Il messaggio di Okafor: “Gioco per dominare!”

La matricola dei 76ers è pronta a cariarsi sulle spalle la franchigia mandando anche un messaggio alla Lega in merito alle sue intenzioni.

Okafor

Era convinto che sarebbe finito in California per vestire il purple-gold dei Los Angeles Lakers invece la notte del Draft Jahlil Okafor (19 anni) è stato scelto alla #3 dai Philadelphia 76ers con anche il dubbio della permanenza visto la presenza di Nerlens Noel (21 anni) e Joel Embiid (21 anni)…ma la musica è cambiata!

Il forfait di Embiid ha reso automaticamente Okafor incedibile e salvato il posto del GM Sam Hinkie, l’ex lungo di Duke ha mostrato le sua qualità nella Summer League (15.8 punti e 8.4 rimbalzi) ed è pronto ad essere il go-to-guy dei Sixers; tutti conoscono l’attitudine del ragazzo e la fiducia nei suoi mezzi sin dal College, qualità che anche sbarcato nei PRO ci ha tenuto a ribadire come nell’intervista rilasciata a Michael Lee del Washington Post:

Il mio ruolo è quello di dominare! Sono abituato ad essere il giocatore chiave di una squadra, lo ero alla high-school e anche al college, sto lavorando duro per poterlo essere anche in NBA. Voglio aiutare questa squadra ed essere un giocatore chiave per loro

La pressione non è un fattore che lo preoccupa anzi:

Sono pronto a questa sfida, ero il giocatore #1 all’High-School, ho avuto un sacco di attenzioni quando ho deciso di giocare a Duke, uno dei college più prestigiosi di tutta la nazione, e abbiamo vinto il titolo! Quindi sono abituato

Jahlil riconosce anche che la strada per diventare uno dei Big dell’NBA è al quanto in salita, soddisfatto della Summer League ma:

So di dover migliorare diversi aspetti del mio gioco e sto pianificando tutto, ho solo 19 anni quindi il tempo per migliorare non mi manca. Sono fiducioso nel progetto di questa squadra e prenderò di buon grado ogni piccolo miglioramento che riuscirò ad apportare al mio gioco.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • brazzz

    Bho speriamo…soprattutto che abbia una attitudine diversa rispetto a embid