LeBron e Harden alla carica in Gara2: 1-1!

James e Cleveland ci mettono 12’ ad archiviare i Bulls e a pareggiare la serie, Houston vede i fantasmi ma poi il “Barba” la tira fuori dai guai con un super 4° quarto.

PlayoffsLOGO

Barra-East2015

Cleveland Cavaliers (#2) – Chicago Bulls (#3) 106-91 [TIED 1-1]
CLE: James 33, Thompson 5 (12 rimb), Shumpert 15, Irving 21, Jones 17
CHI: Gasol 11, Butler 18, Rose 14 (10 ass), Gibson 11

786_1495115_319162LeBron James (33 punti) si carica sulle spalle Cleveland e in 12’ i Cavs annichiliscono i Bulls pareggiando la serie; pronti via e in 5’ 13-2 per i padroni di casa, James e Shumpert combinano per 24 punti (14 e 10) su 38 di squadra, i Cavs tirano 13/20 costringendo Chicago a 7 palle perse e al 33% dal campo, 38-18 il parziale del 1° quarto e partita in ghiaccio. All’intervallo James sarà già a quota 22 punti e il vantaggio di Cleveland sul 64-45. Per Chicago partita da dimenticare, Derrick Rose per la terza gara consecutiva di Playoffs non è andato in lunetta. Unica nota stonata della notte Cavs l’infortunio di Iman Shumpert (inguine sinistro).

Barra-West2015

Houston Rockets (#2) – Los Angeles Clippers (#3) 115-109 [TIED 1-1]
HOU: Ariza 15 (13 rimb), Jones 10, Howard 24 (16 rimb), Harden 32, Terry 10, Brewer 11
LAC: Griffin 34 (15 rimb), Jordan 16 (12 rimb), Redick 12, Rivers 10, Crawford 19

HOUSTON, TX - MAY 06:  James Harden #13 of the Houston Rockets drives with the ball against J.J. Redick #4 and Glen Davis #0 of the Los Angeles Clippers during Game Two in the Western Conference Semifinals of the 2015 NBA Playoffs on May 6, 2015 at the Toyota Center in Houston, Texas. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and/or using this photograph, user is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement.  (Photo by Scott Halleran/Getty Images)

Houston trema ma James Harden (32 punti) la tira fuori dai guai e pareggia la serie contro gli agguerriti Clippers (senza Paul); anche stavolta sono gli ospiti a comandare tanto che all’intervallo conducono sul 56-65 con un 2° quarto da 21-41 (12 di Griffin). Ma la partita gira in favore dei texani a 2’ dalla fine del 3° quarto, sotto 78-85 Harden decide che è il suo momento!
Realizza 12 punti nel break di 20-4 col quale Houston passa da -7 al +9 (98-89) a 8’27” dalla conclusione! Il “Barba” ne scriverà 16 (su 32 finali) a referto nel 4° periodo con decisivo il layup del 111-105 Rockets a 71” da giocare dopo che Mat Barnes aveva accorciato con la bomba del -4.
Inoltre partita storica per gli Houston Rockets perché, stando ad Elias, sono diventati la prima franchigia NBA a a vincere una partita con almeno 20 tiri liberi sbagliati e 20 triple sbagliate.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Soad

    Prevedibile la risposta di lebron, mentre il doc si è accontentato della vittoria fuori casa di gara 1 non forzando paul

  • Shady

    Io comincio a criticare LBJ s ogni partita se poi mi gioca così.
    Comunque primo quarto paradossalmente simile a quello di gara1 ma a ruoli invertiti, lebron (la fascetta è risorta) comincia subito a devastare la insormontabile difesa CHI fino alla fine…
    CHI a differenza di CLE in gara1 non è mai riuscita a rientrare in partita (massimo -11 a metà terzo quarto, con un parIale di 14-0, però questo fa capire quanto CLE aveva accumulato vantaggio) e CLE alle fine l’ha vinta in scioltezza…
    Per me il problema di CHI è che è una squadra sbagliata, ne difensiva ne offensiva, per esempio Cleveland in difesa fa abbastanza schifo ( anche se va ben migliorando) però almeno ha uno dei migliori attacchi della lega ( poi per singoli che per gioco, però ce lo ha), MEM invece ha un attacco un po statico, ma ha una difesa ferrea, i bulls in questo momento non hanno niente, l’attacco nonostante l’inserimento di pau è il ritorno di rose stagna ancora, è la difesa francamente n’è che sia tanto meglio di quella di CLE, e sicuramente non ci vinci una partita…
    Poi coach T perché non fai giocare mirotic? Ha dimostrato che ti può dare punti dato che già si una cosa preziosa per voi, io lo metterei più diedi che bel solo garbage time…
    Noah comunque sembra un ex giocatore, in attacco davvero ti lascia in 4 e in difesa n’è che regga benissimo
    Ottimo ancora shumpert, che ha praticamente saltato metà gara per infortunio (poi rientrato per fortuna) a sto punto non so quanto convenga toglierlo dal quintetto, da pure molta solidità difensiva in più, io continuerei così e metterei j.r 6
    Il cucciolo di bronny si sveglia dal letargo e piazza un potenziale 40ello (ne aveva fatto 31 fino al terzoQ ed il quarto è stato praticamente GT), tornando un mastino pure in difesa, irving gioca una discreta partita, ma oggi il più lo doveva fare l’altro,

  • Doctor J

    Come immaginabile anche queste due serie sul 1-1 anche se i rockets hanno rischiato tantissimo, penso che con il ritorno di CP3 i clippers possano più o meno agevolmente passare il turno. Vitale la vittoria il gara 1 che gli ha permesso di riposare 1 settimana così da arrivare carico per le due sfide casalinghe.
    Vista cle-chi
    Partita alla quale non si può fare affidamento perché è stata come gara 1 al contrario, ai cavs entrava qualsiasi cosa all’inizio ed ai bulls niente. LeBron un po’ meglio, è partito molto aggressivo ed è andato spesso al ferro in penetrazione ed in post, solo che ancora troppe volte si accontenta di fermare la palla a 4/5 metri dal ferro per diversi secondi per poi prendersi un jumper forzato e contestato che puntualmente non entra così da togliere il ritmo ai compagni ed a se stesso. Deve lasciare più spesso la palla a kyrie che fa a fette la difesa dei tori se vuole, non esiste che si prenda meno di 10 tiri in una partita. Molto bene anche i gregari con shump che ha alzato molto il proprio livello, spero e credo che l’infortunio non sia grave perché lui è vitale. Serie per ora indecifrabile, secondo me gara 3 darà qualche risposta col rientro di jr che è un’altra bocca di fuoco che la difesa non può ignorare così da lasciare un po’ più liberi gli altri, il #2 e il #23 in primis. C’è anche da considerare che le prossime 2 partite si giocheranno entrambe dopo un solo giorno di riposo e si è visto quanto questa cosa condizioni DRose.

  • zed

    Se era prevedibile la risposta di LeBron e dei cavs in gara 2 un pochino mi ha sorpreso il 4-4 di harden. Una risposta da vero campione anche se con il ritorno di Paul e il fattore campo i clippers restano favoriti. Certe che se un buon LeBron basta per asfaltare i bulls in questo modo forse tutto sto granché non sono. Si conferma il fatto che un LeBron normale basta a avanza per andare alle finals in carrozza. est patetico

  • Shady

    Ah dimenticavo secondo me coachT dovrebbe fare degli accorgimenti su irving, rose in difesa non lo regge minimamente, penetra in area con una facilità disarmante, il 90% o segna o prende fallo (a inizio 4q ne ha presi 3 consecutivi mi pare)… Butker potrebbe essere un’idea ma poi ci sarebbe il problema lebron, è una tosta gatta da pelare per coachT ma deve fare qualcosa

  • beazzz

    Est patetico ve ne siete accorti oggi?…a ovest mi piacerebbe un warr clip

  • sakkukoziz

    lebron più preciso e determinato, bulls con percentuali di tiro meno buone rispetto a gara1. Noah continua a essere dannoso, lontano parente del giocatore di 3 stagioni fa, Gasol meno efficace dalla media rispetto a gara 1. James cmq in attacco è discontinuo e troppo statico, contrariamente a Irving che però è un buco incredibile in difesa, molto più che non in RS. Non riesce a stare davanti all’attaccante e lo perde. come dicevano altri utenti, James dovrebbe avere meno palla in mano e giocare più da 4- Blatt secondo me ha paura di stancarlo troppo facendolo lavorare su gasol. Stavolta jones ha pure messo qualche tripla (smarcato ovviamente).
    a chicago secondo me abbastanza impronosticabile, anche se con noah inesistente, rose che sarà stanco e mirotic in panca, i bulls dovrebbero vincere di solo hustle e con butler-gasol ai massimi. non facilissimo

  • Nitrorob

    ahahahaahahahaah
    la corazzata Bulls……
    è bastato pochissimo ai Cavs per spazzarli via, voglio vedere mo che si inventano
    ora col rientro di JR faranno un bel 4-1 tranquilli

  • Giasone

    ma quindi niente sweep Bulls? Che strano, mi era parso di sentire la campana a morto

  • InYourWais

    Si Est ridicolo, ma se uno vede le immagini di Clippers-Rockets, sembra di vedere un all star game, avrò contato almeno 15 schiacciate, moltissime senza difesa, come senza difesa è stato il canestro decisivo di Harden

  • ONIC76

    Quoto IYW
    visto gara 1 Cli vs Rox di una pochezza infinita se paragonata alla serie CLI vs SPURS

  • sakkukoziz

    Clips palesemente in pausa prima dell’abbrivio casalingo in cui daranno tutto, vedremo Harden cosa si inventa con grigi che saranno molto meno favorevoli che in Rs

  • michele

    Giasone

    questa di stanotte, con cui ha evitato l’annunciatissimo sweep dei tori, entra di diritto tra le più grandi imprese di Lebron: onore dell’Ohio salvo eheheh

    4 serie tutte sull’1 a 1, playoff aperti e divertenti.

  • Michael Philips

    Finito adesso di vedere houston vs clippers:

    l’idea è che con paul non dico che vincono la serie sicuri, ma almeno ci sarebbero(minimo) una decina di tiri piazzati in più per gli uomini di rivers. Perché senza il play, ho visto letture in attacco imbarazzanti da parte di jamal e di redick che davvero hanno zero visione di gioco. Ieri i rockets comunque se la sono sudata. Harden sta mettendo bei numeri ma mi pare più “meh” rispetto alla regular season. Howard invece anche quest’anno sta chiaramente giocando meglio nei playoffs e per me è da lui che passano le speranze di houston.

    Certo a livello di pura simpatia, un quintetto con terry, harden, ariza, smith e howard non brilla proprio eh…

    Cavs vincono di forza e imponendo il proprio gioco dal primo minuto. Bene lebron, più per il modo in cui è sceso in campo e l’approccio aggressivo, perché poi ieri ha tirato molto male, e non è solo il 13/29, ma il fatto di aver messo se non sbaglio zero jumper. Non gliene sta entrando uno in questi playoffs. Compensa con una ottima difesa e un gioco più vicino al ferro.

    Shumpert ancora ottimo(sperando sia sano per gara 3)e sorprendente, ma ieri entrava tutto a cleveland.

    Thibo sta trattando mirotic davvero di merda. Il ragazzo gli ha salvato il culo quando non c’era butler e rose e questo è il ringraziamento che il coach gli da. Una vergogna.
    Noah lo vedo un pelino in difficoltà.

    Ogni volta che vedo miller in campo mi viene un coccolone, perché la paura che possa partire all’istante un parzialone dei bulls è più che motivata.

    Irving non super ma concreto, senza forzature.

    Butler e rose imprecisi al tiro.

    Ora due gare infernali a chicago e lì si decide la serie.

  • Shady

    su mirotic è davvero incomprensibile, vai a di che i bulls brillino di scelte offensive…
    comunque davvero lebron deve capire che per quanto possa esse forte non è un tiratore puro, e che quando va in post o penetrazione, anche butler che è un ottimo difensore non lo tiene, e magari far partire qualche azione in più da irvng che la difesa di CHI se lo sogna, però mi basta che giochi tutte le partite con questa intensità per essere ottimista

  • Michael Philips

    Shady

    Lebron è abbastanza imprevedibile non tanto in gara secca ma proprio a livello di serie di playoffs, perché lo stesso lebron non tiratore puro, l’anno scorso durante i playoffs ha viaggiato con il 56% dal campo e quasi il 41% da 3(e il 52% da 3 nelle finals), mentre nei playoffs 2012 chuise con il 26% da 3 e il…..188% da 3 nelle finals, roba degna di rondo.

    Lui si ostina a tirare perché sa tirare sia da 3 che dalla media, ma ti fa una gara in cui è una sentenza anche dalla media e una gara orrida come ieri, in cui ti tirà su una muraglia cinese di mattoni.

    Però è vero, se si presenterà con questa aggressività anche nelle gare future allora sì che i cavs se la giocano con tutti. Ma è presto per pensare alle finali o alle finali di conference.

    C’è gara 3 a chicago da giocare.

    Nitro

    non si capisce se vuoi che i cavs arrivino in finale, per sminuirne il cammino nella facile est, o se preferisci l’eliminazione immediata dei cavs, per andare dritto all’attacco.

    L’imbarazzo della scelta che stanno avendo in molti, sopratutto quelli che non hanno nessun giocatore/team da seguire in questi playoffs.

  • Shady

    MP
    lebron era è rimane il miglior giocatore al mondo quindi è normale che sia un ottimo tiratore, però per caratteristiche sue non nasce come tiratore come altri (evito di fare nomi altrimenti si crea subito una polemica inutile), quindi quando lo vedo tirare dalla media-lunga distanza tre volte consecutivamente quindo in penetrazione o in post spacca i culo al mondo mi fa un po storcere il naso ( piccola critica così in gara tre mi sbugiarda tirando col 70% 😀 )

  • Michael Philips

    Shady

    beh i paragoni son facili, non ha il jumper come prima opzione naturale come un melo o un durant, o un kobe, ma è bene che lui continui a tirare i jumper(basta che non siano forzature come spesso quest’anno). Gli avversari sapranno sempre che possono essere battuti da una sua gara a base di soli jumper, tipo gara 7 delle finals.

    Ora per gara 3 mi aspetto un quintetto con irving, smith, lebron, tristan e il russo e shumpert dalla panca. Ma non è da escludere un lebron da 4, con shumpert da 3.

    Su rockets vs clipeprs, paul dovrebbe esserci in gara 3.

    Grande attesa intanto per gara 3 a memphis, con i warriors che si apprestano ad affrontare la gara più importante della loro stagione.

  • mad-mel

    Arbitraggio ridicolo pro Houston…a colpi di tiri liberi l’hanno fatta pareggiare tra il terzo e quarto quarto.
    Per non parlare della manata di un paio di falli non fischiati a Howard e uno ad Harden grandi come una casa.
    Poi 64 tiri liberi la dice tutta….e Hack a Howard non ce ne sono stati cosi tanti…e Harden che campa di tiri liberi da qnd sono iniziati i playoffs…
    Peccato perche speravo che con i playoffs alcuni tipi di contatti non venissero fischiati come succede in regular e invece mi sbagliavo….

    Su Griffin mostruoso. Io preferivo Aldridge ma in qst playoffs ha messo la quarta la quinta e la sesta.
    Non capisco perchè il secondo tempo Rivers non sia andato da lui invece che far sparacchiare Crowford.

    Ho guardato solo il primo quarto tra Chicago e Cleveland per capire come finiva.
    Proprio una corazzata Chicago. Gasol mollo come una merda. Noah ha subito un involuzione quest’anno da far paura e Butler si un campione. Da primo quintetto.
    Se l’ebreo non schierava Miller nel quintetto iniziale la serie sarebbe già sul 2-0.
    Forse JR squalificato è stata una fortuna per Cleveland. Io preferisco e preferivo Shumpert anche qnd erano ai Knicks.

  • mad-mel

    Bellissima la sfida fisica tra De Andre e Howard.

    Avete visto la palla a due tra Terry e Torkoglu? Un arbitro Fiba da serie d la alza meglio quella palla.

  • low profile

    96 tiri liberi in una partita.
    Questo si che è lo spettacolo NBA!
    Unisci un paio di brickatori professionisti con un altro paio di maghi della truffa ed ecco servita una partita di pallaatirolibero.

    In pratica concedendo la zona qua e la ad un campionato di freccette lo spettacolo sarebbe identico

  • gasp

    Come al solito ci sono le solite esagerazioni quando c’e in mezzo LeBron…ai Bulls non sono entrati i tiri di gara 1, mettici che James e i Cavs erano in modalità rivincita e la piallata è fatta…serie apertissima

  • Michael Philips

    Intanto sacrosanto il MIP a Butler.

  • mad-mel

    Guardando l’albo dei Mip ci sono di quei personaggi ahahha
    Don MacLean (vaghissimo ricordo di qualche video), Muresan (solo per il film con Billy Crystal), il mitico Pervis Ellison. Poi Isaac Austin boh…

  • The Death Note

    Non ho commentato gara 1 in quanto l’ho vista solo ieri in replica e poi ho visto anche gara 2.
    Non credo sia così tragica per i bulls come alcuni dicono, a differenza di molti pur essendo un tifoso Bulls non metto le mani avanti in caso di sconfitta della mia squadra.
    Ad ogni modo negl’ultimi 2 anni posso dire di essermi un pò ricreduto su coach TT, non pretendo di saperne più di lui ci mancherebbe altro ma mi sembra che si sia incancrenito su alcuni aspetti e che manchi di flessibilità.
    Abbiamo avuto un sacco di infortuni quest’anno quindi posso capire che non sia stato in grado di trovare la chiusura del cerchio ma credo che con il potenziale a disposizione avrebbe potuto creare dei meccanismi più oliati ed un gioco più fluido.
    In realtà abbiamo perso il marchio feroce difensivo ma allo stesso tempo non vedo un miglioramento netto del gioco offensivo.
    MI duole ammetterlo ma credo sia arrivato il momento di provare con un coach diverso a creare un sistema più adatto ai giocatori attualmente a disposizione.
    Detto questo rimango della mia idea, in contumacia Love per me devono strappare in qualche modo la serie a Cleveland, se si fanno cacciare fuori fallimento totale.

  • Michael Philips

    The Death Note

    in effetti le tue osservazioni sono le stesse che molti giornalisti nba e fan dei bulls stanno facendo.
    C’è chi dice che Thibo dopo 3 anni di attenuanti, vista l’assenza di rose, ora non ha più scuse. Questo a maggior ragione vista dell’esplosione di butler e dell’arrivo di gasol, e nello specifico attuale, visto l’infortunio di love.

    Io sono rimasto senza parole per l’uso(non uso) di un mirotic, che davvero potrebbe essere letale dalla panca, sopratutto contro questi cavs privi di una panchina di livello.
    Thibo non gli da fiducia, e ricorderei anche il trattamento riservato a mcdermott.

    Ma sono settimane che leggo su i vari siti nba che questa serie tra cavs e bulls potrebbe far saltare qualche testa, e ovviamente il primo indiziato è tom.

    La domanda è: se parte thibo, chi ci vedreste a guidare questi bulls, pieni di talento e con un potenziale super?

    Scott Brooks? Mike Brown? ….lol

  • Shady

    Brooks sarebbe capace di far giocare 47′ a partita Rose, speriamo di no D:
    comunque gara 1 e 2 per quanto similare non sono totalmente uguali, contando che CLE giocando male, con un lebron abbastanza orrido è rimasta in partita fino alla fine, mentre CHI a cui entrava tutto a momenti rischiava, mentre ieri la partita davvero è finita dopo 12’… non voglio dire che finirà 4-1 ne che arriveremo in ciabatte alle finals, però da tifoso cavs mi sento ottimista, mentre sarei leggermente più preoccupato se fossi un tifoso bulls…