Futuro Durant, più Lakers che Wizards nel 2016?

I rumors sul futuro della stella dei Thunder continuano a moltiplicarsi e le ultime dicono che ad essere favoriti la prossima estate sono i giallo-viola.

Bryant-Kobe

Quello che nella stagione 2009/10 ha dovuto vivere LeBron James (30 anni) adesso toccherà inesorabilmente a Kevin Durant (27 anni), il suo contratto con gli Oklahoma City Thunder scade a giugno 2016 e i rumors sul suo futuro saranno una (noiosa) costante della stagione che sta per cominciare, Stephen A. Smith ha già piazzato la prima “pipe bomb”.

Anche i muri sanno che i Washington Wizards faranno di tutto per convincere KD a tornare nella sua città Natale ma, secondo il petulante opinionista di ESPN, la squadra in cima alle preferenze del prodotto di Texas sarebbe un’altra:

Indipendentemente da come insensata può sembrare, ho sentito che se Kevin Durant non rimane a Oklahoma City Los Angeles è il suo obiettivo principale al contrario di South Beach o anche casa sua a Washington! Quando senti Phil Jackson dire che questo potrebbe essere l’ultimo anno di Kobe Bryant allora ti si apre un portone e puoi andare davvero ovunque, non sto dicendo che è cosa fatta ma non si può mai sapere.

I Wizards volontariamente stanno tardando a rinnovare il contratto di Bradley Beal (22 anni) per cercare di avere lo spazio necessario per il figliol prodigo, per quanto riguarda la sponda Lakers il discorso è molto semplice: se Kobe Bryant (36 anni) saluta la compagnia ci sarà l’All-In su KD, se Kobe decide che ne ha ancora per un anno…comunque preparatevi perché da qui fino al giorno della firma ne usciranno tante, troppe sul futuro della stella di OKC.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Max

    per adesso sono solo chiacchiere!!!

  • Gattoneoneone

    Io credo che qualsiasi scelta faccia Durant (limitando il campo delle possibilità a Thunder, Lakers e Wizards) ci siano pro e contro.
    Ai Thunder, se le cose resteranno invariate, avrebbe probabilmente la squadra più forte, a patto che Presti riesca ad aggiungere una buon SG ad un team praticamente completo. Chiaramente ci sarebbe come al solito la convivenza con Westbrook, ma credo che, salvo trade clamorose, potrebbero lottare per il titolo per diversi anni.
    Diversa la situazione ai Lakers: qui diventerebbe l’erede naturale di Bryant (a livello di uomo franchigia) e troverebbe una squadra con tanti giovani, futuribile, ma forse non pronta a vincere nell’immediato. Magari tra 2/3 anni, sempre che Russell e Randle si confermino anche al piano superiore. Credo che riguardo il suo approdo ai Lakers conterà tanto il vedere come si sviluppano i giovani quest’anno (e Hibbert).
    Infine Washington: la squadra probabilmente più funzionale a lui. Nucleo giovane ma con un po’ di esperienza, che con ogni probabilità anche quest’anno arriverà al secondo turno dei playoff. Wall, Beal e Porter sono un trio di giovani davvero intriganti e un potenziale quintetto con Wall-Beal-Durant-?-Gortat sarebbe veramente pauroso.

    Ovviamente è prestissimo per fare questo genere di discorsi comunque, anche perché sicuramente KD vorrà vedere come si evolvono le cose in questa stagione in tutti e tre i contesti prima di decidere.

  • Fra

    Anche in caso di rinnovo, basterebbe farlo a cifre “normali” e comuqnue s epermettete il talento di LA ed il suo potenziale non lo hanno i wizard, perchè se Russel, Randle e Clarkson manterranno le premesse, ci faremo due risate. Ed attenti ad upshow….non sottovalutatelo, se non riprende con le canne potrebbe essere un’arma in più.

  • gasp

    Si certo…fino a che non vedo Kd in maglia Lakers non ci credo

  • Gattoneoneone

    Fra

    Bè piano, i Lakers ad oggi sono un team molto promettente ma pieno di punti interrogativi. Chiaramente de Russell, Clarkson e Randle diventeranno star in futuro saranno meglio dei Wizards, ma Wall ad oggi è uno dei primi 6-7 playmaker della Lega, Beal è giovanissimo e migliora costantemente anno dopo anno e Porter dopo l’anno scorso è pronto al definitivo salto di qualità. Per cui i Lakers potrebbero essere più forti in prospettiva, ma i Wizards ad oggi sono nettamente superiori.

  • zed

    gradirei invece che andasse ad est. Non sarebbe male un LeBron kd ogni anno nelle finali di conference

  • kaepernick

    Tutta fuffa

  • Alessio

    Io penso che durant avrà tutto il tempo di scegliere dove andare tanto non credo resti disoccupato. Anzi: Con l’aumento del cap avrà 30 squadre pronte a sceglierlo. Ai Lakers calzerebbe a pennello ma va visto il rendimento dei giovani gialloviola: Clarkson, russel e randle, con upshaw, saranno anche dei fenomeni ma per adesso nelle uniche gare che hanno giocato insieme hanno preso tante belle scoppole. La loro crescita potrebbe essere più lenta di quanto i tifosi ottimisti sperino…

  • Giasone

    So che è una follia data la presenza di Melo, ma se proprio decide di andar via da Okc a me piacerebbe vederlo a NY.

  • Max

    cmq credo più un KD nella capitale che nei Lakers.

  • 8gld

    A oggi se vuol provare a vincere Okc-Washington, dei nomi detti.
    A Los Angeles verrebbe chiamato a mettersi tutta la franchigia sulle spalle lasciando RW/Ibaka etc. da una parte e Wall/Beal etc. dall’altra.
    Non ha dimostrato ancora di essere pronto.

  • fabio r

    Mai nella vita sceglierà i Lakers.

  • Pingback: Stephen A Smith minaccia Durant: "Stai attento!" | NBA-Evolution()