Due parole con…T.J Pryor!

A Milano non ci sono solo Milan, Inter e Olimpia, la prima squadra di football americano d’Italia, i Rhinos, tornano alla carica cavalcando il talento del QB ex Eastern Kentucky.

20150417_205831Anche in questa stagione il calcio non ha dato grandi soddisfazioni alla città meneghina, nel basket l’Olimpia Milano ha mancato 3 obiettivi su 4 ma rimane ancora la favoritissima per vincere il campionato di Serie A, ma c’è un mondo che continua la sua piccola ma importante ascesa, stiamo parlando del football americano!

L’anno scorso i Seamen Milano hanno conquistato il loro 1° scudetto della storia ma prima di loro il football americano sotto la Madonnina portava i colori nero-arancio dei Rhinos, 4 volte campioni d’Italia (1981, 1982, 1983, 1990) che dopo una stagione poco felice (infortuni) stanno tornando alla ribalta; malgrado l’amara sconfitta di domenica per 22-23 contro i vice-campioni dei Parma Panthers i Rhinos sono una mina vangate nella North Conference grazie anche all’arrivo dal campionato francese del QB americano T.J Pryor (25 anni)!

Pryor è un QB che ricorda molto Cam Newton, dotato di un fisico imponente (1,88) che gli consente di macinare yards importanti in scramble, si segnala un TD da 80yds nella trasferta a Bergamo (video sotto), e un notevole braccio in grado di innescare i ricevitori.

Qui l’intervista rilasciata a F.M.B con Football, NFL, NBA e altre curiosità

DSC_0643Ciao T.J, presentati al pubblico italiano
Mi chiamo T.J Pryor di Louisville, Kentucky, ho frequentato Eastern Kentucky, gioco a Football dall’età di 10 anni, negli ultimi 4 ho giocato da QB titolare (7300 yd per 52 TD, ndr), un ruolo che mi mi ha aiutato a migliroare anche come persona fuori dal campo, amo giocare a football, è parte della mia vita

Come ti trovi a Milano?
Molto bene, ho conosciuto molte persone e poi ci sono degli ottimi ristoranti

Quando è nato l’accordo con i Rhinos Milano e che sensazioni hai della IFL (Italia Football League, ndr) facendo un paragone con la tua ultime esperienza in Francia a Nizza?
Credo che fosse luglio/agosto dell’anno scorso, la squadra mi ha contattato parlandomi del progetto e che tenevano molto alla mia presenza, sono due grande competizioni dove giocano ragazzi che hanno una grande passione per il football, si allenano e giocano duro, sono due belle competizioni

Hai altri amici/colleghi che giocano in Europa o in Italia?
Si, Luke Zahradka QB degli Ancona Dolphins

La tua prima foto che hai pubblicato da Rhinos sui social network vestivi la maglia #10 scrivendo “Finally That #10”, quanto è importante per te quel numero?
Molto, gioco col #10 perché ho iniziato a giocare all’età di 10 anni e ovunque sono andato ho sempre voluto il #10

Chi sono i giocatori a cui ti ispiri?
Sono cresciuto ammirando Donovan McNabb e Michael Vick, grandi QB che stavano nella tasca in grado di muovere bene la palla, oltre a portare a casa yard importanti di corsa

Sei tifoso di qualche squadra NFL e cosa pensi dell’ultima stagione?
No no ho una squadra in paricolare, mi piace guardare e godermi le partite, quest’anno sostenevo i Seattle Seahawks al Superbowl, è stata una grande stagione e alla fine ad affrontarsi sono state le migliori della Lega che sono arrivate a giocarsi il titolo all’ultima giocata.

S11035468_991220524252045_110852373338563886_ne tu fossi stato al posto di Russell Wilson, avresti giocato lo schema di coach Carroll ho avresti cambiato?
Sarei andato da Marshawn Lynch!

Invece in NBA, hai una squadra o un giocatore preferito?
Amo il basket, ci giocavo all’high-school e tutt’ora, mi piace moltissimo LeBron James, è un atleta sensazionale, fa delle cose incredibili in velocità adoro vederlo giocare!

I Playoffs sono cominciati, chi vedi favorito per il titolo?
Mi piacerebbe vedere Cleveland e LeBron potersi giocare l’anello però sono insieme da troppo poco per poter andare fino in fondo, credo che se lo giocheranno Stephen Curry e James Harden

Hai detto che giocavi a basket all’High-School, che tipo di giocatore sei?
Mi piace giocare sul perimetro, soprattutto aspettare nell’angolo e tirare da tre!

Parlaci della vita del college, com’è?
È bellissimo, incontri un sacco di persone, amici che avrai per il resto della tua vita, poi giocando a football devi essere molto bravo a sapere gestire sia lo sport che lo studio

Quindi non dobbiamo prendere d’esempio “Blue Mountain State”?
(Ride, ndr) No, no! Specialmente il mio college era decisamente l’opposto di BMS

Come mai hai scelto Eastern Kentucky?
Feci visita ed incontrai gli allenatori, mi mostrarono il loro programma di gioco e arrivammo all’accordo

Cosa hai pensato dell’upset di Ohio State ai danni di Oregon alle finali NCAA?
Sfortunatamente non riuscii a vedere la partita perché ero sul volo che mi stava portando in Italia, però quando sono riuscito a vederla sono rimasto shockato perché non pensavo che Oregon potesse perdere con quell’attacco

Tuoi gusti, film preferito di sempre?
Life con Eddie Murphy

Film sportivo?
Remember The Titans con Denzell Washington

Canzone per caricarti?
È dura, non saprei, magari qualcuna di Jay-Z

Ultima domanda ed è un nostro classico gioco, hai $15 dollari e devi creare il tuo All-Time starting line-up!

Pryor

Qui la miracolosa conversione da 2 punti nell’ultimo match contro Parma

E questo il TD di corsa di 80 yds

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B