Draft 2015: Karl-Anthony Tows è il #1!

Come da pronostico il lungo dei Wildcats viene scelto dai T-Wolves, sorpresa Lakers che scelgono Russell con Phila che vira su Okafor senza cederlo…per ora.

KAT

I Kentucky Wildcats diventano il primo college di sempre ad avere regalato all’NBA ben 3 prime scelte assolute, dopo John Wall e Anthony Davis stanotte è stato il turno di Karl-Anthony Towns chiamato per primo da Adam Silver come da pronostico!

Colpo di scena alla 2^ scelta assoluta con i Los Angeles Lakers che hanno deciso di scegliere D’Angelo Russell e non Jahlil Okafor finito alla #3 con Philadelphia che, al momento, non pensa di cederlo! New York con la #4 ha voluto scommettere sul lettone Kripstas Porzingis per la gioia dei loro tifosi (bambini che piangevano)…sorpesa anche per gli Orlando Magic che passano Justise Winslow per scommettere sul crota Mario Hezonja!

Willie Cauley-Stein finisce alla corte dei Kings fortemente voluto da coach George Karl mettendo sempre più in bilico la permanenza di DeMarcus Cousins (24 anni), il cinese Emmanuel Mudiay da teorico Top5 si accasa ai Nuggets con la scelta #7, Detroit mantiene le premesse e sceglie Stanely Johnson mentre alla #9 gli Hornets hanno scelto Frank “The Tank” Kaminsky, Miami invece rischia seriamente la “Steal Of The Draft” con la scelta del mancino Justise Winslow!

TRADE

Jerian Grant, scelto con la #19 dagli Atlanta Hawks è stato subito scambiato con Tim Hardaway Jr. dei New York Knicks
• La scelta #23 Rondae Hollis-Jefferson dei Portland Trail Blazers è stata ceduta insieme a Steve Blake ai Brooklyn Nets in cambio di Mason Plumlee
• I Cleveland Cavaliers hanno ceduto ai Minnesota Timberwolves la loro scelta #24 Tyus Jones
• I Memphis Grizzlies hanno ceduto John Leuer ai Phoenix Suns in cambio della loro scelta #44 Andrew Harrison
• I Milwauke Bucks hanno ottenuto Grevis Vasquez cedendo la loro scelta #46 Norman Powell ai Toronto Raptors

CLICCA QUI per leggere tutte le scelte del Draft 2015

Schermata 2015-06-26 alle 02.35.55

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • magicjohnson4ever

    Pare che D’Angelo Russell ami molto tenere la palla in mano….chissa con quanti palloni dovremo giocare..

  • Marco

    La scelta dei Lakers presuppone a mio parere che Clarkson farà le valigie per la trade ai Kings riguardante Cousins…peccato perchè 1st rookie team quest’anno e sembrava un giocatore da sviluppare piuttosto bene e che quest’anno era uscito alla grande nel deserto di LA.

  • zed

    Ottima scelta sia dei lakers che dei Knicosa. I lakers non.potendo prendere il miglior centro optano per il giocatore più pronto a fare la differenza anche se credo sia disfunzionale a Kobe; mentre i knicks sfidano la sorte su quello che potrebbe essere sia un flop che il crack del draft. Contento anche per gli hornets che nonostante la nona scelta cmq prendono un giocatore di sicuro affidamento come kaminsky.

  • zed

    Knicks.

  • gasp

    Sono contento, la dirigenza Lakers ha fatto una cosa giusta! Quando hanno scelto Russell hanno fatto saltare il banco, con Hinkie che è andato in pallone…lasciamo perdere gli ignorantoni dei tifosi dei Knicks che fischiano perché non conoscono poi se va bene tutti a osannarlo

  • Il Nichilista

    ma dai Porzingis avrei pianto anch’io fossi stato un bimbo di New York
    lo vede appunto anche un bimbo che ha uno stile che in NBA se lo divorano ed è un miracolo se giocherà i minuti di garbage time
    mi meraviglio davvero di Phil Jackson che ha preso una cantonata simile
    mamma mia ma dove lo presentano in NBA con un fisichetto del genere!
    con gente cosi che entra nella lega veramente Zibo Randolph e Tim Duncan possono giocare e continuare a dominare fino a 50 anni!

  • kaepernick

    Non seguendo il college basketball non conosco praticamente un giocatore ..spero solo che la scelta di russel sia buona e che sia una base da cui ripartire per il futuro

  • hanamichi sakuragi

    gasp ma sei sicuro che d’angelo fosse meglio di Okafor?
    a me viene da dire che lo scambiano e l’abbiano preso per quello..
    avevo letto unèà ovunque che okafor fosse il migliiore dopo tows… o forse addirittura prima

  • low profile

    Per adesso dico solo le cose che m’hanno lasciato seriamente soncertato.
    Atla ha dato via la 15 per Hardaway? meh
    I nets hanno dato via Plumlee per Hollis Jefferson? ma dove lo porti Hollis Jeffereson?

  • mad-mel

    Veramente sorpreso negativamente della scelta di phil jackson.
    Per vari motivi.
    Cosa ne facciamo di una ala grande cosi anomala.
    Avevamo bisogno come il pane di un centro duro o di una guard o point guard.
    Mi ha rotto i coglioni di qst ricerca di lunghi che sanno tirare dalla lunga.
    Abbiamo gia bargnani che e la fotocopia esatta. Servono un cazzo.
    Di dirk ne esce uno morte del papa.
    Poi ha anche riscontrato un infortunio al piede. Brutta roba per un lungo.E’ magro come un grissino. Ora dovra mettere au quei 10 kg come minimo e vedremo se nn avra rogne.

    A livello tattico nn saprei neanche dove collocarlo.
    Io preferivo Melo da 4.
    Ora ritornera 3 e qst dovra marcare gente con 20 chili in piu sulle spalle.
    Aggiungi che Tim Hardaway e stato girato perche a Melo stava sui coglioni, ci ritroviamo un reparto da d league sugli esterni.

  • 8gld

    -Beh, Sacramento prende un 5 e i Lakers 1 …sembra che Karl voglia ripartire da 0. Lakers molto vicini a Cousins.

    -Detroit prende un 3 e un atleta interessante. Bene.

    -scommessa Nyk. Il fisico è quel che è ma le mani sembrano buone. Un 4 che può tirare da 3.

    -I 76ers devono fare un pò di ordine.

    -curioso di Winslow

  • mad-mel

    Tra l’altro i free agent piu appetibili hanno lo stesso ruolo del lettone.
    Fa capire tutto.

  • Magic

    Sono basito nel leggere certi commenti.
    Chi critica la scelta del lettone è palese che non lo abbia mai visto giocare; io l’ho visto giocare partite intere e non solo video sul tubo, e posso dire che è il giocatore con più upside di tutto il draft.
    Ovviamente avendolo scelto i Knicks lo si critica a prescindere, ma ci risentiremo durante l’anno e tireremo le somme.

    Mad
    La scelta è funzionalissima al gioco di Ny: West sta per firmare con noi (si parla di biennale a 7 milioni) e potrà essere un maestro eccellente per Porzi, consentendogli di non avere troppe pressioni, e viceversa essendo un ottima bombola di ossigeno per il buon David che giocherà 30′ a partita.
    In questi mesi dovrà lavorare fisicamente, ma il fisico si può migliorare, mentre il talento è un dono di natura e Porzi ne ha a volontà.

    L’altra genialata è stata la cessione del cancro Hardaway per Grant, un Play pronto da subito,perfetto per il triangolo e ottimo difensore.
    Grandissima mossa e grazie Hawks.

    Adesso nella fa bisogna puntare ad un centro difensivo (persino un Hibbert potrebbe rilanciarsi) e ad uno tra Middleton e Matthews.
    Per i po a est basterebbe e avanzerebbe.

    Melo giocherà da tre e non ha preso 20 kg, è sufficiente seguire la riabilitazione post-operazione per accorgersi del lavoro che sta facendo.

    Io sono soddisfatto, molto soddisfatto.
    Il tempo dirà se avrò ragione.

  • low profile

    Safe pick per me sono:
    Towns e non poteva essere altrimenti, poi scendo alla 10 con Winslow troppo giù per non essere preso, la 12 di Utah, Grant alla 19, Anderson alla 21, Portis alla 22 anche se non so cosa se ne faranno i bulls e hunter alla 28.

    Quelli più rischiosi ma con il potenziale per far saltare il banco
    Porzi
    Gianfranco D’angelo a seconda dei movimenti di mercato
    Mudiay se come si dice se be va Ty che a me fa cagare ma lui è tutto da scoprire
    E ovviamente gli idoli Mario e Frank the tank che avrei preferito vederli più giù per attirare meno i riflettori

    Phila secondo me ha fatto bene a prendere Okafor, tanto Embiid pare veramente distinato ad una carriera da Sam Bowie/Greg Oden, magari a spaziature faranno cagare ma un combo di lunghi con difesa extra lusso (noel gallagher) e attacco da leccarsi i baffi (Okafor) nel mio mondo ideale ha un sacco di senso

  • nod

    Ma scusate, ora che i NY rincoglion-brockers hanno preso l’unico “White stuff” disponibile il quale oltretutto per potenzialità ricorda benissimo l’ Andrea nazionale, non ci sono possibilità che Bargs lasci la Mela e vada altrove? per altrove intendo dalla prima divisione ai bucks?

  • BigGameJames

    Vorrei un aiuto a capire la scelta dei Lakers. Russel è un giocatore già in grado di dare il suo contributo ma gioca nel ruolo di kobe, e almeno per quest’anno si pesteranno i piedi.
    E se il 2nd pick viene considerato merce di scambio credo che da quel punto di vista Okafor avrebbe avuto più valore. Non sto criticando la scelta in se anche perché d’angelo è un bel giocatore però non mi torna la funzionalità della cosa..

  • mad-mel

    @ magic nn ho capito dove piazzi il lettone?
    O gioca west se arriva…o gioca lui…
    Insomma non e pronto per esserw titolare.
    Io nutro dubbi seri sulle doti fisiche e difensive.
    So bene che ha tecnica a volonta ma dall’altra parte dell oceano non basta…anzi

  • ZioAl

    Dopo che i kings hanno scelto cauley stein, è chiaro che Cousins andrà ai lakers e con d’angelo direi che i lal si stanno rimettendo in carreggiata, considerando che bella FA qualche talento c’è! (Non sono comunque convintissimo di cousins mentalmente ma questo è un’altro discorso..)
    Felicissimo per Denver che vuole ricostruire giustamente la squadra, e mudiay alla 7 (rispettando le attese ovviamente) potrebbe essere la steal of draft assieme a winslow alla 10. Ora Miami con questa ottima presa potrebbe anche avere il culo parato per non dover offrire a Wade i 10 e passa milioni richiesti
    Anche i Celtics ottima presa, Rozier ha talento e grinta da vendere
    Per chiudere il discorso vorrei tanto entrare nella testa dei dirigenti dei 76ers, per carità Okafor ottima ottima presa, ma 3 centri in 3 anni?! Spero che abbiano qualche trade in mente perché se no sono tutti da ricoverare

  • Michael Philips

    I tifosi dei knicks dovrebbe essere felici, con la presa di porzingis sanno che perderanno bargnani.

    No fermi, il lettone non ha molto a che fare con andrea. Questo tira meglio, è messo meglio atleticamente e ha un potenziale che l’italiano non ha mai avuto.

    Quì si ha di fronte un possibile mostro. Si è tanto parlato di ton maker, il ragazzo di 216cm che palleggia come un’ala piccola ecc… e ora siccome questo è bianco e magro non si pensa che questo è 216cm, 230cm di braccia, che tira dalla media e da 3 molto bene, e che atleticamente potrebbe correre dietro a giocatori molto più bassi di lui. Riguardo all’essere troppo magri per l’nba, io ricordo anthony davis, steph curry e garnett…

    Capitolo Phila: okafor mi mette un pò di tristezza, perchè rischia una stagione di merda giocando con i sixers.

    Russell preso dai lakers e cauley-stein preso dai kings fa proprio pensare all’affair cousins.

    Winslow clamoroso per miami. Bene così.

    Uno che mi piace un botto ma che rischia più di altri di non funzionare è hezonja. Vedremo.

    Certo a pure logica avrebbe avuto più senso un porzingis a phila con noel nel pitturato e un okafor ai knicks…

  • Magic

    Mad
    Porzingis sarà il cambio di West, se quest’ultima arriverà, come sembra probabile. Non è pronto per fare lo starter, ma è il giocatore più futuribile del draft e, per una volta, Phil ha guardato al bene futuro e non solo immediato della franchigia.

    Lo starter sarà Grant come play.
    Un quintetto Grant, Middleton/Matthews, melo, West, Hibbert a Est sarebbe un lusso.
    Dalla panca Porzi, Galloway, due fa non esosi nei ruoli di ala piccola e guardia, un altro lungo d’esperienza al minimo e chi arriverà per il contratto di Calderón (destinato alla cessione in squadre che tankeranno).

    Non sono convinto di dmc ai lakers.
    Dovrebbero cedere Russel, Randle e scelte future, altrimenti Cousins non partirebbe.

    Di certo Russel e non Clarkson, perché a Sacramento non sono totalmente ubriachi.

  • 8gld-WeBelieve-

    Forse perché’ per Sacramento un Okafor alla 2 non gli avrebbe portato D’Angelo alla 6.
    In questo modo prendono D’Angelo e un 5.
    Girando Cousins dovrebbe arrivare Randle o Clarkson o entrambi.
    In un nulla possono mettere a roster 3/4 giovani.

    Potrei sbagliarmi, la chiamata Lakers e la scelta Sacramento la vedo in questa direzione.

  • Sutek 23

    Molte sorprese in questo draft, sicuramente le scelte di Lakers e NY su tutte. Per quanto riguarda i Knicks discorso chiuso perchè non conosco il lettone quindi non mi esprimo lascio che sia il campo a giudicare ma penso che se l’hanno preso così alto un motivo ci sarà. Invece per i Lakers vedo molto strategica la scelta di Russell, che in ogni caso era dato nei primi 5, perchè se come sembra la trade per Cousins è in dirittura d’arrivo questi in un solo anno rischiano di ritornare prepotentemente ai playoff, con 3 posti da titolari già occupati e non da mezze cartucce.
    Se così fosse dopo tante critiche Kupt potrebbe seriamente rischiare di essere nominato Gm dell’anno.

  • Michael Philips

    Ma la storia che vede larry nance yr scelto dai lakers, e quindi a giocare con kobe, che aveva scritto un tweet in cui dava a kobe dello stupratore?….lol ora sono cazzi!

  • Francone

    D’angelo che gioca nella città degli angeli, non esiste che venga ceduto, ha un nome perfetto. Hanno fatto questa scelta perchè hanno già in tasca il contratto di Gasol, questa storia di Cousins serve solo per spostare l’attenzione altrove.

  • mad-mel

    Embiid sara fuori ancora a lungo…ecco perxhe hanno preso okafor…

  • ZioAl

    @mad mel
    Lo sanno anche i muri che embiid forse toccherà il parquet tra mesi, comunque non ha senso perché aspettando embiid e avendo già noel non aveva senso prendere anche okafor nonostante sia veramente forte, visto la mancanza che hanno in tutti gli altri ruoli..
    In mezzo erano coperti, quindi dico che se lo hanno fatto per scambiare allora ci può anche stare, se tengono tutti (mio parere modestissimo) sono degli imbecilli

  • Michael Philips

    Sarà di nuovo in errore, ma a me towns non mi dice molto. Boh, mi pare molto più pronto okafor o russell

  • Giasone

    Del croato e di Milutinov scelto da SA qualcuno sa dirci di più?
    Su Okafor: la dirigenza Phila è quella che è, per me hanno semplicemente preso il giocatore con più talento che era rimasto.

  • Giasone

    Il paragone di nbadraft sul lettone la dice lunga: Andrea Bargnani/ Pau Gasol.

  • gasp

    Hana
    Una coppia Randle-Okafor a me convinceva il giusto: sarebbero stati offensivamente molto interessante però chi difendeva?

  • Axel

    Cioè..minchia..l’insulto è emblema..
    se non insulti un giocatore random sei coglione!..

  • InYourWais

    Non capisco perchè accanirsi a dire cosa farà Tizio o Caio quest’anno, quando il draft, specie a livello di lottery, è effettuato pensando a cosa potrebbero dare le scelte fra 2-3 anni

    A me il Lettone piace un botto, penso sia assolutamente non pronto, immagino che nel 2016 voleranno bestemmie inaudite tra i supporter Knicks, ma non vedo perchè disperare, questi fanno schifo da anni, se anche dovessero aspettarne un paio per vedere il Lettone produrre, che gli frega? Di gente con più potenziale non ne vedevo molta

    Ai Kings non si capisce una mazza, io penso che la scelta di C.Stain dica poco, DMC potrebbe anche fare il 4 volendo, ed il prodotto di Kentucky non è assolutamente pronto per un minutaggio da titolare. Se danno via Cousins, partirà un bel teatrino…

    I Lakers a sentire i rumors hanno le mani su Gasol, DMC, Aldridge, e direi anche Durant e LeBron. Certo è che col 2° pick ed il recupero di Randle, si inizia a vedere una parvenza di progetto…se poi ci mettono 1-2 free agents, il discorso si fa interessante

  • Bj Elder

    Su towns incredibile ma do super ragione a mp, per quanto riguarda porzingis gli auguro di diventare una bestia solo per zittire quei coglioni che lo hanno fischiato senza probabilmente averlo mai visto giocare. Ok che tolto dirkone il prototipo del lungo tiratore bianco e mollaccione può non esaltare visti i precedenti ma almeno una possibilità bisogna dargliela… Su okafor infine sono certo che farà pentire amaramente wolves e lakers…

  • ILoveThisGame

    Secondo me DMC resta a Sacramento cosi come Russel a LA.
    La scelta di C.Stain vuol dire poco, secondo me e’ pronto a fare 20 25 minuti e ne fa 10 13 senza cousin e 10 in campo entrambi.
    I Lakers secondo me prenderanno un lungo dalla FA tra LMA, Love e Gasol, a quel punto il progetto sarebbe gia’ riavviato. Se riescono a coprire il buco in SF tornano competitivi al 100 %(non per il titolo ma per una bella stagione) anche perche’ i tre big citati non penso vogliano vedere i PO dal divano. Altro che rebuilding di Celtic, Phila, Orlando e altre squadre, essere a Los Angeles da una grossa mano.

  • mad-mel

    @ iyw io sono il primo che apprezza i progetti a lungo termine.
    Pero allora la tattica di jackson ha un controsenso.
    Nn riempi mezzo cap intasandolo per il futuro firmando melo.
    L’anno prox fa 32 anni e quindi aspettare anche solo due anni mi sembrano gia troppi.

  • 8gld

    C. Stain non mi sembra pronto mentre D’Angelo si’…quest’ultimo o a Sacramento o rimanendo a L.A. può’ far bene.

  • ILoveThisGame

    Okaford ai Sixers ad ora e’ indecifrabile, di sicuro a sto punto penso che tra i 3 lunghi il piu’ sicuro di rimanere sia Noel, date la sua versatilita’, velocita’ di piedi e attitudine difensiva.
    Embiind a causa dei problemi fisici non penso abbia troppo mercato quindi gli indizi porterebbero alla cessione di Okaford.

  • sakukoziz

    Qualche considerazione un pò ovvia:
    – come è possibile Winslow alla dieci? Boh, quello era il pick di Orlando, questo secondo me il mistero più grosso del draft, Hezonja avrà spaccato nei work-out
    – ottimi knicks nel recuperare grant (bel play) per hardaway (QI cestistico sotto zero). Porzio è una grossa scommessa. Credo vada inquadrato in una strategia più complessiva che faranno. C’è anche da dire che alla 4a non avevano più niente di sicuro e allora tanto valeva buttarla in scommessa pura. Come play Grant vale forse Mudiay, incomprensibile Phila che butta via una prima scelta per Hardaway
    – Kaminsky alla nove è follia, visto il contesto di Charlotte. Buono che sia, non riusciranno mai a svilupparlo.
    – Lakers hanno fatto una scelta logica in ottica Cousins e così i Kings
    – discorso Cleveland. A me Jones piace molto. Ottimo playmaking ma un fuscello, certo a Cle è del tutto inutile, e si sono presi Osman (bel prospetto) e un altro giocatore utile, strane queste scelte intelligenti all’improvviso da quando c’è labbrone

  • Michael Philips

    Intanto stephen A smith ha decisamente perso la testa. Lui con skyp bayless sono degni di controcampo. Poi detto francamente, il fatto che lui abbia perso la testa dopo aver visto la versione lettone di ivan drago(che più bianco non si può) scelto alla #4 è stata una cosa prevedibile. Lui è molto simile a spike lee riguardo l’essere razzista, ed è un’accusa che leggo in giro gli fanno davvero in tanti e non certo da oggi.

    I tifosi dei knicks meriterebbero un porzingis ceduto che verso altri lidi fa cose assurde. In generale giocare per i knicks è un casino per quanto riguarda lo stress che i fan riescono a mettere addosso ai giocatori.

    Con winslow ora diciamo che riley tra le righe ha detto a wade: “boh, fai che ti pare, io comunque son già corso ai ripari come vedi..”

  • hanamichi sakuragi

    ma belinelli è FA? voci?

  • anonymous

    posto che i tifosi knicks che hanno fischiato sono idioti, quello che ha detto smith non mi sembra fuori di testa:
    se ingolfi il cap con melo (ricordiamolo: arriverà a prendere 28m all’anno) e dici che vuoi puntare subito a dei risultati, poi non dovresti prendere un’incognita come porzio che nel migliore dei casi ti viene pronto tra 3-4 anni quando melo ormai sarà sul viale del tramonto e nello scenario base potrebbe essere un bargnani
    il tutto dopo aver tankato tutta la stagione per prendere questo, che bisogna anche capire come giocherà
    melo torna da 3? boh

  • mad-mel

    Tutto vero quel che dice anonymous e aggiungo al mio caro Mp che i tifosi knicks nn si meritano proprio niente.
    Si chiama frustrazione allo stato puro.
    L’ultima stagione decente risale al 1999 e quest’anno sono 16 anni di buio totale escluso qualche sporadica apparizione playoffs.
    Quindi se permetti…
    Alla 4 tutti si aspettavano un altro tipo di chiamata.
    La protesta ci sta. Comanda jackson e ci sta anche questo.

  • low profile

    Beh il controsenso c’è tutto a NY.
    Porzio (Pilato) come lo chiamate potrebbe ripagare la fiducia, lo potrebbe fare eccome, ma di certo non subito, e allora che c’entra un giocatore da 100+ milioni e 30+ anni? Per fare i po? Beh quelli con un atteggiamento ben diverso si potevano fare anche l’anno scorso, e allora cosa hanno tankato a fare?
    Poi magari prendono loro Marc gasol e ottengono uovo oggi e gallina domani, ma lo scenario è tanto idilliaco quanto improbabile

  • Michael Philips

    mad-mel

    “Alla 4 tutti si aspettavano un altro tipo di chiamata.”

    mah, io ci ho preso anticipando la presa del lettone, ma questo perché avevo letto una marea di commenti e rumors che davano il lettone sicuro ai knicks nel caso in cui jahill lo avessero preso altri.

    Quindi direi che in molti non sono rimasti sorpresi. Rimane un azzardo, ma non cadiamo dalle nuvole. Chi ha seguito un minimo il pre-draft avrà notato che i knicks erano super interessati a porzingis, quindi è tutto qui.

    I tifosi che volevano il nome bello da incollare alla canotta sono rimasti delusi e in lacrime. I tifosi seri daranno una possibilità a questo giocatore.

    Vedere quei tifosi idioti piangere e sicuramente insultare un tiziodi cui probabilmente ingnoravano l’esistenza è stato ridicolo, e infatti ora quel tipo di tifoso è stato criticato da quasi tutti.

    Quindi non ci sono scusanti ad un comportamento così idiota.

    Spero tu non li stia difendendo perché magari hai avuto lo stessa reazione.

    Che poi i tifosi dei knicks speravano in okafor(e a me sarebbe piaciuto vederlo lì), perché davano per scontato che i sixers mai lo avrebbero preso con noel e embiid nel roster, e invece nada. Sono passati al piano B che era come detto il lettone.

    “e allora che c’entra un giocatore da 100+ milioni e 30+ anni?”

    la cazzata l’hanno fatta grossa con melo, ma credo fosse preferibile tenere lui e svenarsi ma avere un top player capace di attirarne altri, invece che avere un monte di spazio senza attirare nessun big.

    Credo almeno la logica fosse quella. Sono stati un pò costretti a stare al gioco di un melo che ha preferito i $$$ ai bulls.

  • InYourWais

    Si ma tanto anche se non prendevano il Lettone alla 4, quanti erano i rookies pronti da subito a dare chissà quale contributo, in mezzo ad una miriade di freshmen? Magari ora impacchettano e prendono un veterano da affiancare a Melo, io direi di aspettare prima di trarre conclusioni

    Poi forse PJax in realtà già sa che con Anthony comunque non arrivi al titolo, a meno di non completare la squadra in modo miracoloso nei prossimi due anni, quel contratto capestro rimane, tanto vale iniziare a ricostruire, magari con un paio di free agents già nel 2016 i playoff non sono un miraggio, poi fra un paio d’anni Porzio è un all star, Melo ancora uno da 25 a partita, ed hai messo su un supporting cast decente

    Ripeto, di gente più pronta del Lettone sicuro ce ne sarà, ma che ci siano rookies di impatto immediato tra quelli scelti dopo ho qualche dubbio

  • sakukoziz

    Okay, ma al posto di porzio chi potevano prendere di migliore fin da subito?
    Mudyay? Bah… Stanley Johnson che almeno difende? bah….
    Cauley-Stein è buono in difesa a è un centro da 15 minuti massimo i primi due anni, upgrade molto limitato

  • sakukoziz

    Bargnani, io fossi per esempio i Clips, a 3/3,5 milioni ci penserei

  • low profile

    MP

    Non mi riferivo al contratto di Melo nello specifico, alla fine quello c’era e quello andava tenuto ma se decidi di continuare su quella strada lo devi fare con l’idea di svoltare subito o quanto meno in tempi brevi.
    E come lo fai? o prendi qualcuno dal potenziale minore ma più pronto o fai quello che ha fatto Boston all’epoca, aveva spazio, scelte e una star..con lo spazio firmi il fa la star ce l’hai e la 4à scelta la offri in giro per un top in un team in rebuilding o presunto tale, faccio un esempio, LMA è chiaro che non vuol restare, vai da Portland ad offrire una s&t che tanto i soldi per assorbire l’eventuale differenza ci sarebbero pure.
    I tifosi newyorkesi li conosciamo tutti, magari non avrebbero vinto niente ma si sarebbero impennate le vendite di kleenex. Ora invece hanno un potenziale giocatore inmarcabile e lo fischiano. Devi portare pazienza ma si sa che di persè la parola pazienza associata a New York non è percorribile, e non parliamo di solo basket

  • sakukoziz

    quasi certamente arriverà west, e allora porzingis secondo me ha davvero senso, se preso alla quarta. Resta da coprire il ruolo di centro, in prospettiva, conoscendo PJ punteranno su un difensore alto e spaccacazzi di seconda fascia. Non ce ne sono molti, ma andrebbe bene uno tipo Djeng oppure (sarebbe oro se arrivasse) Robin Lopez, lasciando perdere, spero, le soluzioni improbabili tipo tentativi di risuscitare gente morte

  • sakukoziz

    ps ma avete sentito che persino tobias harris punta al massimo o quasi con detroit
    a mitch rithmond quanto darebbero ora, 37M per anno?