Cleveland cresce la paura di perdere Love!

Continuano a moltiplicarsi i rumors sul futuro dell’ala forte dei Cavs Free-Agent questa estate, la situazione tecnico/tattica non gli piace e potrebbe salutare.

LoveChe la Gara4 al Garde di Boston sia stata l’ultima di Kevin Love (26 anni) con l’uniforme dei Cleveland Cavaliers? Nell’Ohio iniziano a pensare di si per una serie di fattori abbastanza credibili e la Free-Agency sta per bussare alla porta con molte franchigie interessate.

Al Dan Patrick Show il solito Adrian Wojnarowski ha parlato della situazione di Love ai Cavs dipingendo un quadro non molto positivo per i tifosi di Cleveland:

Love non hai mai accettato il ruolo di terzo violino come fece Chris Bosh a Miami, durante la Free-Agency valuterà le varie opzioni e per me cercherà un’altra squadra. A Cleveland fanno bene ad avere paura di un suo addio

Contrattualmente Love ha una Player Option da $16 milioni per la prossima stagione ma qui emergono vari ragionamenti che poi alla fine è solo uno ossia cosa vuole essere Love.

Se Love vuole essere un vincente Cleveland è già pronta per andare fino in fondo soprattutto con la sua presenza, ha già un anno di esperienza con LeBron James (30 anni) e coach David Blatt, a livello tecnico/tattico ha un ruolo preciso e delineato quindi onorare l’opzione per la prossima stagione e poi nell’estate 2016 decidere cosa fare.

Se a Love invece interessa solo essere la punta di diamante di una franchigia ossia tornare alla situazione di Minnesota con anche un super contratto, ci sono franchigie che scalpitano con i Los Angeles Lakers tra i primi, lui è contento però non può pretendere di vincere subito soprattutto se sbarcasse nella Hollywood giallo-viola dove c’è un enorme cartello con scritto “Lavori in corso”.

Altro piccolo dettaglio che sta emergendo in questi giorni, LaMarcus Aldridge (29 anni) non ha escluso i Cavaliers dalla sua lista dei desideri anzi…

E voi che dite?

[poll id=”238″]

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B