È subito colpo Wizards, Warriors senza problemi!

La “House Of Guards” trascina subito i capitolini al successo sul campo degli Hawks in un match deciso nel finale, Curry & Co. travolgono Memphis

PlayoffsLOGO

Barra-East2015

Atlanta Hawks (#1) – Washington Wizards (#5) 98-104 [WAS 1-0]
ATL: Carroll 24, Millsap 15 (12 rimb), Horford 17 (17 rimb), Korver 13, Teague 11
WAS: Pierce 19, Gortat 12 (12 rimb), Beal 28, Wall 18 (13 ss), Gooden 12, Porter 10 (11 rimb)

Washington Wizards v Atlanta Hawks - Game OnePartenza subito scoppiettante della serie tra Atlanta e Washington con gli ospiti che strappano nel finale il referto rosa; DeMarre Carrol gioca un primo tempo superlativo da 21 punti con 5/7 da 3 guidando i falchi sul +10 (63-53), nella ripresa sale in cattedra Bradley Beal (poi infortunato alla caviglia in un contatto con Al Horford) e i capitolini toccano anche il +7 (91-98) con 3’17” da giocare nell’ultimo quarto.
Il finale è punto-a-punto, a 1’21” Millsap schiaccia per il -2 (96-98), Coach Wittman chiama il Time-Out e subito Otto Porter senza paura e segna il layup del +4 a 63”, Korver sbaglia la tripla del possibile -1 con rimbalzo dell’infortunato Beal e sul capovolgimento di fronte ecco il canestro spacca gambe di Gortat per il +6 (92-102) con 14” sul cronometro che di fatto segnerà la vittoria per gli ospiti.

Barra-West2015

Golden State Warriors (#1) – Memphis Grizzlies (#5) 101-86 [GSW 1-0]
GSW: Barnes 11, Green 16, Thompson 18, Curry 22, Speights 10
MEM: Allen 15, Randolph 20, Gasol 21

CEG7_TFUgAA_SxY.jpg-largeAlla Oracle Arena di Oakland va in scena gara 1 della prima semifinale della Western Conference ed il pronostico viene rispettato. I Warriors partono subito forte, con un Draymond Green preciso dall’arco e dopo 6 minuti al primo time out è già 17-12 G.S.
Memphis prova ad affidarsi al solito duo Gasol-Randolph, meglio Randolph dello Spagnolo, e riesce a rimanere attaccata alla partita chiudendo il primo quarto sul -7, 32-25 Warriors.
Nel secondo quarto entrano le cosiddette seconde linee ma il livello del gioco della squadra della baia non cala, anzi, Speights con un gioco da tre punti prima e con un canestro dalla media poi, allunga per i suoi Warriors fino al 49-33 con 6′ da giocare nel secondo quarto. Ancora Randolph riavvicina i Grizzlies sul finale del periodo fino al 49-55, poi arriva alla partita Stephen Curry, due triple consecutive e si va all’intervallo lungo sul 61-52 Golden State.
E come spesso è capitato in questa stagione il terzo periodo è decisivo per i Warriors. con gli “Splash Brothers” in gran spolvero, aiutati da Green e dall’energia di Barnes, il margine si allunga fino al +20, 80-60 a 4′ dalla fine del periodo. Poi arriva qualche classico difetto di Steph e compagni che si piacciono troppo e consentono un breve ri-avvicinamento di Memphis, sempre con il solito Z-Bo aiutato da Allen, ma l’83-66 con cui si chiude il quarto non è un buon auspicio per coach Joerger.
-Doc-Abbati-

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • bad boy

    si sta recuperando dalla nottata insonne?
    dopo la partita di ieri sembraun altro sport hawks-widzards….

  • gasp

    Hawks che sono tornati quelli della RS: circolazione di palla ottima e il solito grande gioco corale

    Bad boy
    Tutte le serie disputate finora comparate a Clippers-Spurs sono un’ altro sport…

  • gasp

    Come non detto…quando scrivo che sono tornati quelli della RS si fanno recuperare…

  • gasp

    Beal infortunato…che sfiga per i Maghi

  • Michael Philips

    Sarà possibile vedere una cazzo di serie senza infortuni?

    Per la crinaca, tra poco in gara 1 tra warriors e memphis conley out. Dicono che però dovrebbe tornare al più presto.

    Wizards dimostrano di potersela giocare, ma a questo punto dipende da come sta beal, perché la sua assenza è una voragine per washington. Oggi 28pts.

  • gasp

    Mp
    Conley si stava allenando nel pre gara, quindi in gara 2 ci sono buone possibilità di vederlo giocare.

  • Occhiutz

    Qualcuno mi potrebbe dire cosa si è fatto Beal che non ho seguito la partita?

  • Michael Philips

    gasp

    meglio così.

    Wizards vincono gara 1, pur con un beal out nel 4/4 punto a punto. La serie pare interessante e queste fanno sul serio. Io continuo a vedere gli hawks come un bel team che non ha uno che ti toglie le castagne dal fuoco. Carroll ne segna 20.000 nel primo tempo poi stop, korver beh, non è più la rs da 49% da 3, per ora tira con il 38% che è ottima, ma è ben lontana dall’irreale visto in rs. Troppi tiri a lui, poi vedi i wizs che almeno pierce o beal ci sono per i tiri nel finale, oltre a wall.

    Serie che davo 4-3 per gli haws(per via del fattore campo) e quindi la cosa va già messa in discussione.

  • michele

    peccato per Beal. Mi chiedo se i soliti pescatori nel torbido un tanto al chilo, il partito del “tizio l’ha fatto apposta per fare male a x” diranno qualcosa sul piede sotto di Horford.

    Atlanta che conferma tutti miei dubbi caro low profile ( se ci sei, mi sa che non ti sei ancora ripreso da stanotte)

  • low profile

    Lol Michele

    no no Michè, sto benissimo e dopo 3 anni e un pezzetto vissuti da tifoso finalmente mi posso godere una post season per il puro piacere di farlo.
    Ho visto solo il 4/4 degli hawks e non mi son piaciuti affatto ma la serie è appena iniziata e confido nella reazione dei falchi subito in g2

    Adesso scontro tra ideologie cestistiche da leccarsi i baffi, 2 squadre che ammiro da sempre cosa che mi mette in difficoltà al momento di scegliere la mia preferita

  • michele

    sì ho visto solo adesso il tuo commento nel topic di stanotte!

    certo che curry senza conley puo’ fare tutti i giochetti che vuole.

  • Michael Philips

    green verrà battezzato per tutta la serie? Pure sul tiro di iguodala, gasol lo ha guardato poi gli ha dato le spalle tipo: vai vai, tira pure, hey zach, occhio al taglia fuori eh!”

  • low profile

    Ho letto, grazie!

    GS già martella

  • michele

    Orsetti pimpanti, ma senza Conley non hanno il ritmo necessario per impensierire Golden State…peccato davvero che una sfida così bella nasca monca.

  • michele

    fondamentali due triple di Curry per ricacciare indietro Memphis nel loro miglior momento.

    Zibo è sempre meraviglioso da guardare. Tony Allen quanto ti ho amato <3

  • Michael Philips

    Mah, warriors sempre avanti, ma la sensazione è che con conley in campo ci possa essere una serie come si deve. Si vede che spesso una volta che gasol e zach toccano la palla c’è un pò di problemi a fare il passo successivo, manca un regista.

  • low profile

    Alla fine a metà gara la vera differenza tra le 2 squadre sono stati un paio di colpi da biliardo di Curry e senza Conley il punteggio è quasi un buon affare per i grizz.
    Manca forse un pò di intensità da entrambe le parti ma la partita è bella come non poteva essere altrimenti

  • michele

    per i Warriors buona produzione dalla panchina…nei Grizzlies meno intensità difensiva del solito e qualche distrazione, anche gasol e randolph prima si sono fatti scippare un rimbalzo, non è da loro.

  • Michael Philips

    memphis oggi ha difeso forse peggio di quanto abbiano fatto i pelicans, e loro almeno avevano il 30ello garantito da davis in attacco.

    Memphis come atlanta ha ottimi giocatori ma non c’è proprio quello che ti prende in mano la gara, tipo oggi per esempio: senza conley servirebbe qualcuno che fa lo step in attacco. Nessuno.

    Già gli orsi non hanno mai brillato in attacco, se poi ci aggiungiamo che non c’è un potenziale trentellista alla bisogna, e manca il regista, state freschi.

  • michele

    la mamma di Curry è veramente una milfona coi fiocchi.

  • michele

    comunque è l’anno dei Warriors

    al primo turno avrebbero potuto beccare i Thunder con Durant e invece

    adesso beccano dei Grizzlies senza Conley e demotivati

    in finale di conference beccheranno una tra Rockets ( che in rs hanno sempre massacrato) e Clippers ( reduci da un primo turno massacrante e con Cp3 in dubbio)

    nelle finals troveranno presumibilmente i Cavs, senza Love

    insomma, forse è prematuro fare questi discorsi ma hanno davvero un occasione irripetibile e d’altronde hanno fatto molta fatica per avere il primo posto in rs che ti da’ anche certi vantaggi….occasione da sfruttare, perchè magari l’anno prossimo qualche problema potrebbe toccare a loro.

  • A questo punto mi viene da dire a est occhio a Washington, non sono stati cagati molto ma a quanto sono solidi e possono dare fastidio a tutti

  • Bj Elder

    Warriors sul velluto…. con o senza conley i grizz non hanno mezza possibilità di passare secondo me… curry fastidioso in alcuni momenti, con giocate superficiali per lo spettacolo, voglio vederlo più in la quando magari avrà davanti LeBron fare certe figate…

  • Warriors avanti senza discorsi ai Grizz. Certo che Conley è una brutta assenza non dico che avrebbero vinto o vinceranno però almeno giocarsela a roster completi.

  • Shady

    io sinceramente comincio a non vedere una squadra che possa battere questi warriors… sicuramente l’assenza di conley ha aumentato il solco che c’è fra loro e i grizz, ma non credo che la sua presenza, oltre che a portare a una partita più combattuta, li avrebbe condotti alla vittoria…
    sono una squadra quasi perfetta per gioco-squadra-difesa-gtg… molti dicono che non hanno una piano b, ma sembra quasi che questi qui non ce ne abbiano bisogno… MEM l’unica cosa che può fare è stringere al massimo le viti in difesa, ma il problema è che anche i GSW lo possono fare mettendo in difficoltà maggiore l’attacco grizz che è molto più statico di quello californiano…
    guardando più avanti penso che ne Clips ne Hou possano rappresentare un grande ostacolo, HOU per accoppiamenti sta una merda con GSW, mentre i clips se continuano a giocare a ritmi elevati ne possono pure fare 120 ma ne prendono 180 da questi warriors, dovrebbero fare un’impresa ancora più ardua di quella appena compiuta… poi guardando l’est mi viene semplicemente da ridere…
    ed ecco come GSW uscì 1-4 contro MEM ahah

  • zed

    D’accordo con shady. L’unica cosa che mi consola dell’eliminazione degli spurs è il pensiero che contro i Warriors senza fattore campo le speranze di vittoria sarebbero state poche

  • Redbull

    Shady sono d’accordo, questi warriors mi sembrano superiori a tutti a ovest.. Si vedrà

  • Loco Dice

    L’estate scorsa Washington ha fatto una scelta precisa: Pierce al posto di Ariza. Questa scelta forse è costata un calo nella regular season con qualche sconfitta di troppo nel post ASG, ma ne hanno guadagnato in leadership, carisma, esperienza e in “sapere come si vince”.

  • Nitrorob

    se le partite sono tutte come quelle di ieri sera GSW facili 4-0 su Memphis
    che pizza, già era dura con Conley, figuriamoci senza
    e vabbè aspettiamoci un bello sweep
    speriamo almeno che nelle WCF ci sia un pò di battaglia

    contentissimo per i Wizards, sperando che Beal torni al più presto
    Wall si stà dimostrando un animale da PO più che da RS, al contrario di Teague purtroppo
    sarei contento di vederli in finale di conference, se non altro per ripagare tutto il lavoro fatto dall’immortale Pierce

  • mad-mel

    Come mai così pochi commenti?
    Cos’è la quiete prima della tempesta per la partita di stanotte?

  • Shady

    @mad-mel
    fai un commento su tu-sai-chi e ne arriveranno subito a migliaia

  • zed

    Voldemort?

  • michele

    se chicago vince gara1 prevedo 250 commenti.

  • The Death Note

    Michele io ci spero…per me una delle prime 2 in trasferta la portiamo a casa