Sollievo (momentaneo) per Odom: cosciente e respira!

L’ex Clippers e Lakers è uscito dal coma e non respira più grazie ai macchinari, restano però le preoccupazioni sulla condizione della funzione del cervello.

Odom

Sono stati giorni molto convulsi sulla situazione di Lamar Odom (CLICCA QUI per leggere) ma finalmente dall’ospedale di Las Vegas sono arrivate delle notizie incoraggianti sulla saluta dell’ex giocatore dei Los Angeles Lakers mai lasciato dall’ex moglie Khloe Kardashian, l’unica ad essere sempre rimasta al fianco del giocatore.

Si è svegliato dal coma, ha aperto gli occhi ma notizia più importante è che respira autonomamente senza l’utilizzo dei macchinari, fatto che preoccupava molto i dottori nei giorni scorsi.
Inoltre Lamar ha anche salutato l’ex moglie chiedendo di vedere i bambini e alzato il pollice al dottore.

I cenni di miglioramento dopo le prime 24 ore, ossia lo stringere la mano di Khloe, erano gesti non volontari ma nella giornata di oggi “Lamarvelous” ha dato piccoli ma significativi cenni di miglioramento soprattutto a livello cardiaco.

Questo il lato roseo della faccenda perché, ahimè, c’è anche quello tetro; il mix di 10 viagra+Cognac+Cocaina potrebbe aver leso le funzionalità cerebrali in maniera pesante, SE questa voce venisse confermata Lamar non potrebbe più proseguire una vita normale.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B