono i Portland Trail Blazers (Afflalo infortunato) con Stephen Curry che chiude con 45 punti a referto (8/13 da 3!) battendo il suo stesso record di triple realizzate in singola stagione, 273! Portland sta in partita tanto che a 2’21” McCollum firma il -1 (104-103) ma sul capovolgimento di fronte Lillard commetterà fallo su tiro da 3 di Curry, 3/3 che darà il via ad un break finale di 12-2 Warriors. Curry ne ha messi a segno 19 col 100% dal campo (5/5, 2/2, 3/3) negli ultimi 12’!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B