Larry Bird carica Cauley-Stein: “Vali $100 milioni!”

Il presidente dei Pacers impressionato dall’ex lungo di Kentucky, vede un giocatore sopra le righe con un cartellino che potrà anche toccare i 100 milioni!

Cauley-SteinDomani prenderanno il via le Finali di Conference con Golden State-Houston ma per le squadre non impegnate nei Playoffs sono comunque giorni importanti in vista del Draft, la Draft Combine di Chicago è finita e adesso arriva il compito più difficile per i GM.

Attendendo la Lottery (Domani, quindi mercoledì mattina i risultati in Italia) sul web impazzano i Mock-Draft, il nostro fatto da Ste lo avrete il 20 maggio, e ancora una volta nelle prime 3 posizioni troviamo il trio composto da Karl-Anthony Towns, Jahlil Okafor e D’Angelo Russell; secondo il presidente delle operazioni degli Indiana Pacers Larry Bird c’è un giocatore che potrà andare oltre le aspettative di tutti, sempre da Kentucky ma si riferisce a Willie Cauley-Stein!

Stando alel previsioni gli Indiana Pacers avranno l’11^ scelta con lo 0,7% di chance di avere la #1 assoluta, Bird ha visto Cauley-Stein in azione alla Combine di Chicago e crede che possa davvero valerne la pena scommetterci, non a caso il giovane lungo andrà a lavoare per il suo Work-Out proprio con i giallo-blu, queste le parole del diretto interessato a Candace Buckner dell’Indianapolis Star:

Larry Bird si è avvicinato a me dicendomi “Tu sei un giocatore da$100 milioni!” e io sono rimasto sbalordito, loro mi vedono più come un numero 5 con Paul (George) messo come 4, così avrò molti missmatch

La speranza dei Pacers è quella di salutare Roy Hibbert (28 anni) in estate e poter strappare il lungo di Kentucky alla concorrenza con un pizzico di fortuna alla Lottery, tra Hibbert e Cauley-Stein ci sono solo 5cm di differenza in altezza 2,18 contro 2,13 ma il centro dei Wildcats ha una mobilità migliore su ambedue i lati di campo.

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Lore

    George da 4? davvero? cioè era per dire vero? ahahahahah

  • Il Nichilista

    bom sarà sicuramente un ottimo prospetto ma a differenza di Towns nella march madness non mi è piaciuto affatto