Pelicans: il sogno è Thibodeau, Calipari resta a UK!

New Orleans avrà un nuovo allenatore ma malgrado i molteplici rumors che davano Calipari in pole position, è l’HC dei Bulls il vero sogno…e non così impossibile!

Thibodeau-CalipariDopo lo scossone inaspettato di ieri che ha visto i New Orleans Pelicans dare il ben servito a coach Monty Williams (CLICCA QUI per leggere) adesso è cominciata la corsa al successore, ieri in molti sostenevano che John Calipari fosse il target #1 ma invece a New Orleans hanno gli occhi puntati su…Chicago!

Il GM Dell Demps, principale autore del divorzio da coach Williams malgrado il proprietario Benson nutrisse una grande stima, segretamente sta osservando l’evolversi della situazione tra Tom Thibodeau e i Chicago Bulls attualmente impegnati nei Playoffs anche perché la pista Calipari non è fattibile; l’allenatore dei Wildcats infatti sta per chiudere un’estensione di contratto fino al 2022 per l’ammontare di $54 milioni!

Tra Thibodeau e i Bulls non tira più una bella aria da molto tempo e ormai danno tutti per scontato il divorzio a fine stagione, qualunque sarà il risultato finale dei Playoffs anche perché, come rivelato da Gery Woelfel del “Racine Journal Times“, Coach T sarebbe molto intrigato dalla possibilità di poter allenare Anthony Davis (20 anni).

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Giasone

    A un allenatore diventato famoso per la difesa vogliamo affidare una squadra con Evans e Gordon? auguri

  • kaepernick

    Tt…?non lo prenderei mai..

  • maurizio74

    ma cioè adesso schifiamo coach TT , ma fatemi capire si vuol vincere o no ?? i due pirlotti sopracitati , Gordon e Evans , hanno rispettivamente 1 e 2 anni di contratto vedrai che scadono , e poi ricostruisci attorno a Davis , non vedo quale soluzione migliore ci possa essere , vogliamo provare Brooks o Fisher o Isiah Thomas dai su siamo seri .

  • InYourWais

    No no, ormai Coach T è lo zimbello, sembra che stiano parlando di un Dantoni qualunque…mi viene da pensare che alcuni speravano talmente tanto di vedergli buttar fuori i Cavs a calci nel culo, da trattarlo come un coglione solo perchè forse non ce la fa

    Solo che i GM della NBA non fanno il tifo pro o contro LeBron, pensano ai cazzi propri, e tutti sanno del valore di Tom, tutti. Che poi abbia dei limiti o faccia cazzate è pacifico, ma che riesca a far cagare sangue pure ai cani è egualmente lapalissiano. Senza contare che i GM hanno il dovere di guardare i prossimi 5 anni, non ai prossimi 5 giorni

    Vediamo dove saranno i Bulls in un paio di anni, e dove saranno i Pelicans, al netto di infortuni e sfighe varie

  • Giasone

    Io coach TT lo apprezzo molto, semplicemente non lo vado adatto al roster attuale di NOLA. Se avessimo i sopracitati in scadenza da quest’anno lo prenderei domani. Il problema è che quelle scadenze sono concomitanti con quella di Davis, il quale va comunque convinto a rimanere a lungo. E l’unico modo è giocarsi ogni anno un posto ai playoff.

  • hanamichi sakuragi

    lebron?? ma che c’entra?