Westbrook risponde a Davis, anche i Clips per il 2°!

Davis super a Minnesota ma Westbrook gli risponde e l’8° posto ce lo si gioca all’ultima come il 2° posto tra Spurs, Rockets e Clippers! Chicago W importante, LeBron 2^ trila-doppia.

Charlotte Hornets – Houston Rockets 90-100
CHA: Taylor 16, Williams 12, Biyombo 9 (13 rimb), Daniels 15, Roberts 23
HOU: Ariza 11, Jones 10 (11 rimb), Harden 29, Terry 13, Smith 16, Brewer 11, Capela 10

Houston Rockets v Charlotte HornetsJames Harden dice 29 e Houston vince a Charlotte tornando a pari record con i San Antonio Spurs; incontro deciso a cavallo tra il 3° e 4° periodo, Houston cambia marcia a 99” dalla fine della terza frazione portandosi dal +3 al +12 (75-87) dopo 90” dell’ultimo quarto con ben 6 punti consecutivi firmati Capela!

 

Cleveland Cavaliers – Detroit Pistons 109-97
CLE: James 21 (10 rimb, 11 ass), Mozgov 16 (13 rimb), Smith 28, Irving 12
DET: Butler 19, Monroe 11, Drummond 20, Caldwell-Pope 13, Jackson 18, Meeks 12

786_1478106_939867LeBron James torna in azione e registra la 2^ tripla-doppia stagionale (21+10+11) nel successo interno contro i Detroit Pistons, con J.R Smith da 28 punti e 8/13 da 3! Partita finita già dopo i primi 12’ sul 36-14 Cavs.

Philadelphia 76ers – Milwaukee Bucks 97-107
PHI: Covington 25, Thompson 19, Robinson 12, Sims 10, Sampson 10
MIL: Antetokounmpo 12, Ilyasova 13, Carter-Williams 30, Mayo 13

Michael Carter-Williams torna a Philadelphia e spara 30 punti nella vittoria dei Bucks, vittoria che vale Playoffs e 6° posto ad East; Sixers che stanno in partita fino a 29” dalla fine del 3° avanti 78-77, MCW realizzerà un gioco da 3 punti che darà vita ad un break di 10-1 per il +8 (79-87) Bucks che non si gireranno più

Atlanta Hawks – New York Knicks 108-112
ATL: Carroll 16, Horford 18, Korver 19, Teague 19, Bazemore 10, Mack 12
NYK: Smith 20, Galloway 26, Hardaway Jr. 23, Acy 12

Italian Job: Bargnani DNP

Vittoria che fa morale per i New York Knicks che espugnano la Philips Arena di Atlanta battendo gli Hawks con tutti i titolari a disposizione; NY chiude avanti di 13 il primo tempo (49-62) ma il match si decide a 9” dal termine quando, sul -2 Hawks (108-110), Jeff Teague sbaglia il tiro del pareggio, Smith andrà in lunetta e il suo 2/2 chiuderà i giochi.

Brooklyn Nets – Chicago Bulls 86-113
BKN: Johnson 12, Young 8 (11 rimb), Lopez 13, Bogdanovic 17, Jack 15
CHI: Gasol 22 (11 rimb), Gibson 15, Butler 17, Rose 13, Mirotic 26

Chicago Bulls v Brooklyn NetsVittoria pesante dei Chicago Bulls in quel di Brooklyn, tornano momentaneamente terzi ad East e complicano la vita dei Nets, adesso 8avi con Indiana in scia; dopo un primo tempo equilibrato (50-57), i Bulls scappano via nel 3° periodo guidati da Taj Gibson, 15-30 il parziale per il +22 (65-87)!

Miami Heat – Orlando Magic 100-93
MIA: Deng 14 (10 rimb), Whiteside 24 (13 rimb), Wade 22, Dragic 13, Andersen 10
ORL: Harris 26 (12 rimb), Oladipo 30, Payton 10

Orlando Magic v Miami HeatI Miami Heat continuano a crederci, vincono il derby contro Orlando e adesso devono sperare in un passo passo falso di Brooklyn ed Indiana; Heat che dominano il primo tempo chiudendolo sul +18 (57-39) con Hassan Whiteside incontenibile (13 punti), vantaggio poi amministrato fino alla fine.

Minnesota Timberwolves – New Orleans Pelicans 88-100
MIN: Wiggins 15, Budinger 18, LaVine 24, Hummel 11 (10 rimb)
NOP: Davis (11 rimb), Gordon 22, Evans 22

469618892_master-w800Il trio Davis-Gordon-Evans chiude con 68 punti a referto e New Orleans non fallisce la trasferta di Minnesota avvicinandosi sempre più all’8° Posto; successo maturato sul finire del 2° quarto quando gli ospiti dal +6 solo volati fino al +25 (34-49) per chiudere all’intervallo lungo sul 35-50 con Tyreke Evans reo di 14 dei suoi 22 punti finali. Vittoria che avvicina ma non dà la certezza Playoffs ai Pelicans perché…

Oklahoma City Thunder – Portland Trail Blazers 101-90
OKC: Kanter 27 (13 rimb), Adams 8 (10 rimb), Waiters 13, Westbrook 36 (11 rimb), Morrow 11
POR: Leonard 24, Lillard 10, Kaman 14, Freeland 16, Gee 11

Portland Trail Blazers v Oklahoma City ThunderPerché Russell Westbrook dice 36+11+7 nel successo degli Oklahoma City Thunder contro Portland (ancora senza Aldridge) che vuol dire giocarsi all’ultima giornata l’accesso alla post-season sperando in un favore degli Spurs; Westbrook ne rifila 11 dei suoi 36 nei primi 12’ con OKC che tocca anche il +16 (36-19), Portland riuscirò ad arrivare massimo sul -6 (49-43) ad inzio ripresa ma i Thunder riprenderanno le redini del match e guideranno in doppia-cifra fino alla fine.

Utah Jazz – Dallas Mavericks 109-92
UTA: Ingles 15, Booker 13 (12 rimb), Gobert 20 (17 rimb), Exum 10, Johnson 13, Cotton 21
DAL: Villanueva 15, Rondo 13, Stoudemire 15, Aminu 10, Barea 18

Senza Nowitzki e Chandler Dallas perde a Salt Lake City contro i Jazz di un RUdy Gobert da 20+17, decide l’incontro un super 3° quarto da 30-12 per i padroni di casa.

Sacramento Kings – Los Angeles Lakers 102-92
SAC: Casspi 26, Landry 14, Thompson 10 (10 rimb), McCallum 12, Williams 20, Miller 10
LAL: Hill 18, Clarkson 23, Brown 18, Davis 7 (14 rimb), Boozer 8 (10 rimb)

Sacramento batte i Lakers con Omri Casspi trascinatore (26+9) in una parti decisa solo negli ulitmi 4’15” con un break di 10-1 per il +10 (99-89) Kings.

Golden Sate Warriors – Memphis Grizzlies 111-107
GSW: Thompson 42, Curry 15
MEM: Randolph 10, Adams 19, Green 10, Smith 16

Klay Thompson chiude con 42 punti (15/20 dal campo) e Golden State batte Memphis domando anche la rimonta finale; primi 3 quarti fantastici per i Warriors sul +27 (93-66) con Thompson già a quota 42 punti (23 nel 2° quarto), Kerr mette a riposo i titolari ma le seconde linee dei Grizzlies ci credono! Arriveranno fino al -4 (110-106) a 13” dalla fine ma basterà un libero di Livingston a chiudere i conti, 18-41 il parziale degli ultimi 12’.

Los Angeles Clippers – Denver Nuggets 110-103
LAC: Barnes 11, Griffin 22, Jordan 20 (21 rimb), Redick 10, Paul 17
DEN: Harris 13, Chandler 32, Faried 19 (17 rimb), Foye 16, Barton 11

Italian Job: Gallinari DNP

Denver Nuggets v Los Angeles ClippersI Clippers non deludono, battono in rimonta i Nuggets e anche loro arrivano a pari record con gli Spurs e Rockets con la chance di giocarsi il 2° posto ad Ovest; Nuggets che danno molto filo da torcere ai Clips tanto che a 5’43” dalla conclusione sono loro avanti (96-90), Denver però non uccide la partita sbagliando di tutto in 2’, L.A si carica e piazza il break partita di 14-1 per il +7 (104-97) a 100” dalla fine

STANDINGS

Standingd 14/4

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B