Harden glissa l’MVP di Curry: “Contano i Playoffs”

Anche se non lo ha fatto notare al “Barba” questo 2° posto nella classifica finale dell’MVP non è andato giù ma, astutamente, a sviato il discorso parlando dei Playoffs.

HardenNella giornata di ieri è stato ufficializzato l’MVP 2014/15, il riconoscimento è andato nelle mani di Stephen Curry (27 anni, CLICCA QUI per leggere) con la bellezza di 1198 voti con 100 per il 1° posto, secondo classificato James Harden (25 anni) con 936 voti ma appena 25 per il 1°.

Prima del match contro i Los Angeles Clippers inevitabile l’intervista al “Barba” per commentare questa sconfitta che apparentemente non pare averlo scalfito ma che sotto sotto un po’ di rammarico c’è;queste le sue parole durante l’anno

Io mi sentivo l’MVP, l’award va al miglior giocatore della squadra, ovviamente la squadra deve vincere molto ed essere in cima alla Lega e noi lo siamo, non sto cercando consensi altrui ma sono stato costante per tutto l’anno, ho fatto ho solo le cose giuste da mettere la mia squadra in condizioni di vincere, considerando tutte le diverse circostanze che abbiamo avuto a che fare.

Queste quelle rilasciate prima della palla a due contro i Clippers

É dura arrivare secondo però siamo nelle Semifinali di Conference e quindi ho altro a cui pensare, i Clippers sono un’ottima squadra, il nostro obiettivo è vincere il titolo, chiaramente vincere il titolo di MVP sarebbe stato qualcosa di incredibile ma in questo momento il nostro obiettivo è arrivare fino in fondo e la strada è molto lunga.

LeBron James (30 anni) è stato il 3° classificato, anche lui ci teneva ma ha accettato il verdetto congratulandosi col suo concittadino, cosa che l’ex Oklahoma City Non ha fatto

Peccato, ho sentito la notizia e va bene così, non è successo niente.

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B