Butler e Thompson trascinatori per il 2-0!

A Chicago Jimmy Butler si scatena nell’ultima frazione guidando i Bulls al successo, stesso copione ad Oakland con Klay Thompson, 14 negli ultimi 12’ per il 2-0 nella serie!

PlayoffsLOGO

Eastern Conference

Chicago Bulls (#3) – Milwaukee Bucks (#6) 91-82 [CHI 2-0]
CHI: Dunleavy 12, Gasol 11 (16 rimb), Noah 6 (19 rimb), Butler 31, Rose 15
MIL: Middleton 22, Carter-Williams 12, Antetokounmpo 6 (11 rimb)

Milwaukee Bucks v Chicago Bulls - Game TwoAllo United Center è la notte di Jimmy Butler, 31 punti per lui e 2-0 per i Chicago Bulls che questa volt hanno faticato per portarsi a casa la vittoria; i Bucks stanno in partita alla grande tanto che dopo 3’ ddl 4° periodo sono loro a condurre le danze sul 71-74, Butler non ci sta e realizza 10 punti nel break di 13-0 Bulls per il +10 (84-74) a metà frazione!
Milwaukee non molla, torna sul -5 a 4’ ma Zaza Pachulia si fa fischiare un fallo tecnico che pagherà a caro prezzo, libero a segno di Rose e bomba di Butler per il +9 (89-80) a 3’43” dalla sirena finale.

Western Conference

Golden State Warriors (#1) – New Orleans Pelicans (#8) 97-87 [GSW 2-0]
GSW: Green 14 (12 rimb), Bogut 5 (14 rimb), Thompson 26, Curry 22, Barbosa 12
NOP: Dabis 26 (10 rimb), Asik 2 (13 rimb), Gordon 23, Evans 16 (10 rimb), Cole 11

New Orleans Pelicans v Golden State Warriors - Game TwoKlay Thompson si scatena nell’ultimo quarto e Golden State piega ancora i New Orleans Pelicans per il 2-0 nella serie; gli ospiti stavolta non subiscono subito l’imbarcata di Gara1 ed entrano negli ultimi 12’ in perfetta parità sul 71-71, Thompson decide che è il suo momento e realizzerà 14 dei suoi 26 punti finali nell’ultimo quarto tirando 6/8 dal campo.
Anche se decisivo sarà l’errore di Anthony Davis (0/5 per lui nel 4°) sul -2 Pelicans (88-86) a 4’04” dalla fine, dal possibile pareggio New Orleans (che tirerà col 25% dal campo) subirà un break di 9-0 per il +11 Warriors (97-86) a 62” dalla fine.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B