Barnes-Warriors, trattative rinnovo interrotte: “Nessun Problema”

Nella notte i Golden State Warriors hanno fatto il loro vincendo la prima contro i New Orleans Pelicans, Harrison Barnes (22 anni) ha giocato e chiuso con 8 punti con 3/12 dal campo ma a tener banco nelle ultime ore è stata l’interruzione delle trattative di rinnovo con i campioni in carica.

Passo indietro, nel mese di settembre i Warriors hanno messo sul piatto un contratto da 4 anni per $64 milioni che il giocatore però ha rifiutato aspettando quindi la prossima estate quando sarà Restricted Free-Agent, il 2 novembre è l’ultimo giorno utile per i rinnovi di contratto ma proprio ieri le due parti, sotto richiesta dell’ex North Carolina, hanno interrotto la negoziazione cosa che al GM Bob Myers non è dispiaciuto; in un’intervista rilasciata a Sam Amick di USA Today il GM si è detto sereno e dalla parte del suo giocatore:

Lui voleva che ci incontrassimo prima della stagione perché voleva avere dei chiarimenti, abbiamo avuto degli ottimi incontri e anche se non abbiamo raggiunto l’accordo questo non cambia nulla tra di noi, a luglio ci ritroveremo e riparleremo perché noi lo vediamo come uno del nucleo di questa squadra. Lui adesso vuole concentrarsi in questa stagione e rispettiamo la sua posizione.

Myers spiega anche il perché non fa drammi per questa fumata nera:

Sarà il mio background da giocatore ma in queste situazioni rispetto sempre la posizione che prendono i giocatori, per quanto riguarda l’organizzazione cercheremo di fare il meglio per noi. Delusi? Non direi, neanche frustrato, come ho detto Harrison si è comportato bene e penso che abbiamo finito le discussioni in maniera pacifica.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B