Cavs: Love esce dal contratto, ecco gli scenari!

L’ala forte come pronosticato da molti esperti è uscita dal contratto con Cleveland ed è Free-Agent, molte opzioni ma prima si aspetta James.

James-Love

L’estate dei Cleveland Cavaliers comincia adesso, Kevin Love (25 anni) ha deciso di uscire dal contratto quindi rinunciando alla “Player Option” da $16 milioni per l’anno prossimo, quindi è Free-Agent con molte corteggiatrici ma prima deve confrontarsi con i Cavs…e LeBron James (30 anni).

Andiamo con ordine, se Love decide di sposare i Cavaliers a lungo termine lo aspetta un contratto da 5 anni per circa $130 milioni, se decide invece di salutare l’Ohio il contratto che gli si presenterà sarà di 4 anni per circa $80 milioni, ma occhio al “Piano C” legato fortemente al #23.

LeBron ha una “Player Option” da $21 milioni per la prossima stagione, contando che Cleveland vuole tenersi tutto il gruppo di quest’anno non sarà facile a livello salariale restare entro i limiti quindi ecco cosa potrebbe succedere: James esce dal contratto anche lui e, confrontandosi con Love, ne firmano uno ridimensionato per una stagione (con l’opzionale) cosicché i Cavs possano evitare la Luxury Tax e poi ri-discustere nell’estate 2016 i nuovi contratti col nuovo tetto salariale.

Love più e più volte ha ribadito che avrebbe vestito anche l’anno prossimo l’uniforme di Cleveland soprattutto per come è finita la scorsa con lui K.O e la squadra sconfitta alle Finals, sarà così?

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • the best

    Love rifirmerà, tranqui gays

  • Shady

    io non ritengo love un giocatore stupido e penso che rimarrà ai cavs, in fondo la prossima stagione (sani) sono la contender N1 insieme a Okc (sani), inoltre ha ribadito più e più volte di voler restare, che per carità, vuol dire tutto e niente, però non ha mai lasciato dichiarazioni dubbiose…
    dei rumors sui C’s ci credo poco, ormai Love vuole l’anello e BOS sicuro non gliel’ho può dare…
    l’unico 1% di possibilità che gli do di lasciare i cavs e per il sole californiano giallo-viola… sia mai che l’idea di tornare a casa e di divenire il go-to-guy dei lakers non gli faccia spegnere il cervello… però “qesto nn creto”

  • low profile

    Le parole “love” e “gays” nella stessa frase in un blog frequentato da soli uomini non si dovrebbero mai leggere. Mai

  • gasp

    Low
    L’ho pensato appena ho visto il commento!

    Comunque il piano c non lo conoscevo e, siccome LeBron mica vuole pagare una luxury spropositata, è molto probabile…però quando si arriva alla FA non si sa mai che possa avere il colpo di testa e portare i suoi talenti (nel parquet e fuori) altrove…

  • Geppetto

    Sono pur sempre i Cavs, ma mi pare impossibile possano aver ceduto una prima scelta, e che prima scelta, per l’affitto di Love per un anno solo…

  • sakukoziz

    sicuramente rimane, non è quello il discorso. Il discorso sarebbe di lasciarlo andare, viste come sono andate le cose, per prendere giocatori più funzionali e allungare la panca, ma non lo faranno mai, vorrebbe dire ricacciarsi in gola il fatto di aver buttato via la prima scelta

  • Loco Dice

    Ma se invece fossero i Cavs a questo punto a non voler piú Love?
    So che sto facendo un ragionamento improbabile, ma TT ha dimostrato di saperci fare, quindi gli dai un posto in quintetto e 30 min a partita. Hai bisogno di un lungo che tiri da 3 e ti apra il campo? Prendi Bargnani al minimo per veterani, e con i soldi risparmiati prendi un play di riserva decente e qualcuno nel ruolo di 2/3.
    Lebron facilitatore e capace di migliorare chiunque giochi con lui, magari riesce a riesumare il cadavere del Mago (o chi per lui)

  • zed

    LeBron migliora soprattutto i suoi avversari diretti nelle finals che finiscono sempre per essere votati mvp : vedi Leonard o igoudala.

  • Bargnani sarebbe un affare per i Cavs…

  • makahuna

    No zed…ma veramente…fatti http://www.odiolebron-evolution.com e non rompere a chi vuol discutere di basket…

  • Michael Philips

    Love rimane, questa sua mossa era stata prevista con mesi di anticipo.

    I cavs al massimo dovrebbero fare 1-2 aggiunte di panchinari senza pretese, ma con energie in corpo, perché avere miller, perkins e marion a svernare in panca non è stato molto utile quando ai cavs servivano giocatori in grado di tenere il campo atleticamente parlando.

    La panca c’è in realtà, non si è vista perché in pratica era nello starting five delle finals, quindi adesso è pure rodata per giocare sotto pressione.

    I cavs con love difendevano un pò peggio(non male come si vuol far passare) ma attaccavano mooolto meglio, rendendo la vita più facile a tutti, viste le spaziature che si venivano a creare.

    Se dio vuole questi ad novembre partiranno con:

    PG Irving
    SG Smith?
    SF Lebron
    PF Love
    C Mozgov

    e delly, varejao, shumpert e tristan dalla panca.

    Se aggiungono come dicevo che so, un tiratore specialista, possono fermarsi a questo roster.

    A me piacerebbe più shumpert al posto di smith nel quintetto e jr a partire dalla panca, come ha sempre fatto.

    Ora il problema è che si ha la percezione che questi cavs non vadano bene perché hanno perso. La verità è che QUESTI cavs non hanno perso le finals, non le hanno proprio giocate, ma sono i cavs B ad aver perso contro i dubs.

    Questi sono rimasti fermi ai primi minuti di gm4 contro i celtics e da lì non si può sapere.

    Bargnani non lo vedo bene ai cavs. Poi non si sa mai eh…questo non ha mai giocato in costesti seri e con gente seria, quindi pure quello conticchia.

  • Shady

    Quoto MP io ci aggiungere giusto una buona ala in uscita dalla panca

  • Michael Philips

    Shady

    devono almeno rimpiazzare un pò di gente:

    – Marion ritirato(da gennaio di fatto)
    – Haywood lo sbolognano.
    – M. Miller non so, ha 35 anni, ma le caviglie di un 60enne. Quest’anno non ha fatto nulla.
    – J. Jones credo rimanga, almeno un minimo lo ha fatto, pure lui 35 anni
    – Perkins non so, non è servito praticamente a nulla e blatt non lo ha fatto giocare nemmeno quando i cavs erano in una situazione d’emergenza.

    Una SF, una Sg e un centro. Tutti e tre anche mediocri ma che abbiano un minimo di esperienza e gambe per poter giocare pochi minuti e far rifiatare gli altri.

    Ma il blocco principale gli 8-9 attuali dei cavs non vanno toccati. Ci si dimentica che dopo l’all-star game hanno avuto il miglior record nba assieme ai warriors.

    Se love ti fa subire 2pts in più in difesa, ma te ne fa segnare 4-5 in più, e con migliori %, allora perché smantellare il gruppo?

  • Secondo me dovrebbero mandare via Varejao! So che è un uomo importante nello spogliatoio ma prende 10 milioni all anno e in questa nba avere 2 lunghi veri che escono dalla panchina è troppo, ormai si va verso lo small ball e Thompson e il brasiliano in panca insieme non servono e visto che guadagna cosi tanto mi sembra la cosa migliore

  • fabio r

    ok, chi è quello scemo che si prende Varejao, sempre rotto e a 10M???? Capisco che a lebron si facciano sempre tutti i regali del mondo, ma dovrà pur esserci un limite da qualche parte?

  • Ti ricordo che è la lega dove hanno offerto 119 milioni in 5 anni a Deandre Jordan.

  • E poi ci sono un sacco di possibilità di trade fatte per vari motivi un esempio a caso è Phila che per non arrivare a pagare la tassa per il cap troppo basso hanno preso Javalone che non gli serviva a niente.

  • Michael Philips

    Airlea

    il problema non sono i 10 mil e lo small ball. Il problema è che lui è sempre rotto. Ma io farei un ultimo tentativo.

    Riguardo lo small ball ti dico la mia:

    lo small ball è uscito fuori perché per diversi anni nella lega non c’è stato un ricambio generazionale di lunghi di valore. I coach si sono dovuti adattare ad un gioco che non poteva appoggiarsi al post basso per il lungo, e quindi si sono allontanati dal pitturato e si è un pò fibizzata la situazione.

    Ora nel 2012 e 2013 gli heat hanno vinto con lo small ball: spesso bosh da pivot a 6 metri dal ferro e lebron ala grande, e in alcune occasioni(pacers 2012)lebron praticamente tra la pf e il centro.

    Nel 2014 non è andata proprio così, già che gli spurs avevano un gioco ancora più completo, niente small ball, ma semplicemente una completezza totale tra gioco da fuori e gioco interno, una roba mai vista.

    2015 i warriors hanno vinto giocando small ball estremo, ma gli avversari non avevano la possibilità di fare le stesse contromosse.

    A questo aggiungi che negli ultimi anni di lunghi di talento ne stanno tornando(davis, cousins, monroe, griffin, vucevic, e mi aspetto l’esplosione definitiva di favors che ha solo 23 anni, e a suo modo un marc gasol arrivato tardi e dominante solo negli ultimi 2 anni)io credo che lo small ball finirà nel momento in cui il gioco in post verrà rimesso in gioco grazie alle nuove leve.

    I rookies di quest’anno poi sembrano davvero buoni, sopratutto i lunghi, quindi io credo che questa grande vittoria dei warriors potrebbe essere per assurdo l’apice e al contempo la fine dello small ball.

    Se hai i lunghi buoni, non giochi small ball e appunto, i warriors avevano bogut e gli heat birdman.

    L’unica volta in cui kerr ha dovuto fare accorgimenti durante i playoffs è stata contro un team dimezzato che non avrebbe potuto a sua volta fare gli stessi accorgimenti. Non ha dovuto contro memphis e rockets.

    La nba è ciclica.

    Fabio r
    “tutti i regali del mondo?”
    ma che stai a dì?

    Vedo che hai ripreso il piglio provocatorio che avevi su play.it…

  • mad-mel

    Beh i cavs gia senza varejao al netto degli infortuni sono una corazzara.
    Se torna in condizione decente anche lui il quadro si chiude perfettamente.
    4 lunghi dur sanno segnare e due difendere.
    Irving sostituito con della vedova se serve difesa o jr se serve attacco
    Shumpert fa il jolly tra guardia e ala piccola per james.
    Ecco se proprio si vuole trovare il pelo nell uovo magari un ala piccola.
    Pero’ ripeto i cavs sono gia belli e pronti per vincere.

    Cmq guarando i rumors…le superstar che vogliono e dovtebbero muoversi nn vanno ad est.
    E nn capisco oggettivamente.

  • Michael Philips

    Mad-mel

    io credo dipenda dal fatto che le città con più appeal nella eastern non offrono grossi spazi(chicago e miami) o grosse chance di vittoria(new york con knicks e nets).

    Quelle con più potenziale non se le caga nessuno, tipo gli hawks o i wizards. E ai raptors non ci andrebbe nessun big, nemmeno se offrissero max contracts come se piovesse.

  • sakukoziz

    questione Varejao: ovviamente lo terranno, per svariate ragioni, in primis il fatto che Lebron lo ritiene essenziale. Una volta che si ripristina, io semplicemente non lo farei giocare in regular se non degli spezzoni ogni tanto.

  • kaepernick

    Tutti ad ovest…tanto ormai l est più ridicola di cosi come conference non ci può diventare

  • sakukoziz

    su Miller, è stata una presa che non ho capito. Voglio dire, se ne era disfato Riley senza problemi dopo aver consultato lo staff medico, che gli aveva detto che non poteva giocare. TRE anni dopo i Cavs vanno a riprenderselo, dopo che negli stessi tre anni si era visto che non riusciva nemmeno a piegarsi per tirare. Una cosa davvero senza senso.

  • gasp

    Sakkukozi
    Lebron lo voleva…

  • Michael Philips

    Gasp

    stessa cosa successa nel 2011 con l’arrivo agli heat di un ilgauskas completamente bollito(lo era già nel 2010).

    Poi pure james jones è arrivato per volere di lebron, ma almeno un minimo lo ha fatto, anzi, ha giocato meglio quest’anno che l’anno scorso.

    Avere gente esperta che sappia tenere lo spogliatoio serve, ma l’ideale è che sappia anche scendere in campo, e i cavs hanno pagato caro le presenze di marion e miller praticamente nulli per tutta la stagione.

  • InYourWais

    A me pare che Mike Miller invece avesse giocato in modo più che degno nel 2014, ai Grizzlies (quindi non ai 76ers)…non aveva saltato neanche una partita su 82, 21′ a partita, il 46% da 3…per un role player si è visto di molto peggio…

  • low profile

    “Questione Varejao……. Una volta che si ripristina..”

    Il problema è che telespalla bob ha un quarto di giga di RAM.

    E comunque è troppo amico del GM/allenatore/sindaco

  • fabio r

    @ MP

    Dai ragazzi, non ho nessun piglio e non voglio essere provocatorio, solo però che reputo quanto meno “”””difficile”””” poter inserire Varejao in qualche trade visto che il ragazzo ha un contratto che nella stagione 2018-19 chiamerà ancora per 15M ed avrà 35 anni, senza contare che è injury-prone come un grissino.

    Quindi non c’entra nulla nè pagare tanto uno come D.Jordan (sano e giovane), nè semplicemente scaricare un contratto. Ad oggi i 10M di varejao sono una tassa, lo sarà per un po’ e nulla più. Sarebbero dei geni i Cavs a cederlo…

    Poi concordo con quello che dicevi tu.
    Cleveland deve solo rifirmare Love (suppongo Gilbert aprirà il portafoglio) e il quintetto è bello e pronto. Serve aggiungere solo un paio di discreti panchinari che possano correre su e già per il campo al posto degli zombi Miller, Perkins e Marion. E, se possibile, un miglior backup per Irving. Solo lievi ritocchi e meno sfortuna. La finale 2016 li aspetta già oggi, visto l’est ridicolo.

  • Si ma devono rinnovare Thompson e ha detto che devono aprire il portafoglio se lo vogliono ancora. Ipotizziamo che ne prenda 10 all anno tengono una panchina che solo con i lunghi occupa 20 milioni nel cap? Boh a me non sembra immediata come scelta è per questo che nutro qualche dubbio

  • Michael Philips

    Airlea

    dipende cosa si intende per aprire il portafoglio, perché con tutto che tristan ha fatto bene nei playoffs, rimane pacifico che lui sia il back-up di love, e che giocando da titolare e per tanti minuti non ha messo numeri che possano giustificare tutti i soldi che forse lui vorrebbe.

    Per dire, tra i due lunghi è andato molto meglio un mozgov che ha rifirmato a non molto.

    Quindi i cavs faranno una offerta e poi si vedrà. Tristan credo non possa giocare titolare in quasi nessun team nba, quindi sa che può chiedere fino ad un certo punto. Un contratto da 6-7 uomo nulla di più.

    Si è un pò perso il lume ad un certo punto quando si è gridato ai quattro venti che tristan era meglio di love (come dire che mozgov è superiore a marc gasol o aldrige).

  • gasp

    “Quindi i cavs faranno una offerta e poi si vedrà. Tristan credo non possa giocare titolare in quasi nessun team nba, quindi sa che può chiedere fino ad un certo punto. Un contratto da 6-7 uomo nulla di più”
    Cioè? Per TT si vociferano 10+ facili…non mi sembrano cifre da 6-7 uomo

  • Michael Philips

    Gasp

    sono senza parole:
    “Thompson wants a “max or near-max contract” for his next deal. Thompson reportedly already rejected a $52 million extension over four years from the Cavs, as he expects to get more down the line”.

    Cioè stiamo scherzando? Ha rifiutato 13 Ml a stagione perché vuole di più?

    Questo ha perso il capo!
    Mozgov quanto avrebbe dovuto chiedere allora?

    E dire che la storia nba è piena di contrattoni ridicoli che alcuni team si sono trascinati per anni, anche se spesso erano firmati da stelle(arenas, lewis ai tempi dei magic).

    Ma qualcuno glielo dice a Tristan che non è Drummond o deandre Jordan? Che non sono certo due fenomeni, ma risultano decisamente superiori a lui.

    La vera disgrazia di perdere love non è che lui è venuto a mancare, ma che tristan si è montato la testa dopo questi playoffs.

  • Bravo mp volevo mettere proprio quell articolo! 🙂 vedi che avevo ragione 😉

  • gasp

    Mp
    Thompson li aveva rifiutati già alcuni mesi fa mi sembra…LeBron se non vuole pagare la luxury deve far tornare sulla terra TT…perché se maxano lui, il canadese e Love contando Telespalla Bob, Irving e una panchina da rifare…altro che Prokhrov

  • Michael Philips

    Gasp

    sì ma infatti non vedo ragioni per passare dai 5 ml attuali a più di 13 che tristan vorrebbe. Oh, mica hai fatto una stagione dominante o playoffs dominanti eh.

    Tristian ha 8+8 in rs e 9.6+11 nei playoffs(10+13 nelle finals, favorito però dallo small ball di kerr), cioè 6-7, massimo 8 ml sarebbero un prezzo sensato per lui. E ripeto, lo prendono per quello che ha fatto nei playoffs, sapendo che non potrà avere quel rendimento l’anno prossimo, già che partirà dalla panca, quindi anche questa consideraizone andrebbe fatta.

    Se lui chiede questo, Love da 26+13 per due stagioni e 20+15 quando aveva solo 22 anni quanto avrebbe dovuto chiedere? 30 mil annui?

    No, Love ha accettato di passare da 1 violino (e con quei numeri lui sì che poteva max contract) a terzo violino, a sacrificarsi come nessun altro, a ricevere critiche assurde, ad essere considerato una nullità, perché vuole vincere. Stop.

    Nel 2015 si è messa in mezzo la sfiga, ma non andrà sempre così.

    Tristan è buono, chiaro, ma considerato che in attacco ha due mani da fabbro e per essere visto come un rimbalzista assoluto, c’è gente(lo stesso love) che è assolutamente superiore a lui anche in quel settore.

    Se le pretese rimangono queste, possono anche spedirlo a prendere il massimo per poi farlo giocare dalla panca.

    Parliamoci chiaro, questo tristan non è molto meglio dell”Haslem pre-infortunio eh. Stesso tipo di giocatore, grande rimbalzista, buon difensore, combattente, segna una decina di punti, ma stop. Uslem almeno si è costruito un Jumper affidabile(orrido ma affidabile) e i pacers ancora se lo ricordano nel 2012 durante i playoffs..

    E Udonis mai ha chiesto simili cifre.

    Airlea

    tristan è pazzo.

  • fabio r

    in nba, lunghi come thompson li paghi da 10M in su. C’è poco da fare.

    Solo agli spurs penso lo convincerebbero a rendere meno 🙂

  • mad-mel

    Beh tristan e da doppia doppia minima sindacale ma doppia doppia…fa legna difensiva e in attacco rompe i coglioni nn poco a rimbalzo.
    E’ giovane magari in attacco costruisce qualcosa…
    Fidati Mp qualche owner nella lega i 10 cucchi glieli da.

  • fabio r

    …a prendere meno.

  • low profile

    Ma di cosa state parlando?
    I cavs ad ottobre, ben prima che si dimostrasse tosto, ma tosto da finali nba non tosto da RS gliene davano 10+ e lui li ha pure rifiutati. Come fanno oggi a offrirne meno in primis e ricevere un si in secundis?

  • hanamichi sakuragi

    Mi sembrano folli le richieste di tt