NBA Free-Agency 2015, Top 10 Free-Agent!

Estate che scotta quella del 2015 con anti nomi importanti sul mercato, Aldridge e Gasol tra i lunghi, Butler e Wade tra gli esterni con l’incognita Wade!

top10

I Playoff sono finiti da poco più di due settimane ed è già arrivato il momento di parlare della Free Agency 2015 che inizierà il primo di luglio. NBA-Evolution si riserva il piacere di elencarvi i 10 migliori top player liberi sulla piazza con la squadra e le cifre del contratto dell’ultima stagione

1) Marc Gasol – (C) Memphis Grizzlies / $15.800.000: conteso da tutta la NBA, dopo una post season conclusa contro i vincitori Golden State Warriors, è uno dei pezzi più pregiati per quanto riguarda il reparto lunghi viste le solide statistiche di quest’anno: 17 punti e 8 rimbalzi. Su di lui hanno messo gli occhi particolarmente i Knicks, vista l’ambiziosa ricostruzione, anche se gli addetti ai lavori sostengono che lo spagnolo resterà a Memphis.

2) LaMarcus Aldridge – (PF) Portland Trail Blazers / $15.200.000: dopo 9 anni vestendo la canotta dei Trail Blazers, per il nativo di Dallas, sembra essere arrivato il momento dei saluti. Aldridge sarebbe particolarmente interessato a rimanere nella Western Conference, le squadre più probabili sono i Dallas Mavericks e i San Antonio Spurs.

3) Kawhi Leonard – (SF) San Antonio Spurs / $3.000.000: la priorità numero uno per i San Antonio Spurs è quella di riconfermarlo. La società è pronta ad offrire un quinquennale da 95 milioni di dollari.

4) Kevin Love – (PF) Cleveland Cavaliers / $15.700.000: ha ripetuto più e più volte ai media che vuole rimanere ai Cleveland per vincere il titolo. Causa un infortunio alla spalla destra quest’anno ha saltato le finali di conference e le Finals. Le ultime dicono che i Cavs hanno sul piatto un’estensione da 5 anni per $110 milioni.

5) Jimmy Butler – (SG) Chicago Bulls / $2.200.000: i Los Angeles Lakers sono pronti a presentare un’offerta importante per Butler, che in questa free agency sarà restricted free-agent. I Bulls sembrano disposti a pareggiare qualunque offerta dovesse arrivare.

6) Dwyane Wade – (SG) Miami Heat / $15.000.000: annata negativa per il capitano degli Heat. Con l’addio di LeBron la squadra non si è qualificata nemmeno per i playoff. Wade vuole un triennale da 60milioni, Miami non sembra disposta a concederlo: in pole position ci sono i Lakers

7) DeAndre Jordan – (C) Los Angeles Clippers / $11.400.000: i Clippers sembrano disposti a offrirgli un contratto al massimo salariale, ma Jordan non è convinto di restare ancora a Los Angeles, e avrebbe già fatto sapere ai Mavericks di essere interessato a giocare con loro.

8) Goran Dragic – (PG) Miami Heat / $7.500.000: gli Heat hanno pronto un contratto quinquennale da 80 milioni, ma il playmaker sembra volerne 100. La dirigenza di Miami quest’estate dovrà saper gestire anche il pesante contratto di Wade.

9) Rajon Rondo – (PG) Dallas Mavericks / $13.000.000: dopo l’addio di Pierce, Garnett e Allen, per Rajon Rondo non sono più arrivate soddisfazioni in quel di Boston. A febbraio è arrivato a Dallas ma anche li non ha brillato. L’ultima spiaggia per riscattarsi sembrerebbero i Los Angeles Lakers di Kobe Bryant che lo richiede da molto tempo.

10) Greg Monroe – (C) Detroit Pistons / $5.500.000: dopo l’addio di Josh Smith è diventato un giocatore migliore e per la prima volta nella sua carriera ha raggiunta una media in doppia doppia (16 punti e 10 rimbalzi). Phil Jackson sembra aver messo gli occhi su di lui per mettere in gioco il suo famoso triangolo offensivo.

Il Mago

Il Mago

Responsabile Comunicazione e Marketing della Gagà OrziBasket. Sono uno studente di Scienze Motorie, super appassionato di pallacanestro passando dalla Serie A della mia amata Vanoli Cremona fino alla NBA dei miei New York Knicks. Già, tifo i Knicks perchè nella vita per le cose belle bisogna saper aspettare. Nickname: Il Mago

  • Michael Philips

    Tra le varie cose:

    – Gasol sarebbe ideale o agli spurs, ai clippers(senza deandre) o ai thunder. Lo vedrei bene sempre ai memphis se questi prendono anche il gallo.

    – Sto leggendo in giro un bel pò di contratti e pretese ridicole:
    Dragic lo adoro ma 20 mil all’anno sono ridicoli per lui.
    Tristan thompson vuole il massimo, cosa decisamente più ridicola per un panchinaro.
    Garnett 4 mil per due anni per non far nulla? Mozgov 4.7 con 11 anni in meno.
    Nemmeno Love merita il max contract, e questo perché nessun terzo violino potrebbe.

    – Rondo potrebbe essere un affare, perché credo nessuno lo prenderà alle cifre che lui vuole(dopo l’ultima disastrosa stagione) e quindi qualcuno potrebbe mettersi in roster un potenziale top player a poco.

    – Come ogni estate, la metà dei big nba “dovrebbe” andare ai lakers.

    – Leonard vale i 95 in 5 anni? Dipende da quanto continua a crescere. Ad oggi no(ma pochi li vagono quasi 20 a stagione), ma potrebbe valerli dalla prossima stagione e gli spurs non possono permettersi di rischiare una sua partenza.

  • Shady

    -io non capisco perchè gli spurs puntino su aldrige che con il loro gioco non c’entra un cazzo e non su gasol, che penso si integrerebbe benissimo…
    -dragic 20mln mi viene da ridere, dato che manco è un all-star
    -love 110 pure un tantino esagerati io gli darei massimo 90, però rimango dell’idea che i presunti contratti di dragic, deandre, monroe siano ben più scandalosi

  • Michael Philips

    Shady

    l’unica è che gli spurs guardino ad aldridge non tanto per il 2015-16, ma pensando al dopo duncan, probabilmente dal 2016-17. Gasol sarebbe più utile la prossima stagione(con duncan) ma non è il go-to-guy e si è visto in tante occasioni. Non è nella sua natura prendersi troppe responsabilità in attacco.

    Il punto è che dallas ha dirk e lamarcus non ha senza affiancarglielo.
    Gli spurs hanno duncan e un minimo avrebbero spazi diverzi ma alla lunga rischi di pagare due lunghi statici in difesa(non tanto duncan, quanto aldridge).

    Lamarcus funziona dove può avere spazio. Non è uno che fa tante cose oltre a segnare, non ha grande vizione di gioco, in difesa funziona solo nel pitturato contro gente lenta come lui e quindi ha bisogno di un sistema che lo difenda.

    I bulls sarebbero ottimi(non ci fosse gasol)pacers e bucks potrebbero offrire i tiri e lo spazio che lui vuole. Ma figurati chi se li caga. Lui vuole tornare a casa.

    In generale sui contratti stanno cagando fuori.
    Più di tutti tristan che da panchinaro(è quello che è) vuole il max contract. Il ragazzo ne ha rifiutati 15 all’anno, davvero un mitomane.
    Ora, di solito i contrattoni li firmano guardando i numeri(le odiate stats) e lui davvero non offre nulla più di un gibson dei bulls.

    Love idem, è nettamente più forte di tristan(pazienza per gli “analisti” del blog che lo odiano e che lo trattano come fosse una merda)lui non è più il go-to-guy e avrà responsabilità da terzo violino, quindi contratto da terzo violino.

    Dragic 20 ml mai nella vita.

  • Shady

    MP
    Pure in previsione futuristica secondo me Aldrige non vale la candela, ormai ha trent’anni e non avrebbe senso fondare una nuova squadra su un giocatore che comunque non sta nei top5 della lega, forse neanche top10…
    Pure se dal 2016 gli spurs ricominciassero dal trio parker-Leonard-Aldrige non li vedrei lo stesso messi tanto bene dato che dopo 16 si troverebbero a giocare con un sistema stravolto… Sicuramente sarebbero da PO però contender non ce li vedo…
    Su thompson ti appoggio in pieno, io spero che il ragazzo rientri sulla terra e capisca che già 12mln annuì per uno come lui sono tanti

  • sakukoziz

    LMA ovviamente a lunga scadenza per sostituire duncan. Ci può stare, come no. Evidentemente pensano di ricostruire dai lunghi affiancandogli un grande rim protector, che non può essere (se non proprio all’inizio) il pur bravo thiago splitter. In questa ottica tenere Leonard è ovviamente essenziale. Ma a quali cifre? Difficile dare poco a un FMVP. Il risultato sarà, sul lungo periodo, un accorciamento della panchina ma la creazione di un nucleo più stabile alle posizioni 3, 4, 5. Intanto si terrà Parker, ovviamente, e qualcuno che sappia difendere e tirare alla 2. Certo, è tutto in costruzione ma non pare male

  • sakukoziz

    Dragic 20mil è troppo ma secondo me prenderà quei soldi o una cifra vicina. per una ragione molto semplice: anche se non è all star, è l’unico di questi fo che leggo qui che ADESSO firmerebbe con miami. Che è una polveriera. Ricostruiranno da lui, ci può stare. il vero problema sarà wade, liberarsene comporterebbe un danno d’immagine mica da ridere

  • sakukoziz

    mi spiego poco invece la faccenda gallinari
    tempo due mesi fa i nuggets dicevano di voler costruire attorno a lui e gallo è un tipo tranquillissimo che non può certo aver fatto cambiare idea con il suo comportamento. Né tantomeno con uno scarso rendimento visto che gioca da poco dopo l’infortunio e nel frattempo ha mostrato anche flashes mica da ridere
    boh
    che ne dite?

  • mad-mel

    Onestamente spero che Gasol resti a Memphis per tenere diluito il talento nella lega. Hanno ancora un paio di cartucce per arrivare a qst benedette finals.

    Mi dispiacera’ per Portland squadra che ho sempre simpatizzato da qnd clifford robinson fu il primo a mettere la fascietta in testa.
    Quest’ anno sara un anno duro.

    Capitolo knicks. Mi domando perche cazzo andiamo a buttare nel cesso 7-8 milioni per west. Se firma al minimo come veterano ben venga altrimenti saluti al cazzo.
    Nn vedo come possa essere utile al progetto.
    Per Monroe invece farei carte false.

  • gasp

    Sakkukozi
    Denver non esclude niente, quindi da quello che ho capito Gallinari è si importante ma non è inamovibile…

  • sakukoziz

    mm, ok, ma che senso ha preferirgli chandler?
    boh

    si dice invece che LMA abbia un colloquio con i raptors
    incredibile

  • Sutek 23

    Girano delle cifre assurde! Capre come Jordan che vogliono il max Afflalo che pretende 3 x 38 mln, ma stiamo scherzando??? Addirittura Mattwes vuole 15 l’anno, Young sta rifirmando 4 x 50 con i Nets e Lopez 3 anni x 60 mln. Questi si sono impazziti!!! Allora LBJ quanto dovrebbe prendere? Tutto il Cap da solo? uhauhauhauha…..malati

  • anonymous

    i supercontratti probabilmente derivano dal fatto che sapendo che l’anno prossimo il cap esplode (+20-30m?), questi non sono scemi: “firmo oggi ma so che l’anno prossimo uno nella mia situazione prenderà magari 5m in più. allora li voglio pure io”

    gallinari
    a parte che non mi ricordo dichiarazioni strombazzanti sul gallo che diventava go-to-guy di denver (anche perché palesemente non lo è); se scelgono chandler sarà anche perché gallinari è sempre infortunato (ha giocato solo il 60% delle gare in carriera….) e non ha certo le capacità difensive di wilson per non parlare delle % al tiro (a denver tira col 41% dal campo , in carriera col 41.6%)