Houston chiude, Spurs di forza…ma che brivido!

Houston chiude la serie contro Dallas grazie a Terrence Jones nel 4° periodo, San Antonio vince a casa dei Clippers con giallo finale sull’interferenza di Jordan!

PlayoffsLOGO

Western Conference

Houston Rockets (#2) – Dallas Mavericks (#7) 103-94 [W HOU 4-1]
HOU: Jones 15, Ariza 5 (11 rimb), Howard 18 (19 rimb), Harden 28, Smith 20
DAL: Aminu 14, Nowiyzki 22 (14 rimb), Chandler 11, Ellis 25

Il secondo Match-Point è quello buono per gli Houston Rockets, Howard chiude con 18+19 e Harden con 28 punti per il successo che vale l’accesso alle Semifinali di Conference, l’uomo che decide la partita, per 2 volte, però è Terrence Jones; dopo aver toccato il +14 /5-61) a 4’ dalla fine del 3° quarto, Houston molla la presa e Dallas ne approfitta, dal -14 i Mavs arrivano fino al .3 (88-85) a 5’07” dalla fine e qui entra in scea Jones!
Realizza 6 punti consecutivi (2+1 e tripla) per il +9 (94-85) e successivamente, sul -6 Dallas (97-91), ne segna altri 4 filati che di fatto chiuderanno il match (101-91) e la serie.

Los Angeles Clippers (#3) – San Antonio Spurs (#6) 107-111 [SAS 3-2]
LAC: Griffin 30 (14 rimb), Jordan 21 (14 rimb), Redick 13, Paul 19 (10 ass)
SAS: Duncan 21 (11 rimb), Leonard 18, Parker 13, Diaw 10, ills 13, Ginobili 14

Italian Job: Belinelli 8 pt (0/1, 2/2, 2/2), 1 rimb, 2 ass, 2 perse in 16’

San Antonio Spurs v Los Angeles Clippers - Game FiveVittoria di personalità dei San Antonio Spurs che sbancano per la 2^ volta lo Staples Center di Los Angeles arrivando al Match-Point, il tutto sulle spalle dell’immenso Tim Duncan; la partita è tirata, a 5’20” dalla conclusione i Clippers sono sotto di 1 (95-95) e palla ma Blake Griffin perderà la sfera e da li comincerà la fuga degli speroni!
Break di 8-2 con in mezzo un tecnico a Chris Paul e un’altra persa di Griffin per il +7 Spurs (96-103) a 3’35”, ma non è finita! San Antonio non uccide la partita e i Clips tornano sotto sul -2 (105-107) a 91” dalla fine…e saranno i 91” più tragici della loro stagione: non segneranno più un canestro dal campo con Griffin ancora nell’occhio del ciclone, stoppato da Duncan, scippato da Diaw e 0/2 dalla lunetta sul -3 (105-108) a 39”.
Ma malgrado tutto c’è ancora una chance per vincere in quanto Danny Green a 6” dalla sirena finale sbaglia la tripla del K.O, si va da Griffin che esegue un floater ma DeAndre Jordan commette secondo gli arbitri “Goaltending” con la palla che ormai era dentro, canestro annullato e vittoria Spurs.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B