Wade che putiferio: Resta? Da James? Da Kobe?

Il futuro della stella degli Heat non è mai stato così incerto, Miami preme per tenere Dragic e non può dare al #i suoi soldi, intanto sbucano i Lakers!

Kobe-Wade

Il mercato non è ancora entrato nel vivo ma pare che abbiamo già l’uomo mercato, la situazione tra Dwyane Wade (33 anni) e i Miami Heat si fa sempre più spinosa giorno dopo giorni ed impazzano i rumors, alcuni lo rivedrebbero con l’amicone di Akron e altri invece sotto la collina di Hollywood!

Facciamo un po’ d’ordine per chi magari ha perso qualche episodio: Wade chiede un’estensione di 3 anni da circa $60 milioni, Miami risponde “Anche no!” riferendogli che massimo posso offrigli 3 anni per $36 milioni e il Wade si impermalosisce! Durante l’intervallo della Gara6 delle Finale se ne uscì con la frase “Quando ERO a Miami…” facendo sudare freddo i tifosi e proprio ieri gli Heat hanno offerto formalmente un’estensione da 5 anni per $80 milioni a Goran Dragic (28 anni) dimostrando la forte volontà di tenere lo sloveno.

Qualche giorno fa il padre di Wade è stato avvistato vestire la T-Shirt dei Cleveland Cavaliers, una meta molto suggestiva per diversi motivi con in cima il rapporto con LeBron James (30 anni), contando che ai Cavs servirebbe un giocatore di quel tipo (che esca dalla panchina però!) non è da escludere per quanto utopico.

Wade ai Cavaliers? Ma perché anche Wade ai Los Angeles Lakers? A dirlo non sono io ma Chris Mannix di Sport Illustrated che ha riportato di un interesse comune tra le due parti, i Lakers non possono garantire a “Flash” subito l’occasione per vincere il titolo però, a differenza di Miami e Cleveland* che sono molto tirate col cap, può offrire all’e Marquette un contratto di suo agio.

Siamo solo al 22 giungo, domani esce “Batma Arkham Knight”, iniziare con i deliri Free-Agency è un po’ presto…o forse c’è qualcosa di veritiero?

* Il propietario Dan Gilbert è pronto a pagare qualunque cifra della Luxury Tax arrivato a questo punto

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B