I Warriors piegano i Cavs e sono campioni NBA!

Andrè Iguodala e Steph Curry lanciano i Golden State Warriors sul tetto del mondo, per i Cavs e LeBron James è finita la benzina. Iguodala nominato MVP.

Barra-Finals

Cleveland Cavaliers (#2) – Golden State Warriors (#1) 97-105
(15-28; 43-45; 61-73)
W GSW 4-2

Cavaliers: Dellavedova (0/3 da 2pt), Shumpert 8 (1/3, 0/4, 6/8), James 32 (11/23, 2/10,4/8,18 rimb), Thompson 15 (7/12 da 2pt, 1/2 T.L.,13 rimb), Mozgov 17 (5/7 da 2pt, 7(8 TL), Smith 19 (1/6, 4/9, 5/8), Jones 5 (1/1, 0/4, 3/3).
All. David Blatt

Warriors: Curry 25 (5/8, 3/11, 6/8), Thompson 5 (1/4, 1/3 da 3pt), Barnes 9 (0/4, 3/4 da 3pt), Green 16 (4/8, 2/5, 2/4, 11 rimb, 10 ass), Barbosa 10 (1/2, 1/3 da 3pt), Iguodala 25 (6/12, 3/8, 1/3), Ezeli 10 (3/6, 4/5 TL), Livingston 10 (4/6 da 2pt, 2/2 TL)
All. Steve Kerr

Recap

786_1525573_720009Coach David Blatt non cambia il quintetto base e rimane coi due lunghi, questa scelta inizialmente paga con Tristan Thompson e Timofey Mozgov a farsi trovare pronti a centro area, per Golden State ci sono le mani fredde di Andrè Iguodala, ma nonostante questo difende sempre in modo maestoso su Lebron e questo produce una rubata che apre il contropiede per l’appoggio al vetro di Curry (8-8 con 5:30 sul cronometro). Sia Curry che un Iguodala continuamente battezzato al tiro, iniziano a mandare a bersaglio dei tiri che spaccano in due la gara, Cleveland è Tristan Thompson ma dall’altra parte coi due lunghi subiscono un parziale di 15-7. Un rimbalzo offensivo di Ezeli con schiacciata e una bomba in contropiede di Harrison Barnes allungano il parziale per Golden State, Cleveland perde 8 sanguinose palle che la dicono lunga sulla tensione dei giocatori. Il punteggio a fine primo quarto recita 15-28.

Nel secondo quarto arrivano i segni di risveglio dei Cavs, soprattutto grazie ad una bomba impossibile dall’angolo di Lebron e un Klay Thompson totalmente fuori da questa serie. James e con la difesa i Cavs vanno -5 sul 29-34, ma Barnes ridà ossigeno ai suoi con una tripla in contropiede. Cleveland non riesce a prendere ritmo offensivamente, mentre Curry sembra poter azzannare la partita con un lay-up in contropiede. La partita successivamente cambia improvvisamente anche per il terzo fallo commesso da Iguodala. Questo sblocca completamente LeBron che piazza 6 punti consecutivi e produce anche 4 punti per Tristan Thompson che all’intervallo fanno chiudere Cleveland sotto di 2 lunghezze; 43-45.

Al rientro dagli spogliatoi i Cavs si appoggiano ai propri lunghi e vanno in vantaggio con un parziale di 4-0, ricacciati subito indietro dal trio Barnes-Iguodala-Green, con un controparziale di 8-0. Iguodala con un paio di schiacciate in fila riporta a +10 i suoi Golden State Warriors, e i Cavs con un linguaggio del corpo molto sospetto. Sul finale di quarto, Festus Ezeli, dimostra tutta la sua presenza, facendosi trovare pronto con 7 punti consecutivi, andando anche a schiacciare in tap-in con fallo regalando il massimo vantaggio ai Warriors di 15 lunghezze. Cavs rimane viva con Mozgov ma il punteggio a fine terzo quarto dice comunque 61-73 Golden State, a 12′ dal titolo NBA.

Ad inizio quarto periodo, gli Warrios ritornano parecchio rilassati e LeBron con l’appoggio di un grande Mozgov piazza un parziale di 7-0 e i Cavs tornano a -7 con 10′ da giocare (68-75). Cleveland prova a rientrare con decisione, ma questa volta tocca a Steph Curry rispondere colpo su colpo alle triple di James e Smith e Golden State rimane a distanza di sicurezza. Green piazza la sua tripla doppia, e Golden State sempre accompagnata da Iguodala ritorna sul +15 (74-89 a 7′ dalla sirena). James e compagni sembrano non averne più, mentre Golden State continua a trovare i canestri anche di Shaun Livingston. A 2′ dalla sirena arriva il lay-up vincente di Curry da il +13, sentenzia i Cavaliers e Golden State può finalmente festeggia il quarto titolo della propria storia. I tanti liberi nel finale e tre bombe beffarde di Jr Smith, servono solo a fissare il punteggio sul 97-105, con Iguodala votato MVP delle FINALS.

StatG6

Nico P

Nico P

Appassionato di ogni tipo di sport, con il basket a svettare nella sua classifica, tifo Lakers e Broncos con la preferenza sempre verso la squadra più debole. Nickname: Nico P

  • lilin

    tolgo il cappello di fronte a zed!
    sei un imbecille completo ma fai ridere! non ci fossi tu in questo blog saremmo tutti troppo seri! grande…

    che dire…la squadra piu forte ha vinto, solo un miracolo sportivo poteva invertire le cose e 7 gare sono fatte apposta perchè i miracoli non succedano ma vincano i più bravi.
    riproveranno l anno prossimo…

    iguo mvp non ci sta proprio…oggi ha fatto piu di 20 punti ma perchè clamorosamente battezzato e tutti i punti fatti venivano da raddoppi su curry.
    doveva vincerlo steph, punto.
    Non ha fatto nulla di esagerato ma quello che serviva per vincere.

    p.s.
    d-matt sei un grande pure tu, speriamo di sentirti di piu l anno prossimo, ci mancavi

  • Rabif

    makahuna
    Nessuno critica il suo approccio a queste finals, fermo restando che io un dubbio ce l’ho: è LeBron a prendere 40 tiri perché i compagni restano fermi a guardarlo oppure i compagni restano fermi perché tanto lui prende 40 tiri? Non è una provocazione, è una domanda seria. Atleticamente parlando JR e Shump qualche taglio in più sul possesso di palla costante di LeBron lo potevano fare, oppure avevano avuto chiare indicazioni di non intasare ulteriormente l’area e di rimanere semplicemente sull’arco a raccogliere gli scarichi?

  • lilin

    carlo

    riesci a mettere anche le stats di barkley malone stockton ecc..?

  • hanamichi sakuragi

    avrò io la memoria selettiva ma una qualche intervista di bryant dove diceva di essere il migliore (e lo diceva seriamente) o che era meglio della gente sfigata che lo criticava oppure che ha irriso gli avversari o non gli ha riconosciuto i meriti non me la ricordo, qualcuno la può postare?
    magari ho la memoria selettiva io, però non ne ricordo. e se l’ha detto è un coglione pure lui.
    diverso il discorso se mi parlate di uscite sui compagni e li ne ha fatte diverse di infelici ma non mi nascondo dietro un dito al riguardo.

    su james come giocatore chi ha un minimo di onestà intellettuale sa che è difficilmente criticabile.
    d’altra parte, come scrivono max e rabif, come persona è abbastanza indifendibile. cosa che invece qua dentro avviene dalla maggior parte degli utenti a prescindere da cosa dicano.

  • Max

    cmq stavo guardando una cosa: cavs 5 partite in casa(tra questa ed il 2007) in finale..una vittoria!!!

  • TOM BRADY

    Zed
    Non ti conosco ma
    Ahahahahahahahahahahahahahahahahahah

    Comunque sia mi presento, è da un po che vi leggo e oggi ho deciso di scrivere e penso che lo farò pure in futuro, sperando che diminuiscano i pazzi, tanto mi sono già segnato chi non leggere nemmeno più!
    Comuqnue prime 4 partite bellissime poi GS ha capito cosa fare e l’ha chiusa! Io avrei dato FMVP a curry e secondo me ci è rimasto molto male pure lui di non riceverlo! Per il resto Cleveland che il prossimo anno a meno di cataclismi ad est avrà la possibilità di rifarsi con il roster al completo! Lebron penso abbia ancora un paio di cartucce a questi livelli e con un irving che crescerà ancora molto secondo me è love possono vincere ma il prossimo anno io farei molta attenzione ai thunder! Saranno belli cattivi e forse con uno decente in panchina!

  • fabio r

    Sono super contentooooooooooooo

    Ha vinto la programmazione, ha vinto il bene…ha vinto la NBA!

  • rofled

    bryant non ha mai detto di essere il migliore? rabif ma l’nba la segui da 30 anni stando di spalle alla tv giusto?
    rofl

  • ILoveThisGame

    ah quindi il tanto esaltato direttore dell’orchestra di LP ha ricevuto zero voti da esperti sul premio di Final MVP, e io che credevo pure lo dessero a lui nonostante avessi spiegato i vari lussi che ha avuto quest’anno. Concordo con MP l’era Stern si apre con 2 FMVP non super star, strano ma qui si va di meritocrazia tralasciando l’aspetto economico. Curry MVP e FMVP ci stava benissimo e non sarebbe nemmeno stato così scandaloso. Di certo ci sta darlo ad Iggy per l’impatto sui due lati: non riposava marcando Dellavedova o Shumpert.
    Per il resto 4a2 come da pronostico con Irving però.
    Stoppani capisco le tue ragioni difensive ma io un Love impiegato da 5 non l’avrei visto male, avrebbero pagato di sicuro in difesa(neanche tanto dato che avrebbe marcato Green) ma in attacco sarebbe stata un’altra musica e un paio di volte almeno avrebbero scollinato i 100.

  • Redbull

    Lebron si è preso così tanti tiri perché il supporting cast faceva cagare semplicemente

  • Rabif

    Rofled
    Mi verrebbe da risponderti che mentre io davo le spalle alla televisione tua moglie le dava a me, ma siccome Zed dice che sono un utente moderato non lo farò…

    Detto questo non schedatemi come Kobe lover perché vi sbagliereste di grosso. Anche lui ha le sue pecche caratteriali, come avevo premesso che ne hanno in molti in NBA, ma la sua fame di vittoria è più grande persino della sua presunzione, e per questo merita il mio rispetto (per questo e perché ha la stessa casacca da quasi vent’anni). Non per questo lo amo, le mie icone sono state altre, molte delle quali l’anello neanche ce l’hanno

  • Rabif

    Rofled
    Mi verrebbe da risponderti che mentre io davo le spalle alla televisione tua moglie le dava a me, ma siccome Zed dice che sono un utente moderato non lo farò…

    Detto questo non schedatemi come Kobe lover perché vi sbagliereste di grosso. Anche lui ha le sue pecche caratteriali, come avevo premesso che ne hanno in molti in NBA, ma la sua fa me di vittoria è più grande persino della sua presunzione, e per questo merita il mio rispetto (per questo e perché ha la stessa casacca da quasi vent’anni). Non per questo lo amo, le mie icone sono state altre, molte delle quali l’anello neanche ce l’hanno

  • sgm

    Rabif
    sisi tutto molto bello…ma bryant gioca nei LAKERS, mica nei cavs o nei timberwolves…poi ti dico solo 2007 e bulls

  • low profile

    ILTG

    Il tanto esaltato direttore d’orchestra di LP l’ultima volta che ho controllato ha diretto la sua squadra all’anello.
    Pensa che figura di merda ha fatto quel coglione di LP! ehehe

    Ma capisco che per te questo non vuol dire niente, perchè si sa.. per te vincere non è importante, arrivare secondo è l’unica cosa che conta.
    O mi ricordo una delle tue massime più famose: Never underestimate the heart of a runner-up

  • Rabif

    sgm
    devo ricordarti alcuni dei compagni di squadra TITOLARI nei celebri Lakers con Kobe? Devo ricordarti i vari Smush Parker, Jodie Meeks, Steve Blake, Luke Walton, Troy Murphy, Josh Powell, Chris Mihm, Ronny Turiaf, Kwame Brown (NO DICO KWAMIE BROWN), e potrei continuare…
    Non ricordo grossi nomi ai Lakers nel dopo Shaq a dividere il palcoscenico con Kobe, si certo c’erano Odom e Gasol, quest’ultimo ottimo giocatore quando aveva voglia, ma dall’altra parte c’erano Wade (top 5 della lega), Bosh (tra i migliori lunghi) e Allen (devo aggiungere altro?). Non mi paragonare le due cose ti prego, sii onesto.

    Detto questo non volevo parlare di Kobe, anzi a me i Lakers del dopo Magic mi sono anche stati sulle palle a dirla tutta, quindi di certo non starò qui a fare l’avvocato del mamba

  • rofled

    Rabif di solito non rispondi ai frustrati sfigati, ma per te poteri fare un eccezione. Io sono il tuo delonte west, chiedi a tua madre.

  • ILoveThisGame

    Lp quello non ero io…era un utente con il mio stesso nick forse….
    Cmq ovviamente ha ragione chi vince, non sono cosi accecato dal tifo da negarlo, Curry ed i Warriors hanno avuto ragione. Complimenti a loro, hanno sfruttato l’occasione in una stagione nella quale tutto e’ andato per il verso giusto.
    D’altro canto bisogna anche ammettere che l’impatto della squadra lo ha aiutato molto a vincere queste finali. L’MVP ha Iguo lo dimostra. O no? Se sei il Leader indiscusso della squadra, e non hai 38 anni, l MVP finals lo porti a casa, e’ sempre stato cosi’. Questo era quello che cercavo di dirti, mica voglio sminuire il miglior tiratore all-time.
    PS: il passaggio a Green o Iguodala sul raddoppio non e’ che abbia questa grande difficolta’, e una scelta della difesa che alla fine non ha pagato.

  • ILoveThisGame

    A iguo

  • sgm

    Ahahahahah quando ho letto che secondo te Gasol era un ottimo giocatore quando ne aveva voglia e invece Bosh uno dei migliori lunghi e Wade senza ginocchia top 5 ho capito tutto…tu e zed siete fatti uno per l’altro

  • low profile

    Tranquillo ILTG, non c’era niente di male in quel messaggio, anzi, mi ha dato il là per scrivere un paio di quelle freddure che fanno ridere solo me.
    E non ci far caso, il mondo è pieno di frustrati che non hanno niente di meglio da fare che scegliersi un nick ad hoc.
    Alla prossima “discussione”, con draft e freeagency chissà che non esca qualche episodio controverso su cui dibattere

  • Shady

    Comunque incredibile quanto questa serie sia stata simile a C’s-LAL 2008

  • Rabif

    sgm
    Se non erro le ginocchia Wade ce le aveva al momento della “decision” del pagliaccetto, anzi ce le aveva eccome! Idem per Bosh. Forse hai la memoria un po’ labile. In ogni caso a te ho dato già troppa retta per oggi, se vuoi continuare a dibattere almeno cambia di nuovo nick

  • docpretta

    non so cosa ne pensiate voi, però a me questa serie non è piaciuta tantissimo, a livello di gioco la metto al secondo posto (come bruttezza) dopo OKC – MIAMI. Almeno per quanto riguarda gli ultimi dieci anni.

  • zed

    Sconochini iyw e Mp praticamente scomparsi dal blog. Che pace magari fosse sempre così ;per questo andrebbe ringraziato LeBron e le sue innumerevoli sconfitte alle finals. Ps qualità artistica di.LeBron :ah ahhhh la più grande stronzata da quando l’uomo ha inventato il cavallo. Un armadio che fa passi e senza jumper artistico ahhhh ahhhh.

  • brazzz

    1770…ero giovanissimo

  • hanamichi sakuragi

    @ brazz— eheheheeheheh

  • mad-mel

    A proposito che Curry nn meritasse l’mvp:
    Stephen Curry: 10.8 4th-qtr PPG in Finals (3rd-most in Finals in last 40 yrs, behind Shaquille O’Neal 2x – 1995, 2000).

    Insomma nn decisivo nei momenti che contano.

  • rofled

    Ancora con ste stronzate deib4/4? Ha sempre riposato x i primi 3/4 dando da fare ai suoi compagni svegliandosi solo alla fine e x questo sarebbe clutch? Mha

  • mad-mel

    Te si che ne capisci di basket rofled.
    E’ noto a tutti che segnare nei primi quarti e come segnare nei finali.
    Infatti i migliori nella storia sono famosi per i loro leggendari primi quarti.

  • Rabif

    Mad
    perdi pure tempo a rispondere a rofled? E’ chiaro che vuole provocare, oppure che davvero non capisce niente. O magari è uno dei desaparecidos sotto mentite spoglie

  • Rabif

    Le stronzate dei 4/4… ahahahah non ci posso pensare! XD ti confesso che a tratti sei divertente! In effetti è arcinoto a tutti i conoscitori della palla a spicchi che le partite si risolvono nel primo quarto… pagliaccio! 😀

  • zed

    Bono rabif non mi diventare un ultras.

  • buongiorno a tutti…
    vi leggo sempre anche se scrissi una sola volta…
    a livello di arroganza lbj credo che sia superiore a tutti i grandi del passato e attuali (di gran lunga superiore a kobe o mj), ciò non toglie che abbia fatto una annata stratosferica, finali comprese…
    ha perso la sua 4 finale su 6 apparizioni, vero; però probabilmente sono stati i rivali più deboli affrontati da lui in finale, quindi è difficile non attaccarlo…
    a sua colpa va aggiunto che l’attuale roster del cavs è in buona parte voluto da lui, quindi se il supporting cast (tolte le altre 2 stelle infortunate) non è stato all’altezza con chi se la vuol prendere???
    ha tanti haters???
    vero, si ponesse delle domande sul perché…

    per il resto, io continuo a pensare che il titolo di fmvp doveva essere dato a curry, nonostante la grande prestazione di iguodala…
    perché se è vero che senza iguo la difesa non reggeva è anceh vero che se curry non si accendeva l’attacco rimaneva al palo…

  • low profile

    Fanno quasi tenerezza certi di loro.
    Grazie mel per aver confermato una mia sensazione

  • carlo

    nelle ultime 4 finali giocate l’uomo di lebron è sempre stato il migliore dei suoi.
    durant 2012,leonard 2013 e 2014 e iguodala quest’anno.

    pensiamo alle critiche che sarebbero piombate addosso a mj se nelle finali il suo rivale sarebbe stato il migliore degli avversari,tipo hornacek,majerle,hawkins,scott e drexler.

  • zed

    Enrico e Carlo vi quoto in tutto per tutto benvenuti sul blog. Però preparatevi ad essere attaccati dalle 3 lebronette sempre che si riprendano e tornino a deliziarci con la loro arroganza.

  • rofled

    ahahahahahah alcuni di voi seguiranno da anni il basket ma non ci capiscono un cazzo, forse perchè non ci hanno mai giocato. se ti risparmi 3/4 per fare il clutch nel 4/4 è perchè hai una squadra dietro di te, james al contrario di curry non ha mai potuto gestirsi in questa maniera ed infatti negli ultimi periodi ha sempre fatto pena durante questa serie.
    ma vabbè questa è l’ultimo post su questo blog di haters/lovers incalliti che una palla da basket non l’hanno mai toccata neanche per sbaglio.

  • mad-mel

    Guarda io a basket ho giocato eccome…ma fidati che anche se riposavo i primi tre quarti mica e scritto in un teorema che faccio i devasti nel quarto.
    E poi genio, nn sai neanche leggere la statistica, nn parte da qst anno il campione ma da 40 finali!!!
    Quindi nn paragonare solo la finale di qst con il tuo lebron da 45 min a partita, ma prendi anche quelle passate di james , kobe, jordan ecc…
    Dubito che abbiano avuto un minutaggio cosi diverso da curry e un supporting cast di merda.
    La stat parla chiaro, Curry nei finali e’ uno con i coglioni e fa la differenza.

  • low profile

    Lol
    Punto primo chi ha detto che s’è risparmiato..semmai ammirevole il partire male e salire di colpi mano a mano che sale la tensione, quando è più difficile.
    Punto secondo io non so tu ma noi ai tempi del minibasket si prendeva la la palla e si immaginava : 3 secondi alla fine meno 2 meno 1 ciuff.. Evidentemente tu nel tuo cortile il tuo sogno era vincere la palla a 2. Che si sa, indirizza prepotentemente la partita

  • zed

    Se uno tifa Mr 2 su 6 è normale che pensi che contano i primi 3 quarti visto che LeBron negli ultimi minuti e nei supplementari scompare Lol. Rofled e sgm nuove lebronette ma ridicole come le vecchie ahhh ahhh che goduria come vi rode il 2 su 6 forza steph e forza warriors.

  • zed

    E scommetto che contano più le finali di conferenze che le finali ahhh ahh mi fate morire dal ridere

  • Rabif

    Rofled
    Ma chi ti credi di essere? Hai fatto le serie minori? Bravo, come altre circa diecimila persone che non credono però per questo di poter fare sermoni agli altri.
    Perché non fai un favore a tutti noi e invece di sciorinare la tua saccenza a noi pochi miseri ignoranti non vai ad allenare la nazionale, sono sicuro che visto il tuo imponente curriculum da giocatore la tua candidatura verrà presa in seria considerazione dai piani alti, magari con te in panchina un podio olimpico lo facciamo

  • @zed
    non mi preoccupa essere attaccato dai difensori di lebron…
    contenti loro che pensano ancora di seguire il dio del basket…
    io cerco solo di valutare ciò che vedo, divertendomi…
    anche a leggere le difese arrampicate sugli specchi intrisi di olio…