Indiana ferma Westbrook ma Harden lo tiene in vita!

Boston ormai vede il traguardo, Milwaukee batte Brooklyn che si vede piombare i Pacers rei di aver fermato i 54 di Westbrook, ma Harden tiene in vita OKC battendo i Pelicans” Spurs 11 di fila.

Milwaukee Bucks – Brooklyn Nets 96-73
MIL: Antetoounmpo 13, Ilyasova 21, Middleton 16, Carter-Williams 12, Mayo 17
BKN: Lopez 12 (10 rimb), Plumlee 11, Jack 11

CCa8ezjW4AIS0n_.jpg-largeMilwaukee vince, si assicura il 6° posto ad East e gioca un brutto scherzo ai Brooklyn Nets che adesso rischiano grosso; al riposo lungo le squadre vanno sul 43-41 ma nella ripresa non c’è storia, Milwaukee nei primi 9’ del 3° quarto piazza un parziale di 24-7 volando sul +19 (67-48) e non si girerà più indietro con un ottimo O.J Mayo.

 

Boston Celtics – Cleveland Cavaliers 117-78
BOS: Turner 15, Zeller 10, Bradley 12, Thomas 17, Jerebko 10, Sullinger 10
CLE: Thompson 14, Shumpert 15 (10 rimb), Jones 14

Italian Job: Datome 6 pt (0/1, 2/2 da 3), 1 rimb in 8′

Cleveland Cavaliers v Boston CelticsCleveland va al Garden di Boston senza James, Love, Irving e J,R Smith lasciando così via libera ai Celtics per un’altra preziosa vittoria in chiave Playoffs ormai ad un passo anche dopo quello che è successo a Milwaukee; dopo un 1° quarto equilibrato 821-22) i verdi versione pigiama cambiano marcia e rifilano un 2° periodo da 34-9 col 63% dal campo contro il 2/16 degli avversari, +24 (55-31) al riposo lungo e referto rosa in tasca, campo e punti anche per Gigi Datome.

Detroit Pistons – Charlotte Hornets 116-77
DET: Monroe 17, Drummond 15 (19 rimb), Caldwell-Pope 10, Jackson 5 (13 ass), Meeks 24
CHA: Henderson 14, Vonle h 16 (12 rimb), Roberts 11

Partita senza senso al Palace di Detroit con i Pistons che divorano gli Hornets in 16’, 51-19 il parziale con Joodie Meeks autore di 17 punti in 18’! All’intervallo il punteggio reciterà 59-34 per la franchigia di Motor City con 5 giocatori in doppia-cifra e Charlotte rea di 8/35 dal campo.

Denver Nuggets – Sacramento Kings 122-111
DEN: Chandler 21, Gallinari 14 Faried 30, Foye 16, Lawson 10 (11 ass), Barton 10
SAC: Casspi 22, Williams 13, McLemore 20, McCallum 14, Hollins 10

Italian Job: Gallinari 14 pt (2/5, 2/3, 4/4), 6 rimb, 6 ass, 1 rec, 2 perse in 34’

Denver manda tutto il quintetto base in doppia-cifra con Kenneth Faried top-scorer (30 punti) nel successo interno contro i Kings; dopo un primo tempo equilibrato (60-59) i padroni di casa scavano il solco toccando la doppia-cifra di vantaggio fino a toccare il +14 (82-68) a 5’ dalla fine dle 3°.

Indiana Pacers – Oklahoma City Thunder 116-104
IND: West 13, Hibbert 17 (10 rimb), Miles 30 (10 rimb), G.Hill 19
OKC: Kanter 13, Westbrook 54

Schermata 2015-04-13 alle 08.50.03Russell Westbrook gioca una partita fuori dal comune registrando il suo nuovo career-high (54 punti con 21/43 dal campo) ma non è bastato! Infatti i Pacers battono i Thunder e agganciano a pari-record i Nets all’8° posto; a 7’54” dalla conclusione della partita Westbrook schiaccia per l’88-88, la reazione di Indiana sarà decisiva, break di 12-0 per il 100-88 a 5’20”!
Westbrook non molla, arriva da solo fino al -3 (106-103) con 79” da giocare ma i Pacers chiuderanno il match con un parziale di 8-1. Sconfitta dolorosa ma non troppo per OKC anche se la prossima dovrà giocarsela senza Westbrook, 16° fallo tecnico (INDEGNO!) e sospensione automatica!

Washington Wizards – Atlanta Hawks 108-99
WAS: Pierce 14, Nene 14 (10 rimb), Gortat 15, Beal 17, Wall 24
ATL: Jenkins 17, Schroder 14, Scott 19

John Wall trascina i Wizards al successo sui “Hawk B” con 24 punti e 9 assist, Atlanta ha messo a riposo Teague, Korver, Horford e Carroll; match già finito dopo i primi 12’ sul 38-22 per i capitolini.

Houston Rockets – New Orleans Pelicans 121-114
HOU: Howard 19 (11 rimb), harden 30, Terry 12, Smith 15, Brewer 20, Prigioni 12
NOP: Pondexter 13, Davis 27, Asik 13 (10 rimb), Gordon 13, Evans 12, Anderson 15, Holiday 17

New Orleans Pelicans v Houston RocketsLe speranze Playoffs di Westbrook sono ancora in vita grazie all’ex compagno James Garden, 30 a referto nel successo contro i Pelicans; alla fine dei primi 3 quarti punteggio in parità sull’86-86, Houston comincia l’ultima frazione a marce alte con un parziale di14-5 per il +19 (100-91) che di fatto indirizzerà la partita, i Pelicans arriveranno massimo fino al -5 ma con 1’18” sul cronometro.

San Antonio Spurs – Phoenix Suns 107-91
SAS: Leonard 18, Duncan 22 (10 rimb), Green 12, Parker 10, Belinelli 13, Joseph 13
PHX: Marcus Morris 12, Goodwin 11, Bledsoe 20 (10 ass), Green 23

Italian Job: Belinelli 13 pt (2/3, 2/5, 3/3), 4 rimb, 1 ass, 2 perse in 23’

Fate 11 consecutive per i San Antonio Spurs, attualmente al 1° posto nella loro Division e 2° posto nella Western Conference; campioni in carica che archiviano la pratica Suns alla svelta, dopo il +12 dell’intevrallo (51-39) arriva subito il +16 (57-41) dopo 3’ della ripresa.

Los Angeles Lakers – Dallas Mavericks 106-120
LAL: Johnson 16, Jelly 10, Black 10 (19 rimb), Brown 18, Clarkson 26, Buycks 10, Davis 11
DAL: Jefferson 17, Nowitzki 16, Chandler 20, Rondo 11 (11 ass), Aminu 10 (10 rimb), Villanueva 14, Felton 15

Passeggiata salutare per i Dallas Mavericks a Los Angeles con 7 giocatori in doppia-cifra compresa la doppia-doppia di Rajon Rondo da 11+11 assist.

STANDINGS

Standings 13/4

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B