LeBron su Curry: “Come me, non si può fermare!”

I due figli di Akron si contenderanno il titolo NBA con il “Chosen One” di Cleveland vede il giovane rivale impossibile da fermare…come lui!

James

Come avrete notato la nostra immagina copertina su Facebook ritrae le due stelle di Golde State e Cleveland con sfondo la mappa della città di Arkon, infatti sia Stephen Curry (26 anni) che LeBron James (30 anni) sono nativi della piccola città dell’Ohio e il loro duello è il più atteso di queste Finals.

Nel post-allenamento di ieri alla stella dei Cavs è stato chiesto come si può fermare/limitare l’MVP in carica, Kyrie Irving (23 anni) si è già detto pronto alla grande sfida col compagni di Nazionale mal “King James” la vede grigia per il suo alfiere ma per chiunque nella Lega, questo il suo commento:

Fermare Curry? Allo stesso modo di come posso essere fermato io, non si può!

James inoltre ha proseguito lodando più volte il #30 di Golden State sentendosi ad agio quando dovrà cedergli il testimone di padrone della Lega, posizione che però non vuole cedere nell’immediato:

Sono stato fortunato a vincere per 4 volte il titolo di MVP, sono stato l’MVP della mia squadra per molto tempo solo per come ho guidato i compagni con l’approccio alle partite ogni notte. Ripeto, sono stato fortunato a portare a casa 4 MVP ma non ho bisogno di quel riconoscimento per capire cosa voglia dire essere MVP.

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Max

    la modestia è il suo forte 😀

  • the best

    è realista

  • Rabif

    Spaccone, e poi ci si domanda perché sia tanto odiato

  • Michael Philips

    momento, momento, vado a prendere i popcorn..

  • in your wais

    Odiato da chi, da cazzoni che giudicano la copertina? tra ex coach ed ex compagni, non ce ne sta mezzo che ne abbia mai parlato male. Immagino loro lo conoscano meglio di noi coglioni da tastiera

  • gasp

    Se fa lo spavaldo non va bene, se fa finto umile non va bene…per la cronaca ha ragione, può essere limitato ma non fermato

  • InYourWais

    Oh, poi per carità, io sono d’accordo, ogni tanto se evitasse il solito “io-io-io” non farebbe un soldo di danno…anche a me da fastidio, come da fastidio l’uso spasmodico del termine Leader (in buona compagnia, in America vanno in peritonite se non parlano di leadership), come se lo dovesse ricordare a se stesso più che agli altri

    Dico solo che sarà smargiasso, eppure non si ricorda mezzo compagno o coach o assistent coach parlarne male…credo significhi che dopo tutto, all’interno di una squadra, sappia anche mettere da parte il proprio ego

  • kaepernick

    Ahahahahahaah

  • Michael Philips

    IYW

    smush parker approves…

    Chiaro che lui ogni tanto fa queste sparate, non da oggi, (quando disse di meritare il dpoty e che doveva vincerlo lui, ci poteva stare, ma non dirlo, coglione!).

    Poi alla fine, davvero stiamo a pensare cosa avrebbe dovuto dire? Davvero si pensa che una dichiarazione diversa da questa non avrebbe comunque scatenato il fastidio di qualcuno?

    Come dice gasp, si è visto criticare per qualsiasi cosa e il contrario di questa.

    Se domani dovesse dire: “basta, io vado in silenzio stampa, così non avrete più da ridire” beh, questo manderebbe internet in blackout, da quanti insulti arriverebbero.

    Pensa se avesse detto la mera verità: curry? è fortissimo, è l’mvp, ma io sono il n.1 della lega da tanti anni.

    Addioooo! la verità non sempre paga!

  • Shady

    Ma poi se mi si dovesse chiedere l’esempio di una stella spaccona, me ne verrebbero centinaia in mente prima di James (Kobe, Jordan, iverson, garnett… Ecc

  • Verbal

    Una sola cosa può fermare Lebron: Il condizionatore

  • hanamichi sakuragi

    Umilté!!! Cmq il giornalista se voleva sapere come si ferma lebron bastava che chiedesse a Leonard e agli spurs…

    Riguardo il fatto che nessun compagno abbia parlato di lui, Shaq ha detto sostanzialmente che quello che valeva per tutti ai cavs con Brown non valeva per lui.

    In ogni caso da quello che leggo qui gli hanno chiesto come si ferma curry non come si ferma lebron… É che é proprio gradasso dentro. Avesse risposto su curry senza tirarsi in mezzo non ci sarebbe stato nulla da dire.. Ma é più forte di lui

  • sakukoziz

    non mi pare in sé un commento immodesto, Ha paragonato sé a curry. doveva dire che si sente sul livello di iguodala??

  • zed

    Nessun Compagno si è lamentato di lui e nemmeno della madre vero DelonTe?

  • Rabif

    A parte il fatto che coglione da tastiera mi sembra alquanto offensivo,è evidente che quando si tocca LeBron alcuni tipo IYW dimenticano che non gli si sta insultando un genitore. Prenderla così sul personale mi ricorda molto le scuole elementari quando si litigavano coi compagnucci su chi fosse più forte tra Inter e Milan.

    Non solo non posso dire che non mi piace veder giocare il vostro beniamino (perché udite udite, c’è anche qualcuno che potrebbe avere un gusto estetico differente dal vostro), adesso non si può neanche dire che sia un gradasso! Affermazione la sua che ci poteva anche stare (per ovvie ragioni) se gli avessero domandato “è possibile fermare LeBron” ma a quanto pare la domanda era su Curry. L’umiltà è la virtù dei grandi.

    A quanto pare c’è un regolamento non scritto su questo forum, e cioè che se non veneri il 23 (non quello vero, il facsimile di Akron) non hai diritto di scrivere e se lo fai ti assumi tutte le responsabilità sul conseguente linciaggio dei soliti 3 o 4 utenti incazzati. Contenti vo

  • Michael Philips

    rabif

    A me pare ci sia anche un altro regolamento non scritto, speculare a quello che dici te: se in questo blog infami lebron, andrai incontro al linciacciaggio di 3-4 utenti, ma praticamente otterrai il supporto di quasi tutti gli altri utenti. Questo è un fatto.

    esempio:
    Ricordo che per anno gli spurs sono stati sui coglioni a quasi tutti nel blog, questo fino alle due finals consecutive contro miami. Da gara 1 del 2013 è scoccato l’amore. Un amore vero e spontaneo. Quelli che non li tolleravano(ma quanti erano? nemmeno ricordo, davvero tanti), si sono turati il naso e hanno riconosciuto la grandezza della dinastia caraibica.

    Si è fatto cerchio per tifare contro il vostro affezionatissimo.

    Nel 2012 ci fu addirittura un accenno al tifo per i thunder, pure loro mai amati nel blog, ma de resto, oh avrebbero potuto prolungare di un anno le palate di merda a quello che all’epoca indossava il n.6.

    A turno si è fatto il tifo per i celitcs o i pacers, ma niente. Now, it’s Warriors time!

    Quello che ti dico, ma se leggi il blog da tempo lo sai, è che fa ridere leggere che uno non può criticare lebron(e attenzione, spesso non si tratta di critiche, ma di insulti o menate su quanto non sia forte o aiutato dagli arbitri)quando appunto, esclusi 4 utenti(facciamo 5? boh?) se uno accenna a tirar su un processo su di lui, arrivano tutti come i piaccioni sulle briciole di pane a tirare la propria beccata.

    Stai tranquillo quindi, qui dentro stai al sicuro a riguardo, quasi in una botte di ferro!

    Se poi vuoi vedere cosa sia un vero linciaggio, prova a scrivere che jordan non era un dio in terra e che forse non ha vinto tutto da solo.

    Poi ne riparliamo….lol

  • zed

    Rabif non ti curar di loro

  • il vicino di erba

    Umiltè lebron

  • Rabif

    MP

    Guarda, io sinceramente ti stimo per la maggior parte dei tuoi commenti che ritengo spesso acuti e condivisibili, però quando si parla di una diversa considerazione su un singolo giocatore diventi oltremodo aggressivo (non parlo solamente nei miei confronti sia chiaro). Secondo me di pallacanestro c’è tanta gente che ne capisce su questo forum, magari anche più di me, non voglio mica elevarmi a profeta solo perché vivo negli US anzi dalle mie parti la NBA non è seguita chissà quanto e i ragazzi giocano principalmente baseball e football. Però non siete in grado di accettare il fatto che non a tutti piace il vostro idolo e che per essere considerato il più grande di sempre a mio avviso devi avere un impatto sulla tifoseria diverso. Ripeto, sono punti di vista.

  • Michael Philips

    rabif

    “Però non siete in grado di accettare il fatto che non a tutti piace il vostro idolo”

    aiutami a dire “rassegnato”. Ma io non voglio che lebron venga amato, ma chissene, mi infastidisce come ad un giocatore venga cercato il pelo nell’uovo in modo forzato, come si cerchi sempre di distogliere l’attenzione dai meriti per far “capire” che non è tanto lui a vincerle, quanto gli altri che, o non sono adeguatamente forti, o si suicidano.

    Ti dico solo che dopo i due anelli vinti da james, qua dentro c’è stata gente che ha detto, in prenda alla disperazione e alla bile, che la vittoria di james rappresentava la fine del basket nba, una brutta pagina di questo sport. E se credi che oltre a me e altri due o 3, ci siano stati altri a criticare queste frasi ridicole, beh ti sbagli.

    Per chiudere, io credo che in pochi qui possano davvero odiare lebron o kobe o altri, io credo che ormai(come in tutto il mondo) queste lotte vanno avanti solo tra le schiere dei pro o contro tizio o caio e che sostanzialmente nessuno vuole dare soddisfazione all’altro di rimangiarsi una parola, un giudizio e via dicendo.