Lakers: Russell per Cousins? Butler strizza l’occhio!

Butler vorrebbe i giallo-viola ma per un anno e questi pensavo a cedere la loro scelta al Draft, Green valuterà le offerte, Ginobili deciderà su un quotidiano

Manu

Draymond Green (25 anni) ha giurato fedeltà ai Golden State Warriors però si è detto disposto a parlare con le franchigie interessate a lui, nello specifico ci sono gli Atlanta Hawks, i Detroit Pistons e gli Houston Rockets.

• La telenovela che vede coinvolti i Los Angeles Lakers e DeMarcus Cousins (24 anni) si arricchisce con nuovi colpi di scena, nel week-end il proprietario dei Kings Vivek Ranadive ha dato l’ok all’agente di DMC per trattare con i Lakers i quali, come riportato da Mark Heisler di Forbes, sarebbero tentati dal mettere sul piatto la loro prima scelta D’Angelo Russell (19 anni) nell’eventuale trade.

• Sempre restando in casa giallo-viola c’è un’intrigante scenario che vede coinvolto Jimmy Butler (25 anni), l’esterno dei Bulls sarebbe intenzionato a firmare un contratto da un anno come riportato da Mark Medina del L.A Daily News ma i Bulls non si arrenderanno, pareggeranno qualunque offerta!

Brandon Knight (23 anni) è uscito dal contratto con i Phoenix Suns ma si aspetta un suo rinnovo da 5 anni per $70 milioni con la franchigia dell’Arizona.

• Settimana di meeting per Greg Monroe (25 anni) che incontrerà ben 5 squadre: New York Knicks, Boston Celtics, Milwaukee Bucks, Los Angeles Lakers e i Portland Trail Blazers

• Stesso discorso anche per il veterano Caron Butler (35 anni) che incontrerà i Chicago Bulls, i Los Angeles Clippers, i San Antonio Spurs, i Los Angeles Lakers e i New York Knicks Knicks

Kevin Garnett (39 anni) non lascerà i Minnesota Timberwolves, per lui si prospetta un biennale da circa $8 milioni

• Grande suspance per il futuro di Manu Ginobili (37 anni), l’aregtnino annuncerà la sua decisione su una pagina del quotidiano La Nacion nei prossimi giorni, o si ritira o ritorna agli Spurs!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Shady

    Nom ci sarebbero parole per commentare l’eventuale presenza di Russel nella trade… Mi vengono in mente giusto “internare” “manicomio” “bio parco”

  • kaepernick

    Shady …non potrei essere più d’accordo. .che dirigenza del cazzo…spero seriamente che non lo facciano

  • gasp

    Quella di Butler è una cazzata, siccome è ancora col contratto da rookie gli annuali non può firmarli…soliti giornalai di L.A

  • Lore

    Ragazzi se fanno la trade con i tre giovani per Demarcus tutti a LA a fare la rivoluzione!!!!

  • mario

    Alla voce su cousin non ci credo!!!e nn ci voglio credere!!!cioè ma è da pazzi…come rovinare il futuro!!senza contare che i lakers volendo potrebbero firmare altri FA dello stesso ruolo di cousin!!cioè nn ha senso scambiarlo!!

  • Max

    8 milioni per garnett è un insulto..ormai è un ex giocatore!!!

  • Non capisco questo sfoghi contro il contratto di KG, i Wolves sono giovani non hanno il minimo problema di cap e si sono assicurati un capitano che può far crescere le loro nuove leve. Io condivido la scelta anche perché se avessero offerto di meno probabilmente the revolution avrebbe detto è stato bello finché è durato io altri 2 anni per “spiccioli” non me li faccio e me ne torno a casa mia

  • Alessio

    Beh, Randle, Clarkson e Russell sono il minimo, ma il minimo, sindacale per un giocatore come Cousins visto che i lakers non hanno altri giocatori decenti e non possono offrire scelte prima del 2020 (best scenario peraltro)…
    in fondo stiamo parlando di due giocatori che non hanno ancora fatto un minuto in nba e di un giocatore che ha fatto una stagione decente in una squadra disastrata ma che deve ancora dimostrare tutto…
    giusto per fare un paragone: love (che avrà più cervello ma anche nettamente meno talento di Cousins) è costato due prime scelte assolute e un ottimo giocatore come thaddeus young.

    Se i lakers non mettono nel piatto Russell ci sono tantissime squadre che potrebbero offrire di più in scioltezza (boston e phila giusto per dire le prime due che mi vengono in mente)…

  • sakukoziz

    – russell per cousins non ha senso. se si voleva farlo occorreva scambiare la scelta e fare una trade secca; inoltre, LA potrebbe firmare altri FO nel suo ruolo come qualcuno ricordava qui
    – butler a LA per un anno è contrattualmente impossibile
    – 8 milioni a KG sono indubbiamente un insulto ai poveri, ma quasi il doppio a Tobias Harris come si potrebbe definirlo? «rapina a mano armata»?

  • hanamichi sakuragi

    Ho paura che alla fine ci porteremo a casa caron Butler..

  • Redbull

    Ma prendere aldridge in free agency e tenersi russell pare brutto?

  • Michael Philips

    redbull

    Aldridge potrebbe andare ai lakers ed LA lo vorrebbe assolutamente, il problema è che lui credo stesse cercando una contender o aspirante tale, quindi come dire, i piani di LMA + Lakers cozzano un pò.

  • Shady

    alessio definire love nettamente meno talentuso di cousins mi sembra un po’ una sparata… inoltre lui nell’ultimo anno a momenti riusci a portare minnie ai PO, mentre cousins non ci è andato manco vicino, con due squadre tutto sommato simili. con questo non voglio porre love nettamente sopra al cugino, ma sinceramente ultimamente su questo blog sembra che si voglia far passare love come l’ultimo degli stronzi quando infondo infondo non lo è…
    poi il paragone delle due trade penso che sia inconcepibile dato che CLE partiva per esse subito una contender e inoltre nello stesso ruolo di wiggins aveva (ha) un certo james che sicuramente gli avrebbe tarpato le ali, allora si sono fatti due colpi in mano e hanno deciso di puntare sul presente andandosi a prendere un giocatore (teoricamente) più adatto al gioco di lbj…
    ora non voglio dire che sia stata una scelta giusta o sbagliata ma comunque ha il suo senso dato che CLE è diventata subito una contender e lo sarà per i prossimi 2-3 anni…
    mentre i lakers sono in fase di ricostruzione e si vanno a scambiare 3 giocatori di sicuro potenziale, fra cui russel che sembra per davvero un più che possibile crack (volendo quasi dalla prima stagione dato che è il giocatore più pronto del draft), per un ottimo giocatore ma che sopsterà poco o nulla se non affiancato da almeno un’altra all-star forse anche due…
    CLE si è giocata il futuro per un sicuro presente, mentre così LAL si giocherebbe il futuro per cosa?

  • anonymous

    c’è da dire che cousin volente o nolente è uno dei migliori interpreti del suo ruolo e ha un contratto fino al 2018
    qui lo si vuole scambiare con dei giocatori che non hanno ancora dimostrato nulla
    adesso russel – che non conosco – viene fatto passare per un fenomeno quando in realtà lo si proiettava alla 3°-4° posizione nel draft. magari lo diventa davvero, magari no

    di certo nel breve termine è uno scambio nettamente a favore dei lakers (prendi 3 rookie o quasi che nell’immediato ti danno ben poco per uno dei migliori lunghi in circolazione)

    il tema è solo se vuoi scambiare il futuro per il presente

    c’è chi può essere a favore e chi no, da qui a parlare di rivoluzione….

    altro conto è quello che possono ottenere dalla free agency ma evidentemente non riescono a prendere nessuno (gasol ha detto di no, love rifirma, aldridge probabilmente vuole una contender…)

  • Shady

    Si ma un conto è se dai un rookie solo un conto è darne tre

  • Alessio

    Shady: Io non ho detto che i Lakers farebbero bene a cedere Russell, randle e clarkson per cousins ma solo che non possono offrire meno perché altrimenti di squadre che potrebbero offrire di più se ne trovano a pacchi…
    Che cousins sia più talentuoso di love credo ci siano pochi dubbi… Il problema è che cousins si porta dietro un bel po’ di problemi caratteriali altrimenti sarebbe comodo tra i 5 giocatori più forti della lega… Questo non è ridimensionare love ma casomai, dare il giusto peso al giocatore dei kings…