Coach Of the Year 2014/15: Mike Budenholzer!

Il coach di Atlanta vince il meritatamente premio di miglior allenatore dell’anno dopo aver guidato la franchigia in cima all’Eastern Conference

Mike+Budenholzer+Atlanta+Hawks+v+Indiana+Pacers+0FjMPMEHvoixUna corsa a due tra due coach che hanno dimostrato la loro bravura in questa stagione, ma alla fine ha vinto Mike Bunholzer ilCoach of the Year, guidando con maestria e intelligenza un roster come gli Atlanta Hawks, si di livello, ma non da essere la prima assoluta ad Est con un record straordinario di 60-22, record di franchigia.

L’ex alfiere di coach Popovich ha ricevuto 67 voti per il 1° posto per un totale di 513 precedendo la matricola  Steve Kerr con 471 (57 voti 1° posto) e Jason Kidd dei Milwaukee Buck 3° con 47 voti.

L’NBA ha voluto premiare il lavoro cominciato l’anno scorso da Budenholzer che portò, sempre la stessa squadra di quest’anno, all’8° posto ad East spaventando al 1° turno gli Indiana Pacers (4-3, ndr), quest’anno ha proseguito l’ottimo lavoro facendo fare il salto di qualità ai suoi come Paul Millsap, responsabilizzando Jeff Teague e sfruttando al massimo il micidiale tiro di Kyle Korver.

Annata magica sottolineata anche dalla striscia di 19 successi consecutivi, la vittoria della Southeast Division e anche con un record NBA ossia chiudere un mese (Gennaio) imbattuti con 17 vittorie e 0 sconfitte.

ALBO D’ORO (Ultimi 10 anni)

2013/14 – Greg Popovich  (San Antonio)
2012/13 – George Karl (Denver)
2011/12 – Gregg Popovich (San Antonio)
2010/11 – Tom Thibodeau (Chicago)
2009/10 – Scott Brooks (Oklahoma City)
2008/09 – Mike Brown (Cleveland)
2007/08 – Byron Scott (New Orleans)
2006/07 – Sam Mitchell (Toronto)
2005/06 – Avery Johnson (Dallas)
2004/05 – Mike D’Antoni (Phoenix)

Awards 2014/15

NBA-Awards

Nico P

Nico P

Appassionato di ogni tipo di sport, con il basket a svettare nella sua classifica, tifo Lakers e Broncos con la preferenza sempre verso la squadra più debole. Nickname: Nico P