Evolution Fantasy 2015/16, presentazione squadre

Giovedì scorso si è finalmente svolto l’attesissimo draft della nuova lega Dynasty di NBA-Evolution, è stata una lunga serata, caratterizzata persino da corse contro il tempo.

Per la prima volta la partecipazione effettiva a questo momento topico è stata quasi unanime (solamente una squadra è stata formata integralmente dall’autopick, quello del nostro affezionato veterano Brazzz, al solito indisponibile in tarda serata), e ciò ha sicuramente giovato alla competitività della lega, mettendo in luce fin da subito abilità, conoscenze ed istinti dei managers.

Il sorteggio ha sorriso ad uno dei più navigati militanti della lega, Low Profile, ben felice di abbracciare il Monociglio, ed è andata benissimo pure al vicecampione dello scorso anno LF55 che ha accolto KD grazie alla terza scelta. La sorte è stata malevola invece con il bicampione in carica, Mr White, riservandogli la diciottesima scelta, e anche con un altro grande aficionado del fantasy, quel Lemmy già alle prese con storici problemi di infortuni (leggasi Kidd-Ghilchrist fuori sei mesi), costretto all’ultima pallina.

Il “rituale”, dopo l’iniziale imprevisto, è proseguito per due lunghe ore (sessanta secondi per pick sembrano molti, ma in realtà volano), tra scommesse, scelte scontate, sorprese e presunte steal. L’intera nottata è stata vivacizzata dai commenti live dei protagonisti, assai presenti (mad mel sugli scudi come ad ogni draft) fino a mezzanotte e mezza per poi assopirsi pian piano negli ultimi giri di scelte – da non sottovalutare però, perché possono nascondere autentiche gemme, tra le quali ad esempio mi viene in mente uno Zach LaVine pescato al penultimo giro, ma pura una scelta esotica come l’ex cestista Larry Sanders – il quale fra l’altro deve avere ottimi managers dato che è stato protagonista di bizzarri movimenti nei giorni successivi al draft.

Ora è già il momento delle prime trade e delle prime schermaglie dovute alle prestazioni obnubilanti della pre-season, in attesa del basket vero e dei punti che conteranno veramente…sia per i tabellini NBA sia per il nostro amato Fantasy!

Di seguito i roster attuali (post draft è iniziata anche la prima girandola delle acquisizioni dai free agents) delle venti franchigie iscritte.
Si ricorda che accederanno ai playoff le vincitrici di ogni singola division.

North Division

New York Magic Blizzards: Irving, Burks, Josh Smith, Noel, Drummond, G. Hill, B. Lopez, D. Collison, Mason Plumlee, Jeremy Lamb, Patterson, C. Zeller, Budinger, Derrick Williams.
Panormus Lakers: C. Anthony, Pau Gasol, Reggie Jackson, Marcin Gortat, Middleton, Bradley, W. Chandler, C.J Mc Collum, C. Brewer, Meeks, Galloway, Koufos, Adams.
Black Stars: Teague, Miles, Lebron James, Porzingis, Pierce, Howard, T. Zeller, Parker, Miles Plumlee, Scott, Nene, Lee, Matthews.
Untouchables: Dragic, K. Thompson, J.R Smith, Randle, Bogut, Deron Williams, Deng, M. Gasol, Parsons, Lin, Diaw, Belinelli, Seraphin.
Porto Pumba: Rose, Ellis, Caldwell-Pope, Griffin, Gobert, Redick, David West, Burke, Devin Harris, Dunleavy, Shumpert, Wolters, Stoudemire.

South Division

Unleashed dogs Lemmy: Conley, DeRozan, Gay, Ed Davis, Vucevic, McLemore, Hickson, Hibbert, Beverley, Varejao, Chalmers, Muhammad, Payne, Kidd-Ghilchrist.
LF55 Evolution: Bledsoe, Joe Johnson, Durant, Horford, Duncan, Payton, Aaron Gordon, Nurkic, Aminu, Vasquez, Warren, O’Quinn, Crowder.
Vandal: Rondo, Jamal Crawford, J. Butler, Monroe, Mozgov, Louis Williams, Thomas Robinson, Rivers, Pondexter, LaVine, Ilyasova, Scola, Asik.
Cavallaro: Holiday, T. Evans, George, Thompson, Whiteside, Schroder, Winslow, Gibson, Morrow, Nick Young, Augustin, Dellavedova, Muscala.
Miele: Walker, Afflalo, Antetokoumpo, Markieff Morris, Cousins, E. Gordon, Amir Johnson, Jerian Grant, Marcus Morris, Allen, Brooks, Mahinmi, Sefolosha.

East Division

Brasini: Lawson, Jack, Batum, Ibaka, Dieng, Clarkson, Milsapp, Myles Turner, Cauley-Stein, Canaan, Silva, Frye, Snell.
Naples BauBau: Lillard, Hayward, T. Young, Nowitzki, Al Jefferson, Mudiay, Covington, Jennings, Evan Turner, Splitter, Calderon, Meyers Leonard, Perry Jones, Marvin Williams.
NewYork 4ever: Thomas, Mo Williams, K. Leonard, Okafor, Speights, Bogdanovic, Ryan Anderson, Jordan, Biyombo, Mayo, Devin Booker, M. Barnes, S. Hill.
Sarzana ‘90s: Curry, Lowry, Danny Green, Bosh, Noah, Carter-Williams, T. Jones, Stuckey, Gerald Green, Hardaway, Len, Jason Smith.
Vinci Doc: Westbrook, Beal, H. Barnes, Mirotic, Kanter, Smart, Faried, Johnson, Henson, Livingston, Barea, Foye, Pekovic.

West Division

Seb0t: Knight, Wiggins, Tobias Harris, Aldridge, T. Chanlder, Rubio, J. Hill, Stephenson, Waiters, W. Johnson, Olynyck, Cole, Ezeli.
Low Brow File: Oladipo, Korver, Igoudala, A. Davis, Favors, David Lee, Motiejunas, Kood, Humphries, B. Wright, Mills, Jerami Grant, Justin Anderson, Wroten.
Chicago Auxilum: Russel, Harden, Gallinari, Bargnani, Jabari Parker, Valanciunas, Henderson, Kaminsky, Tucker, Ginobili, Watson, McDermott, Trevor Booker.
Calendasco Spartans: Wal, Ariza, Draymond Green, Towns, Sullinger, Porter, Carroll, McGary, Hezonya, Bazemore, Baynes, Casspi, Fournier, Exum.
Oakland Slam Dunk: Paul, Bryant, Jeff Green, Love, Ronib Lopez, Wade, Vonleh, Kevin Martin, Pachulia, Stauskas, Nelson, Lauvergne, Vaughn.