John Wall stizzito dai nuovi super-contratti

La stella di Wizards ha commentato in maniera polemica la Free-Agency di questa estate sopratutto gli onerosi rinnovi, prendendo di mira anche un collega.

Wall

Il 31 luglio del 2013 John Wall (24 anni) rinnovava al massimo contrattuale il suo matrimonio con i Washington Wizards, 5 anni per $80 milioni, avesse saputo che 3 anni dopo quel contratto sarebbe stato quello standard forse ci avrebbe pensato su due volte prima di firmare.

Infatti l’ex Kentucky ha recentemente parlato di questa Free-Agency e dei suoi super contratti che lo hanno fatto un po’ indispettire ma, come poi spiegherà, è è la solita questione del posto giusto al momento giusto:

Parlarono di me e del mio rinnovo 3 anni fa ma adesso tutti possono firmare contratti da $85 milioni e molti di questi non sono neanche All-Star! Credo che il tutto sia arrivato al momento giusto, parlo anche del nuovo CBA, vedi Reggie Jackson che prende $80 milioni…proprio come me.

Frecciatina velenosa nei confronti del collega dei Detroit Pistons che, statisticamente parlando (vedi immagine sotto), da quando ha vestito la casacca dei Detroit Pistons come PG titolare (27 partite, ndr) ha viaggiato sugli stessi numeri del #2 capitolino ma John corregge subito il tiro:

Comunque sono contento per questi ragazzi, vedere qualcuno che ha l’opportunità di vivere il suo sogno e di poter prendersi cura della propria famiglia è una benedizione.

Ma se questo è il “danno” la “beffa” sta che in questi giorni l’altro membro della “House Of Guards” Bradley Beal (22 anni) sta trattando il rinnovo con i Washington Wizards.

Schermata 2015-07-15 alle 10.42.40

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B