Horford eroico e 3-2 Hawks, Warriors facili ancora!

Atlanta vince all’ultimo secondo grazie ad una prodezza del suo lungo e si conquista il Match-Point, idem Golden State che vince facile du Memphis con Curry da record.

PlayoffsLOGO

Barra-East2015

Atlanta Hawks (#1) – Washington Wizards (#5) 82-81 [ATL 3-2]
ATL: Carroll 10 (10 rimb), Millsap 14, Horford 23 (11 rimb), Teague 14
WAS: Pierce 11, Gortat 14, Beal 23, Wall 15, Porter 9 (10 rimb)

Washington Wizards v Atlanta Hawks - Game FiveA sorpresa John Wall scende in campo ma il suo contributo non è bastato ai Wizards per espugnare la Philips Arena, vince Atlanta in rimonta che si guadagna pure il Match-Point all’ultimo secondo; ad inizio 3° periodo i Wizards toccano il massimo vantaggio sul +10 (41-51) ma gli Hawks recuperano in un amen e il resto del match sarà vissuto sul punto-a-punto, arriviamo negli ultimi 8” dove Paul Pierce, ancora una volta, sale in cattedra sparando la tripla che vale il sorpasso Washington sull’80-81!
Atlanta ha l’ultimo possesso, ci pensa Dennis Schrodr che si butta dentro ma viene stoppato da Wall, la palla però rimane agli Hawks grazie ad Al Horford che la cattura e poi segna il canestro del contro-sorpasso lasciando 1” ai capitolini. Ultima preghiera sarà di Wall ma non verrà accolta, gli Hawks chiuderanno il match col 41% dal campo e ben 13 stoppate a referto.

Barra-West2015

Golden State Warriors (#1) – Memphis Grizzlies (#5) 98-78 [GSW 3-2]
GSW: Barnes 14, Thompson 21, Curry 18, Iguodala 16
MEM: Green 10, Randolph 13 (10 rimb), Gasol 18 (12 rimb), Conley 13

Memphis Grizzlies v Golden State Warriors - Game FiveGolden State sfrutta l’assenza di Tony Allen e si porta sul 3-2 nella serie grazie ai 39 punti combinati dagli “Splash Brothers” con Steoh Curry autore di 18 punti, 6 recuperi oltre a diventare il più veloce a toccare i 100 punti realizzati nei Playoffs con sole 28 gare (record precedente di Ray Allen con 35); Grizzlies che partono subito forte toccando già nel 1° quarto il +13, Curry non ci sta e spara ben 4 triple compresa quella quasi sulla sirena per il 26-25 Warriors dopo i primi 12’, da quel momento in poi la partita sarà nelle mani dei ragazzi di coach Kerr.
Memphis prova a stare in scia all’intervallo (49-41) ma nella ripresa crolla, il break di 11-3 sul finire del 3° quarto vale il +17 (72-55), i Warriors raggiungeranno il +24 ad inizio 4° quarto e di fatto calerà il sipario su Gara5.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B