Anthony e la sua motivazione: “La scorsa stagione!”

Che la parola d’ordine l’interno dei New York Knicks sia “Riscatto” non vi è dubbio, dopo la traumatica stagione 2014/15 la compagine della Grande Mela deve dare un segnale soprattutto verso gli scettici sull’elaborato di Phil Jackson, intanto gli occhi saranno come sempre su Carmelo Anthony (30 anni).

Il Melo visto in Pre-Season fa ben sperare, le ginocchia e la schiena non gli hanno dato fastidio anzi, è stato pure protagonista di una super stoppata ai danni di David Lee (32 anni), ed pronto e carico per riportare i Knicks nelle zone nobili dell’NBA usando come motivazione proprio l’incubo passato nella scorsa annata; in un’intervista rilasciata a Marc Berman del New York Post, uno dei giornalisti Pro-Jackson, l’ex Denver Nuggets si è espresso così:

La scorsa stagione? Si, l’ho completamente dimenticata, le sconfitte, l’infortunio…è tutto alle mie spalle e non è una cosa a cui voglio pensarci. Ma è stata una sorta di benedizione passare attraverso a quello che è successo, non avrei mai creduto di poter vivere una stagione simile, posso dire che mi ha reso una persona e un giocatore migliore, vedo le cose sotto un’altra prospettiva.

E sull’approccio mentale alla stagione che sta per arrivare:

Userò la passata annata come motivazione, lo so, l’anno scorso non eravamo dove volevamo essere come organizzazione, molte persone ci hanno voltato le spalle, ma andrà tutto bene.

A livello tecnico/tattico coach Derek Fisher ha deciso che nel ruolo di PF partirà la matricola Kristaps Porzingis (20 anni) con Melo a ricoprire il suo ruolo, i pezzi del puzzle ci sono, non bisogna che aspettare, verbo che a New York City non sanno cosa voglia dire, cosa dirà il campo

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • lorenzo tonelli

    Allora per una volta fa l’uomo squadra e gioca con e per la squadra…

  • zed

    È sempre un.piacere vedere in campo un talento come melo