Brady vince anche l’appello, NFL umiliata!

Il QB dei campioni in carica vince l’appello in corte federale e sarà in campo alla prima di regular season, figuraccia per la lega e sconfitta per Goodell!

Brady

Era nell’aria anche solo vedendo Tom Brady (37 anni) sempre sorridente dopo ogni appello e soprattutto ieri durante la cerimonia pre-stagionale dei suoi New England Patriots, dopo aver vinto il Superboel XLIX a febbraio il QB ex Michigan ha portato a casa un’altra vittoria in questa annata perché poche ore fa il giudice Richard Berman della corte federale di New York ha ANNULLATO la squalifica di 4 giornate inflitta al giocatore per via del famoso “Deflate Gate” (CLICCA QUI per leggere)!

L’assenza di prove schiacciati è stata sicuramente fondamentale nella vittoria di TB12 in questo appello tanto che il giudice ha accusato proprio la Lega per la scarsa gestione della faccenda partendo dal famoso Well’s Report che, a quanto pare, faceva acqua da tutte le parti; adesso i Patriots possono tirare un sospiro di sollievo e prepararsi alla Week #1 di giovedì prossimo col loro regista in campo e la festa per il banner del Superbowl XLIX, per il Commissioner Roger Goodell si tratta di una sconfitta molto pesante nonché una figuraccia per l’immagine dell’NFL, il suo futuro come Boss della Lega stavolta è davvero incerto.

L’NFL ha già fatto sapere che si appelleràal verdetto rendendo ancor più imbarazzante la situazione, inoltre alcuni analisti sostengono che con questa vittoria di Brady la Lega dovrà anche annullare la squalifica e la multa inflitta ai campioni in carica ridando loro le scelte al prossimo Draft.

Qui sotto l’intero verdetto dell’udienza

An arbitrator’s factual findings are generally not open to judicial challenge, and we accept
the facts as the arbitrator found them. See Westerbeke Com. v. Daihatsu Motor Co .. Ltd., 304
F .3d 200, 213 (2d Cir. 2002); see also Int’l Bhd. of Elec. Workers. Local 97 v. Niagara Mohawk
Power Com., 143 F .3d 704, 726 (2d Cir. 1998).
The Court is fully aware of the deference afforded to arbitral decisions, but, nevertheless,
concludes that the Award should be vacated. The Award is premised upon several significant
legal deficiencies, including (A) inadequate notice to Brady of both his potential discipline (fourgame
suspension) and his alleged misconduct; (B) denial of the opportunity for Brady to
examine one of two lead investigators, namely NFL Executive Vice President and General
20
Counsel JeffPash; and (C) denial of equal access to investigative files, including witness
interview notes

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • gasp

    “per il Commissioner Roger Goodell si tratta di una sconfitta molto pesante nonché una figuraccia per l’immagine dell’NFL, il suo futuro come Boss della Lega stavolta è davvero incerto.”
    Finalmente

  • kaepernick

    E andiamo cazzo…bella notizia

  • Goodell a casa!!!! Ha avuto pure il coraggio di appellarsi al verdetto…come se non fosse già umiliante!

  • mad-mel

    Cmq trovo sempre un po strano che si usi un tribunale per la giustizia ordinaria per decidere cose sportive…
    Ce anche nel calcio per carita’…..

  • Ness

    Squalifica sgonfiata a quanto pare….nessuna sorpresa

  • alert70

    Domanda, la squalifica inflitta dalla NFL aveva basi solide? Perché se non le aveva è stato giusto toglierla ma questo depone nettamente a sfavore della lega.

  • Redbull

    Era ora, già è stata scandalosa la squalifica per un anno a peterson per aver dato due sberle al figlio, questa se vogliamo era anche peggio

  • Pingback: Deflate Gate: Brady rischia le 4 giornate? | NBA-Evolution()