Iguodala avverte Kerr: “Titolo o….calci!”

L’ex Philadelphia scherza sul suo allenatore ma allo stesso tempo gli ha scoccato un piccola pungente frecciatina per il suo nuovo ruolo da 6° uomo.

Iguodala

Sin d quando entrò in NBA con la scelta #9 al Draft del 2009 da parte dei Philadelphia 76ers Andre Iguodala (31 anni) ha sempre rivestito il ruolo di titolare e anche di uomo franchigia, tutto questo fino a questa stagione dove coach Steve Kerr lo ha rilegato al ruolo di 6° uomo per motivarlo maggiormente, posizione accettata da Iggy ma non con la gioia nel cuore.

I numeri dicono 7.8 punti, 3.3 rimbalzi, 3.0 assist e 1.2 recuperi in 26′ utilizzo senza mai una presenza da titolare in tutto l’anno, per lui anche medaglia di legno (4° posto) nelle votazioni per il “Sixth Man Of The Year“; Iguodala sarà sicuramente un giocatore chiave per i Warriors in queste Finals visto che molto probabilmente lui e Shaun Livington (29 anni) si alterneranno per cercare di limitare LeBron James (30 anni), nelle classiche interviste pre-Finals gli è stato chiesto cosa significa questo traguardo per lui:

Vincere il titolo mi eviterebbe di prendere a calci Steve Kerr per il ruolo che mi ha dato quest’anno!

Uno dei meriti che tutti, giocatori compresi, hanno riconosciuto a Steve Kerr nonché evidenziato come una delle chiavi della super stagione dei Warriors è stata la capacità di azzerare gli ego dei giocatori creandone uno comune, Iguodala è uno degli esempi più lampanti…anche se a fatica.

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B