San Antonio 2015/16, aspettando Duncan & Ginobili

Estate molto delicata per i 5 volte campioni NBA, al centro di tutto il futuro dei due veterani che potrebbero cambiare la rotta del mercato, Pop preannuncia cambiamenti.

GInobili-DuncanLa corsa al 6° titolo e al Back-To-Back si è fermata al 1° turno dopo 7 durissime gare contro i Los Angeles Clippers, smaltita la delusione e la sbornia (CLICCA QUI per vedere) è arrivato il momento di fare ordine in casa San Antonio anche perché ci sono 2 decisioni che potrebbero cambiare non poco il futuro della franchigia.

Ad oggi i San Antonio Spurs hanno appena 5 giocatori con contratto assicurato per la prossima stagione con alcune “Qualifyng Offer” e un spazio salariale che si aggira intorno ai $23 milioni, prima di andare all’assalto per il rinnovo di Kawhi Leonard (23 anni) ci sono da risolvere le situazioni di Tim Duncan (39 anni) e Manu Ginobili (37 anni), entrambi Free-Agent questa estate; capire cosa vogliano fare a maggio è molto difficile, vista questa stagione pensare ad un’ultima cavalcata insieme non è da escludere, lo stesso coach Gregg Popovich non lo esclude anche se:

Questa estate avremo molti Free-Agent (10, ndr), ci siamo riuniti con RC (Buford) e i miei assistenti per capire che tipo di squadra vogliamo per la prossima stagione. Credo che avremo un roster un po’ diversi, ci saranno dei cambiamenti, vogliamo provare a ricominciare non che rifonderemo ma ci saranno dei cambiamenti radicali. Prima analizzeremo le situazioni dei giocatori e chi vorrà ritirarsi.

Per quanto riguarda la sua posizione non ci sono cenni di addio ma:

Voglio andare avanti a lavorare e ad allenare.

[poll id=”237″]

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B