Kupchak sul Draft Lakers: “Niente ombra di Kobe”

Il GM dei Lakers ha parlato di come la franchigia si stia preparando per la notte del Draft, pare scontata la scelta ma dietro non c’è il #24.

Kupchak

Sarà, ancora una volta, un’estate molto importante per i Los Angeles Lakers, si dice così dalla tragedia 2012/13 Nash-Howard ma mai come quest’anno il GM Mitch Kupchak sa che non può sbagliare se vuole riportare in auge il brand Lakers nella città degli angeli e in California.

Tutto comincerà la notte del 25 giugno al Barclays Center di Brooklyn col Draft dove i giallo-vola hanno niente meno che la 2^ scelta assoluta, rumors danno per scontato l’arrivo di Jahlil Okafor (20 anni), Emmanuel Mudiay (19 anni) non ha convinto molto nei work-out, sono rimasti molto impressionati da D’Angelo Russell (19 anni) e nelle ultime ore pare che il nome del lettone Kristaps Porzingis (19 anni) sia sulla lavagna ad El Segundo…e Kobe Bryant (36 anni)?

Già, perché se si parla dei Lakers è automatico l’entrata in scena della stella, per chi pensa che dietro alle valutazioni di Kupchak ci siano i suggerimenti del “Black Mamba” si sbaglia, il GM ha ribadito ancora una volta il suo piano di lavoro:

Non stiamo cercando di scegliere un giocatore che possa giocare con Kobe o che gli piaccia o non gli piaccia, stiamo cercando di scegliere il miglior giocatore possibile che possa garantire una grande carriera.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B