L’evoluzione del tiro da 3, parla Larry Bird!

La leggenda dei Boston Celtics ha parlato di come il tiro dalla lunga distanza sia cambiato in questi anni, ai suoi tempi neanche lo allenava!.

Bird

Stanotte alle 3:00 prenderanno il via l’e NBA Finals 2015, il tiro da 3 punti sarà una delle chiavi della serie con da una parte gli “Splash Brothers” e dall’altra J.R Smith (28 anni), tiro da 3che dal 1979 ad oggi ha subito un’evoluzione ed un’importanza non da poco!

Mettendo da parte il sistema pionieristico di David Arsenault, ormai il tiro pesante sta diventando la chiave se non addirittura un sistema di gioco affermato, ad esempio in Italia la Dinamo Sassari lo usa come arma principale, in NBA dalla sua introduzione ad oggi è diventato sempre più la chiave di partite e serie Playoffs, a parlarne è stato niente meno uno dei cecchini più letali della storia, Larry “Legend” Bird!

Il presidente degli Indiana Pacers era famoso per la sua capacità di realizzare triple impossibili con l’uomo addosso, ai microfoni della ESPN ha parlato così delle differenze dei suoi tempi e oggi:

Quando giocavo e c’era un giocatore libero fuori dall’arco, nessuno andava a pensare di uscire su di lui, spesso costringevamo chi era fuori a prendersi quel tiro, ai miei tempi non si tirava così tanto da 3 punti ora, che diavolo, se non spari almeno 30 triple a notte non vieni considerato un giocatore di basket!
Una volta eravamo a New York e nel riscaldamento K.C Jones ci disse che stavamo tirando troppo da 3, prima azione della partita Robert Parrish la buttò fuori per Danny Ainge che dopo due movimenti sparò da 3, e poi nessuno tirò più.

Oggi i giocatori si allenano ore e ore per migliorare il fondamentale, Ray Allen era un maniaco di tale allenamento, Bird all’epoca era uno se non il miglior tiratore della Lega, ma quanto si allenava? Ecco la risposta:

È davvero divertente, non mi sono mai allenato o dedicato sul tiro da 3 punti! Le poche volte che mi allenavo era prima del “Three-Point Contest” come nel 1988, Danny (Ainge, ndr) prendeva il rimbalzo e me la passava fuori, ma non siamo mai andati vicino ai 100 tiri ad allenamento.

Nel suo Palmares Larry “Legend” vanta ben 3 vittorie nel “Three Points Contest” tra l’altro nelle prime 3 edizioni (1986, 1987, 1988)  ma, curioso, il tiro pesante non è che lo facesse impazzire:

Non so perché ma non mi è mai piaciuto molto, solo in certe situazioni. Quando è cominciata l’evoluzione del tiro da 3? Dio, sai, non ricordo quali fossero gli allenatori che ne traevano vantaggio…ah, Rick Pitino!”

Qualche numero?

Nei suoi primi 7 anni di carriera NBA Stephen Curry (25 anni) ha realizzato 1191 triple su 2704, Larry Bird in 13 anni di carriera solo 649 su 1727, la media di tiri da 3 nel 1979/80 era di 3 mentre oggi è al massimo storico con circa 22 a notte!

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • mad-mel

    con conseguenza la morte del gioco in post