Pierce sulla sirena, Memphis doma i Warriors!

Washington domina, si fa recuperare ma la sfanga grazie ad una magia sulla sirena di “The Truth”, Memphis doma i Warriors e adesso è avanti2-1 grazie al duo Randolph-Gasol!

PlayoffsLOGO

Barra-East2015

Washington Wizards (#5) – Atlanta Hawks (#1) 103-101 [WAS 2-1]
WAS: Carroll 14, Horford 12 (10 rimb), Teague 18, Schroder 18
ATL: Pierce 13, Nene 17, Gortat 14, Beal 17, Porter 17

WASHINGTON, DC - MAY 09:  Paul Pierce #34 of the Washington Wizards puts up the game shot over Kent Bazemore #24 of the Atlanta Hawks to the give the Wizards a 103-101 win in Game Three of the Eastern Conference Semifinals of the 2015 NBA Playoffs at Verizon Center on May 9, 2015 in Washington, DC. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement.  (Photo by Rob Carr/Getty Images)

No John Wall no problem per i Washington Wizards che si portano sul 2-1 nella serie grazie al buzzer-beater dell’intramontabile Paul Pierce, vana la super rimonta degli Hawks nell’ultimo periodo; i capitolini giocano un superbo primo tempo toccando più il +18 ed entrando nell’ultimo quarto avanti 85-66. sembra fatta ma Atlanta non ci sta, parte la rimonta guidata da Dennis Schroder autore di 16 dei suoi 18 punti, Washington è in bambola e la rimonta dei falchi culmina a 14” dallo scadere con la bomba di Muscala che vale il 101-101! Ultimo possesso Wizards e palla a Paul Pierce che fa quello per il quale è stato chiamato a Washington, marcato strettamente da Bazemore esegue il suo classico fade-away su una gamba in allontanamento sulla sirena…il finale lo conoscete già coadiuvato dalla tabella per lui col Verizon Center che esplode!

Barra-West2015

Memphis Grizzlies (#5) – Golden State Warriors (#1) 99-89 [MEM 2-1]
MEM: Randolph 22, Gasol 21 (15 rimb), Lee 11, Conley 11
GSW: Barnes 16, Thompson 20m Curry 23

Golden State Warriors v Memphis Grizzlies - Game ThreeMarc Gasol & Zach Randolph combinano per 43 punti e battono i Golden State Warriors con gli “Splash Brothers” in serata no (16/34 in 2); nel primo tempo Marc Gasol è una furia, ne scrive 16 dei 22 finali a referto guidando Grizzlies sul +16 (55-39) all’intervallo lungo con Curry autore si di 13 punti ma con 5/13 dal campo e Golden State 38% al tiro.
Dopo un 3° periodo interlocutorio arriva la sveglia degli ospiti che dal -18 (78-60) arrivano sul -4 (88-84) a 3’15” dal termine, Memphis non si prendere dal panico e Courtney Lee spara la tripla del +7 (91-84) che alla fine risulterà decisiva nell’economia del match. Infatti i Warriors non andranno oltre il -5 e un 1/2 firmati Allen e Conley segnerà il +9 (97-88) a 39” per il 2-1 nella serie. Ancora una volta la difesa di Memphis si è fatta sentire, 17 palle perse degli avversari convertite in 22 punti con Tony Allen reo di ben 4 rubate.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B